Vacanze a Sharm el-Sheikh: cosa vedere, dove dormire, quando andare

0
88
cosa-vedere-sharm-el-sheikh-ras-um-sid-beach
Ras Um Sid, Sharm El-Sheikh, Egitto

Sharm el-Sheikh è una splendida località turistica del Mar Rosso, situata all’estremità sud della penisola del Sinai, in Egitto. Da nord-ovest è protetta dalle montagne del Sinai, a sud-ovest la città confina con il parco nazionale Ras Mohammed, mentre alla parte opposta c’è la bellissima località di Nabq. Scopri in seguito le principali attrazioni da vedere a Sharm el-Sheikh, una destinazione poliedrica e diversificata dove non ti annoierai mai.

Fino al 1968, Sharm el-Sheikh non era altro che una comunità tranquilla di pescatori. Ma negli ultimi anni è diventata il principale centro turistico della penisola del Sinai e una delle località balneari più popolari dell’Egitto, con turisti provenienti da tutto il mondo.

Sharm el-Sheikh è famosa per essere una delle destinazioni principali per le immersioni nel mondo. Sono state le meraviglie subacquee del Mar Rosso – in particolare le acque del Parco Marino di Ras Mohammed, appena a sud della città – che hanno messo Sharm in risalto come una meravigliosa meta turistica e l’offerta per gli sport subacquei qui continua ad attirare numerosi appassionati di immersioni ogni anno.

La località è anche una delle destinazioni più belle dell’Egitto per chi desidera rilassarsi sulla spiaggia ed è una destinazione particolarmente adatta per le vacanze in famiglia grazie agli eccellenti servizi offerti.

Vacanze a Sharm El-Sheikh: perchè sceglierla

Sharm El-Sheikh attira in particolare gli appassionati di immersioni. L’abbondanza di barriere coralline, il ricco mondo sottomarino e l’acqua limpida attraggono i subacquei da tutto il mondo.

Inoltre, Sharm el-Sheikh può offrire un vario programma di escursioni. Il gran numero di attrazioni, la vicinanza ai parchi nazionali e le montagne del Sinai offrono eccellenti opportunità per una vacanza attiva.

L’offerta ricettiva di Sharm è molto ricca e di qualità. In tutti i duecento hotel di questa località balneare sono state create magnifiche condizioni per un riposo confortevole e un soggiorno attivo. Oltre alle piscine e alle attività organizzate dai resort non manca anche un vario intrattenimento notturno, spettacoli di ogni genere, casinò, ecc.

Cosa fare e vedere a Sharm el-Sheikh

C’è molto da fare e da vedere a Sharm el Sheikh. Le attività più popolari sono le immersioni e lo snorkeling e ci sono numerose escursioni organizzate per esplorare le sue acque cristalline piene di vita marina.

E se sei attratto dal deserto troverai una ampia gamma di attività disponibili per i turisti in cerca di avventura, come quad nel deserto, gare di go-kart, passeggiate in cammello e molto altro.

Ma senza dubbio, la vita notturna è una delle sue grandi attrazioni. Naama Bay è una delle sue aree più vivaci, famosa per offrire la migliore vita notturna della zona. È un luogo pieno di ristoranti, terrazze, spettacoli ed ospita persino una grande discoteca.

Spiaggia e barriera corallina di Ras Um El Sid 

cosa-vedere-a-sharm-el-sheikh-ras-um-el-sid

È una delle migliori spiagge di Sharm el-Sheikh, situata proprio nella parte meridionale della città, vicino al faro. È circondata da acque cristalline, ed ospita uno dei migliori siti di immersione della zona con stupende formazioni di corallo e una stupefacente abbondanza di vita sommersa.

Naama Bay, Sharm el Sheikh

Costeggiata da una spiaggia di sabbia bianca e da palme ondeggianti, Naama Bay è l’epicentro della vita di Sharm el-Sheikh, con sono numerosi ristoranti, caffetterie, negozi di souvenir e resort di lusso. Alcuni dei bar offrono musica dal vivo e spettacoli, e i prezzi sono generalmente bassi.

