Come arrivare sul Lago di Como e come muoversi

0
331

Situato in Lombardia a meno di un’ora da Milano, il Lago di Como è una delle mete turistiche italiane più belle e ambite dove andare in vacanza tutto l’anno. Arrivare sul Lago di Como è abbastanza semplice, specialmente se si parte del nord Italia. Oltre che in auto, si possono raggiungere le località sul lago anche in treno o in aereo, abbinando un noleggio auto all’arrivo in aeroporto.

Per apprezzare al meglio il lago è importante anche conoscere come muoversi sul Lago di Como. Sul lago ci sono tante rinomate località turistiche, una più bella dell’altra, e sicuramente conoscere in anticipo quali sono le varie possibilità per spostarsi da una località all’altra può permettere al meglio di organizzare la vacanza.

Come arrivare sul Lago di Como

Arrivare sul Lago di Como è abbastanza semplice e comodo, non solo da tutta la Lombardia, ma anche da tutta Italia. Le località principali da raggiungere per visitare il Lago di Como sono le città di Lecco e Como. I principali punti di accesso al lago sono Milano e Bergamo.

In aereo

Se si vuole raggiungere il Lago di Como in aereo occorre prendere un volo verso gli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate o Bergamo Orio al Serio, e poi proseguire con un’auto a noleggio (scelta consigliata) o con i mezzi pubblici: bus e treni.

Cerca e prenota un volo per Milano o Bergamo Noleggia un’auto

In treno

I treni per raggiungere le località sul Lago di Como partono da Milano. Da Milano si può raggiungere la città di Como, oppure con la linea Milano-Lecco-Colico-Morbegno-Sondrio-Tirano le località sulla costa orientale del lago.

In auto

Oggi, con smartphone e navigatori, è molto semplice raggiungere qualunque meta. Comunque, per aiutarvi nella scelta delle località dove alloggiare o dove andare in vacanza sul Lago di Como, vi elenchiamo le distanze e i tempi di percorrenza in auto da Milano e Bergamo.

  • Como: da Milano (50 km – 55 min.) – da Bergamo (90 km – 75 min.)
  • Lecco: da Milano (55 km – 65 min.) – da Bergamo (40 km – 50 min.)
  • Menaggio: da Milano (80 km – 90 min.) – da Bergamo (120 km – 110 min.)
  • Varenna: da Milano (75 km – 85 min.) – da Bergamo (55 km – 75 min.)
  • Bellagio: da Milano (70 km – 90 min.) – da Bergamo (60 km – 80 min.)
  • Lenno: da Milano (75 km – 80 min.) – da Bergamo (115 km – 100 min.)
  • Colico: da Milano (90 km – 90 min.) – da Bergamo (70 km – 80 min.)

Come muoversi sul lago

In treno

Sul Lago di Como i treni circolano solamente sulla sponda orientale del lago, con varie stazioni presenti tra Lecco e Colico. I treni diretti partono dalla Stazione Centrale di Milano, mentre i treni regionali da Milano Porta Garibaldi. I treni regionali fermano in tutte le stazioni. Le stazioni sul Lago di Como sono: Lecco, Abbadia Lariana, Mandello, Lierna, Fiumelatte, Varenna, Bellano, Dervio, Dorio, Piona e Colico.

Trova e prenota un biglietto per il treno

In auto

L’auto resta sicuramente un mezzo validissimo per spostarsi tra le varie località, ma il traghetto in molti casi potrebbe essere una scelta migliore e più veloce, specialmente per raggiungere la sponda opposta.

In traghetto

Il traghetto è uno dei mezzi più comodi e suggestivi per visitare le località costiere. Non è solo un mezzo di trasporto, ma anche una delle esperienze più belle che si possono fare sul lago per viverlo appieno. I traghetti che trasportano anche le auto permettono di attraversare il lago tra Varenna, Bellagio, Cadenabbia e Menaggio.

 
cosa-vedere-lago-di-como
Mappa Lago di Como

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.