Guida Giappone

Geografia: il Giappone si trova lungo la costa orientale del continente asiatico. L’arcipelago giapponese è composta da quattro grandi isole (Hokkaido, Honshu, Shikoku e Kyushu), le isole di Okinawa, e migliaia di altre isole minori, con una superficie totale di intorno 364.000 chilometri quadrati, paragonabile alla superficie della California o della Germania. Le isole si sviluppano dalla sub-artica Hokkaido (latitudine geografica paragonabile a Toronto o
Milano) alla isola subtropicale di Okinawa (paragonabile alle Bahamas). I vicini più prossimi del Giappone sono la Corea, la Cina e la Russia.

La nazione è tradizionalmente divisa in 8 regioni (Hokkaido, Tohoku, Kanto, Chubu, Kinki / Kansai, Chugoku, Shikoku e Kyushu), che sono ulteriormente suddivise in 47 prefetture. Tokyo, la capitale, si trova nella regione di Kanto, sull’isola principale di Honshu.

Popolazione: il Giappone ha una popolazione di circa 127 milioni, diventando così la 10 ° nazione più popolosa del mondo. Tre quarti della popolazione vive in aree urbane, con una conseguente alta densità di popolazione urbana. Nonostante l’affollamento, più della metà del Giappone è disabitata, con oltre la metà del territorio della nazione composta da montagne boscose e ripide zone vulcaniche.

Documenti di viaggio: per un viaggio in Giappone inferiore a 90 giorni è necessario solo il passaporto italiano con una validità di almeno 6 mesi dalla data del rientro.

Clima: il Giappone ha 4 stagioni distinte che iniziano con un inverno freddo e secco. L’inizio della primavera è mite e fa sbocciare i famosi fiori di ciliegio del Giappone. L’estate inizia con la stagione delle piogge a fine giugno o all’inizio di luglio, seguita da calore e umidità fino ad agosto. L’arrivo dell’autunno è caratterizzata da tifoni e forti
piogge nel mese di settembre ma anche dagli stupendi colori degli alberi che attirano folle di turisti. Il nord e il sud, naturalmente, sperimentano gli estremi del freddo e del caldo, rendendo Hokkaido buona per sciare in inverno e Okinawa una popolare destinazione balneare durante i mesi più caldi. Si consiglia portare con sé abiti comodi e calzature che si possono facilmente togliere a l’entrata dei templi.

Lingua giapponese: il giapponese, parlato da circa 128 milioni di madrelingua, è la lingua nazionale del Giappone. Nei grandi centri urbani è parlato anche l’inglese.

Fuso orario: il fuso orario del Giappone è di 7 ore davanti a l’ora dell’Italia.

Vaccinazioni e medicinali: non è richiesto alcuna vaccinazione per recarsi in Giappone. Si consiglia di prendere con se medicinali di uso comune.

Valuta: la Banca del Giappone emette quattro tipi di banconote di Yen, e 6 monete differenti. Si possono cambiare facilmente sia i dollari che gli euro, invece le carte di credito non sono accettate da tutte le attività.

Corrente elettrica: l’alimentazione è 100V / 50Hz nel Giappone orientale e 100V / 60Hz nel Giappone occidentale, ma la maggior parte degli articoli elettrici può essere utilizzato in entrambe le aree. Le prese elettriche sono a 2
punti/ 3 punti come le prese americane. Per gli altri paesi, sono necessari un adattatore e un trasformatore.

Trasporti: le ferrovie in Giappone sono la forma più popolare di trasporto, utilizzato sia all’interno delle aree metropolitane che tra le città. La maggior parte dei biglietti ferroviari possono essere acquistati presso le macchine vicino l’entrata e di solito hanno una guida in inglese. Se si acquista il biglietto al prezzo sbagliato per il viaggio, è possibile utilizzare una macchina di regolazione della tariffa alla fine del vostro viaggio. Per risparmiare tempo, è comune l’uso di smart card ricaricabili per pagare i viaggi ferroviari. Può essere necessario spedire separatamente i bagagli da una destinazione a l’altra.
Ci sono centinaia di compagnie di autobus che sono spesso utilizzati in aree non servite da una linea ferroviaria, in
particolare nelle campagne e nelle regioni montuose. Ci sono anche molti servizi interurbani, compresi gli autobus notturni che percorrono grandi distanze in tutto il paese.
I taxi sono ampiamente utilizzati in tutto il Giappone, e nella maggior parte delle aree sono l’unico servizio di trasporto che opera 24 ore 7 giorni su 7. La maggior parte degli autisti non parlano inglese, quindi è utile avere una mappa o biglietto da visita con i dettagli della destinazione.

Internet: il numero di hotspot wi-fi in Giappone è in crescita, e ci sono applicazioni e servizi disponibili per aiutarvi a collegarvi. Ci sono un numero crescente di aziende che offrono dispositivi wi-fi portatili e schede sim per i turisti che visitano il Giappone che possono essere ritirati presso l’aeroporto o consegnati al vostro hotel.

Escursioni, Tour e Attività da svolgere >>

Offerte voli >>

Dove alloggiare >>

Noleggiare una macchina >>

Giappone

Metropoli, Giappone

Commenti chiusi