Alcuni dei luoghi nascosti, attrazioni strane e cose insolite della Thailandia

In quest’articolo vogliamo presentare alcuni dei luoghi nascosti, attrazioni strane e cose insolite della Thailandia.




1 – Il Lago di Lotus è una vera sorpresa nel nord-est della Thailandia. Spesso considerata solo una regione di coltivazione del riso, queste zone umide essendo prevalentemente circondate da erbe alte, nascondono distese di acqua. Conosciute quasi solamente dagli abitanti locali che si avventurano a pescare, a raccogliere lumache e gambi di loto per l’uso nella preparazione dei loro pasti quotidiani.

Il Lago di Lotus

Il Lago di Lotus

2 – L’Arcipelago Cinema non è il primo cinema galleggiante a cielo aperto che sia mai esistito, ma è certamente quello situato nella più splendida posizione. Il pubblico si trova nel mezzo di una laguna serena nello stretto di Malacca. La visione è accompagnata dal dondolare del mare, mentre si guarda lo schermo galleggiante sul orizzonte.

L'arcipelago Cinema

L’arcipelago Cinema





3 – Wang Saen Suk, appena fuori del centro di Bangkok sulla strada per Pattaya, è un giardino pieno di statue raffiguranti ciò che si suppone essere un inferno buddhista. Dopo aver superato una scritta “Benvenuto all’Inferno!”, i visitatori incontrano statue di peccatori bolliti in caldaie di rame o peccatori fatti a pezzi dai cani dell’inferno. Nonostante la sua particolarità il giardino è molto visitato dalle famiglie.

Wang Saen Suk

Wang Saen Suk

4 – Le Cascate e le Grotte di Erawan sono una serie di sette cascate che scorrono su graziose terrazze calcaree. Sono l’attrazione principale del parco nazionale di Erawan, e sono conosciute come tra le più belle cascate in Thailandia.

Le Cascate e le Grotte di Erawan

Le Cascate e le Grotte di Erawan





5 – In una nazione piena di templi come la Thailandia, il tempio Wat Rong Khun è quello che più si distingue dagli altri. Conosciuto come il Tempio Bianco, Wat Rong Khun si trova nel nord della Thailandia vicino a Chiang Rai.

Il Tempio Bianco di Wat Rong Khun

Il Tempio Bianco di Wat Rong Khun

6 – Il tempio di Wat Samphran è raramente presente nelle guide ed è notevolmente rimosso dai tipici percorsi turistici. I dettagli come ad esempio quando è stato costruito, chi lo ha progettato, o perché questa storica torre è nelle grinfie di un enorme e bellissimo drago sono introvabili. I viaggiatori che sono capitati al tempio nei loro viaggi lo descrivono leggermente in rovina, ma pieno di statue e santuari straordinari, tra cui una statua di bronzo del Buddha gigante.

Il tempio di Wat Samphran

Il tempio di Wat Samphran





7 – Wat Mahathat è uno dei più antichi templi di Bangkok e sede del più grande ordine monastico della Thailandia. L’antico tempio di Wat Mahathat è stato fondato nel 18° secolo, prima ancora della fondazione di Bangkok (1782). Ma è stato notevolmente modificato nel corso degli anni, in particolare dal giovane principe Mongkut che sarebbe poi diventato il re Rama IV della Thailandia.

L'antico tempio di Wat Mahathat

L’antico tempio di Wat Mahathat

8 – Il Sathorn Unique Tower è tra i più importanti progetti di costruzione della Thailandia, iniziato quando l’economia era in piena espansione nel 1990. I creatori del progetto prevedevano una città di uffici luccicanti e appartamenti residenziali che dovevano essere una testimonianza del rapido sviluppo della nazione. Il Sathorn Unique Tower ha un’atmosfera inquietante, con l’infrastruttura esposta che dà un aspetto post-apocalittico. Secondo un blogger, le camere abbandonate erano piene di oggetti curiosi, come manichini e a una foto del re. Gli abitanti del posto dicono che l’edificio è infestato dai fantasmi.




Il Sathorn Unique Tower

Il Sathorn Unique Tower

Rispondi