Sharm el-Sheikh

La località turistica egiziana di Sharm el-Sheikh è situata all’estremità sud della penisola del Sinai. Fino al 1968, Sharm el-Sheikh non era altro che una comunità tranquilla di pescatori. Ma negli ultimi anni è diventata una delle località balneari più popolari dell’Egitto, con turisti provenienti da tutte le parti del mondo.

Sharm el-Sheikh è il principale centro turistico della penisola del Sinai e una delle destinazioni principali per le immersioni nel mondo. Sono state le meraviglie subacquee del Mar Rosso – in particolare le acque del Parco Marino di Ras Mohammed, appena a sud della città – che hanno messo Sharm in risalto come una meravigliosa meta turistica e l’offerta per gli sport subacquei qui continua ad attirare numerosi appassionati di immersioni ogni anno.

Sharm è anche una delle destinazioni più belle dell’Egitto per chi desidera rilassarsi sulla spiaggia ed è una destinazione particolarmente adatta per le vacanze in famiglia grazie agli eccellenti servizi offerti. Protetta da maestose montagne, gode di un clima caldo tutto l’anno.




COSA VEDERE?
1 – Spiaggia e barriera corallina di Ras Um Sid – è una delle migliori spiagge di Sharm el-Sheikh, proprio nella coda meridionale della città, vicino al faro. Qui, le persone scendono sulla spiaggia tra snorkeling in acqua dove un’eccellente barriera corallina è appena in mare aperto.
2 – Naama Bay – costeggiata da una spiaggia di sabbia bianca e da palme ondeggianti, Naama Bay è l’epicentro della vita di Sharm el-Sheikh, con sono numerosi ristoranti, caffetterie, negozi di souvenir e resort di lusso.
3 – L’isola del Faraone – è una piccola isoletta che si trova nel Golfo di Aqaba, conosciuta anche come l’Isola di Corallo. L’isola è famosa per la sua fortezza medievale, Patrimonio dell’UNESCO, e per la sua bellissima barriera corallina.
4 – Parco nazionale di Ras Muhammad – Situata sulla punta meridionale del Sinai, questa riserva naturale si estende per 480 chilometri quadrati. Circondata da alcuni dei siti di immersione e snorkeling più incredibili del mondo, questa penisola ospita splendide spiagge di sabbia bianca, deserti intatti, e un lago di acqua salata. Le spiagge migliori sono la Old Quay Beach e la spiaggia di Aqaba.
5 – The Heavenly Cathedral – la Cattedrale dei santi celesti è la più nuova e più grande chiesa copta di Sharm. E’ stata votata come una delle 10 chiese più belle del mondo nel 2010 e presenta imponenti affreschi e murales religiosi di scene bibliche.




6 – Moschea di Al-Mustafa – il suo stile unico e l’architettura straordinaria, con una splendida facciata in marmo, un’imponente cupola e diversi minareti alti, rendono questo santuario di culto incredibile, sia all’interno che all’esterno.
7 – Nabq Bay – l’area protetta di Nabq, a nord di Sharm el-Sheikh, è un paesaggio desertico costiero che ospita la più vasta distesa del Sinai di mangrovie. Il paesaggio qui è un miscuglio di dune di sabbia, spiagge solitarie e cespugli di arak, ed ha una ricchezza impressionante di flora e fauna. Invece la parte costiera del parco di Nabq è famosa per la bellissima barriera corallina lunga quasi 4.8 km.
8 – Visitare l’Old Market – il Vecchio Mercato, è un luogo ricco di cultura, di colori, suoni e profumi. Estremamente popolare tra i locali, questo è un ottimo posto dove immergersi nell’atmosfera della città e fare shopping di spezie o di souvenir.
9 – Alexandro Cafe – è un famoso shisha bar dove potete gustarvi il narghilè seduti su comodi cuscini.

Inoltre per chi vuole fare escursioni per scoprire l’Egitto consigliamo:
1 – Valle dei Re e Valle delle Regine
2 – Necropoli di Giza
3 – Crociera sul fiume Nilo
4 – Abu Simbel
5 – Monte Sinai
6 – Museo Egizio
7 – Complesso templare di Karnak
8 – Saqqara
9 – Mercato di Assuan
10 – Diga di Assuan

QUANDO ANDARE?
In generale il clima è secco, ed il miglior periodo per visitare sia
Sharm el-Sheikh che tutto l’Egitto è l’autunno, l’inverno e la
primavera. Nei mesi estivi le temperature raggiungono livelli
elevatissimi. con punte di 45°. Le migliori condizioni climatiche le troviamo nel periodo di marzo-maggio e settembre-novembre.

COME ARRIVARE?
L’unica modalità di arrivo in Egitto e di raggiungere le varie
località turistiche del Mar Rosso come Sharm el-Sheikh è in aereo. Ci sono varie compagnie aeree che offrono voli diretti dall’Italia per Sharm el-Sheikh dai principali aeroporti italiani. Alcune compagnie includono uno scalo ma in generale in meno di 10 ore si arriva a destinazione.

Offerte voli dall’Italia per Sharm el-Sheikh >>>

DOVE DORMIRE?
Sono molti gli hotel, alberghi e villaggi turistici presenti nella
zona turistica di Sharm el-Sheikh. Quasi tutto offrono i principali confort e servizi come piscina, aria condizionata e tv in camera con trattamento All Inclusive o Pensione Completa.

Offerte hotel, alberghi e villaggi turistici >>>

egypt-sharm-el-sheikh-ras-um-sid-beach

Ras Um Sid, Sharm El-Sheikh, Egitto

Commenti chiusi