Bulgaria

Nonostante la sua piccola dimensione, la Bulgaria ha una grande varietà di paesaggi. Situato nella penisola balcanica orientale, il paese presenta spettacolari montagne, spiagge dorate, pianure, altopiani, gole e valli profonde. I suoi stupendi paesaggi e le città vibranti hanno cominciato ad attirare grandi masse di turisti e negli ultimi anni il loro arrivo ha contribuito alla trasformazione di questo crocevia tra il Mediterraneo e l’Europa orientale. Le belle spiagge e le stazioni sciistiche della Bulgaria si stanno rapidamente espandendo e dato i loro prezzi più bassi e la grande varietà di alloggi strappano sempre più visitatori dalle destinazioni europee più costose.




Le città principali hanno scrollato dalle loro spalle la triste immagine dell’era comunista e sono diventati vibranti e attraenti, con bei negozi vari e una vivace vita notturna. Sofia, la capitale della Bulgaria è piena di edifici eleganti. Mentre si passeggia, si scopre il Teatro Nazionale, il Palazzo del Re e l’edificio della Presidenza. Raggiungete la piccola Piazza di Gerusalemme per ammirare i monumenti di diverse religioni: la Chiesa cristiana di San Giorgio, la chiesa di San Nedelya, la moschea di Banya Bashi e la sinagoga di Sofia. Non mancate di visitare la Cattedrale Alexander Nevsky, simbolo impressionante della capitale bulgara.

L’itinerario a sud di Sofia sorge sulle catene montuose di Rila e Pirin, avvolte in foreste e punteggiate da laghi alpini, e ospita le cime più alte della Bulgaria. Non mancate di visitare Rila, il più venerato dei monasteri bulgari, Bansko e la sua architettura tradizionale, nonché grande stazione sciistica, Plovdiv, seconda città della Bulgaria con un mix di palazzi di rinascita nazionale e resti classici, il monastero di Bachkovo, che contiene gli affreschi più vivaci della Bulgaria. Nella zona interna non perdete i centri storici di Veliko Tarnovo, Koprivshtitsa, Kazanlak e Tryavna.




Coloro che sono interessati alla storia troveranno che la Bulgaria sia un paradiso di eredità bizantina, con una lunga tradizione di chiese cristiane ortodosse e di arte religiosa. Ci sono numerosi monasteri intriganti e isolati che meritano una visita, specialmente per i loro murales dettagliati.

Naturalmente, l’attrazione che porta la maggior parte dei visitatori in Bulgaria sono le sue spiagge, notevolmente incontaminate, sparse lungo la costa del Mar Nero. Varna, Sunny Beach, Burgas, Albena e Golden Sands sono tra le stazioni balneari più rinomati. Con numerosi impianti per i sport acquatici, ma meno affollate, le spiagge sabbiose della Bulgaria sono uguali a quasi tutte le località costiere più popolari del Mediterraneo.

Gli escursionisti troveranno una serie di catene montuose che coprono gran parte del paese, ricche di una straordinaria fauna selvatica. I sentieri sono ben segnati e portano i turisti attraverso foreste, laghi e cascate.

Per muoversi facilmente e visitare tutte le destinazioni che volete è possibile noleggiare una macchina. Per guidare in Bulgaria è necessaria e sufficiente la patente di guida italiana.

Dove alloggiare:

A Sofia: Gli hotel di alta classe in città sono molto convenienti, con famosi brand internazionali raggruppati nel centro. Sono numerosi anche gli hotel indipendenti, mentre i viaggiatori attenti alla loro spesa possono scegliere uno degli ostelli creativi della città. Se si cerca di rimanere in campagna ci sono alcune opzioni incantevoli come le ville eco e le fattorie rurali.
728 x 90 IMU Leaderboard

Cosa fare e visitare:

Monastero di Rila

 

Commenti chiusi