Parco nazionale di Ras Muhammad

cosa-vedere-a-sharm-el-sheikh-Ras-Muhammad
Ras Mohammad National Park, Mar Rosso, Egitto

Situata sulla punta meridionale del Sinai, questa riserva naturale si estende per 480 chilometri quadrati. Circondata da alcuni dei siti di immersione e snorkeling più incredibili del mondo, questa penisola ospita splendide spiagge di sabbia bianca, deserti intatti, e un lago di acqua salata. Le spiagge migliori sono la Old Quay Beach e la spiaggia di Aqaba.

>>  Scopri qui tutte le escursioni per visitare Ras Mohammad  <<

Cattedrale di Heavenly

La Cattedrale dei santi celesti è la più nuova e grande chiesa ortodossa copta di Sharm. È stata votata come una delle 10 chiese più belle del mondo nel 2010 e presenta imponenti affreschi e murales religiosi di scene bibliche.

L’isola del Faraone

È una piccola isoletta che si trova nel Golfo di Aqaba, conosciuta anche come l’Isola di Corallo. L’isola è famosa per la sua fortezza medievale, Patrimonio dell’UNESCO, e per la sua bellissima barriera corallina.

Moschea di Al-Mustafa

Il suo stile unico e l’architettura straordinaria, con una splendida facciata in marmo, un’imponente cupola e diversi minareti alti, rendono questo santuario di culto incredibile, sia all’interno che all’esterno.

Nabq Bay

L’area protetta di Nabq, a nord di Sharm el-Sheikh, è un paesaggio desertico costiero che ospita la più vasta distesa del Sinai di mangrovie. Il paesaggio qui è un miscuglio di dune di sabbia, spiagge solitarie e cespugli di arak, ed ha una ricchezza impressionante di flora e fauna. Invece la parte costiera del parco di Nabq è famosa per la bellissima barriera corallina lunga quasi 4.8 km.

L’Old Market

Cuore pulsante del centro, l’Old Market è un luogo ricco di cultura, di colori, suoni e profumi. Estremamente popolare tra i locali, questo è un ottimo posto dove immergersi nell’atmosfera della città e fare shopping di spezie o di souvenir. Girovagando per il mercato si può notare la maestosa facciata di Sahaba Mosque, particolarmente suggestiva la sera.

L’isola di Tiran

Ottima escursione per gli amanti della della natura. L’isola è deserta e si distingue per le sue bellezze naturali. Una volta lì si possono percorrere interessanti sentieri escursionistici e si possono vedere diverse piante esotiche e animali. Vicino all’isola ci sono quattro barriere coralline, che sono la meta perfetta per i subacquei.

>>  Scopri le escursioni disponibili per visitare l’isola di Tiran  <<

Se stai cercando di immergerti con gli squali a Sharm el Sheikh, questa è la tua meta. Ci vogliono 2 ore da Sharm el Sheikh ed è richiesto un certo livello per immergersi qui, l’immersione non è adatta ai principianti.

Escursione nel deserto del Sinai

Visitare il deserto del Sinai su un quad 4 × 4 è un’esperienza unica da non perdere se vieni a Sharm el Sheik. Queste escursioni sono preparate in modo da poter vedere l’alba e la maggior parte ti permette di fare una sosta per assaggiare un autentico tè beduino.

Escursioni per scoprire l’Egitto

Prenota subito le tue escursioni per visitare le migliori mete in Egitto

 

Eventi e feste a Sharm el-Sheikh

  • Il Ramadan – è la ricorrenza più importante. Durante il giorno i negozi rimangono chiusi, ma al tramonto la popolazione del luogo scende in strada per fare festa
  • La Camel Competition – si svolge ad aprile ed è una corsa di cammelli che premia il più veloce del Sinai
  • La Fishing Competition – una competizione dove vince chi pesca il pesce più grande. Si svolge a maggio.
  • L’International Tourism & Shopping Festival – si svolge a luglio e la città si riempie di bancarelle
  • International Diving Competition – una gara di immersioni che ha luogo a ottobre con partecipanti da ogni parte del mondo

Clima: quando visitare Sharm el-Sheikh

Protetta da maestose montagne, Sharm gode di un clima desertico, caldo tutto l’anno. È vero che in inverno (gennaio-febbraio) le notti sono molto fredde (15 ° C e talvolta si raggiungono i 10 ° C), ma durante il giorno l’aria si riscalda rapidamente. In estate la temperatura può superare i 40 ° C, ma la bassa umidità rende più facile sopportare il calore.

In generale il clima è secco, ed il miglior periodo per visitare sia Sharm el-Sheikh che tutto l’Egitto è l’autunno, l’inverno e la primavera. Le migliori condizioni climatiche le troviamo nel periodo di marzo-maggio e settembre-novembre.

Come arrivare a Sharm el Sheikh

L’unica modalità di arrivo in Egitto e di raggiungere le varie località turistiche del Mar Rosso come Sharm el-Sheikh è in aereo. Ci sono varie compagnie aeree che offrono voli diretti dall’Italia per Sharm el-Sheikh dai principali aeroporti italiani. Alcune compagnie includono uno scalo ma in generale in meno di 10 ore si arriva a destinazione.

Se invece arrivi in ​​un’altra città dell’Egitto, come il Cairo, e vuoi trasferirti a Sharm el-Sheikh puoi prendere un volo interno che impiega circa un’ora dal Cairo.

Un’altro modo per raggiungere Sharm è con l’autobus pubblico che impiega circa sei ore dal Cairo, quattro ore e mezza dalla città di Suez o un’ora e mezza dalla città di El Tor, o con una macchina a noleggio. Allo stesso modo, esiste un porto che fornisce servizi portuali a imbarcazioni turistiche come crociere e yacht privati.

Per andare da Hurghada a Sharm el Sheikh è consigliabile prendere un volo perché ci sono molte ore di autobus.

>>  Offerte voli dall’Italia per Sharm el-Sheikh  <<

Dove dormire a Sharm el-Sheikh

Sono molti gli hotel, alberghi e villaggi turistici presenti nella zona turistica di Sharm el-Sheikh. Quasi tutto offrono i principali confort e servizi come piscina, aria condizionata e tv in camera con trattamento All Inclusive o Pensione Completa.

Gli hotel più economici a Sharm el Sheikh sono adatti ai backpackers o per viaggiatori con un budget molto limitato. Se vuoi goderti le immersioni e le attività all’aperto e sei uno di quelli che non trascorrono molto tempo in hotel, questi hotel saranno in grado di soddisfare le tue aspettative.

Chi invece è più esigente, vuole alloggiare in una buona location che offre tante attività per passare il tempo, cibo e servizi di qualità deve scegliere un hotel o resort di 4 o 5 stelle.

Trova tutte le offerte hotel, alberghi e villaggi turistici 

 

Consigli

Dal momento che il 90% della popolazione è di fede musulmana, è considerato offensivo bere alcool per strada, ma è consentito, in linea di massima, all’interno di locali turistici e discoteche.

Prova a fare le escursioni al mattino, durante il giorno, soprattutto in estate, il caldo è estenuante e le temperature sono di circa 40 gradi.

Il modo più conveniente per spostarsi in città è con i bus locali. Gli autobus passano ogni 5 minuti e si fermano di fronte ai più grandi hotel.

Prendi indumenti caldi in inverno: le temperature notturne si aggirano intorno ai 15 gradi e potresti aver bisogno di alcuni indumenti caldi.

In acqua è comodo indossare scarpette da mare, i coralli sono molto affilati e possono provocare tagli se ne tocchi uno.

egypt-sharm-el-sheikh-ras-um-sid-beach
Ras Um Sid, Sharm El-Sheikh, Egitto

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.