Grotte di Castellana

Nel cuore della Puglia sulla Murgia Barese, a pochi chilometri da Bari e a solo 1 km dal centro abitato di Castellana Grotte, sorgono le Grotte di Castellana un complesso di cavità sotterranee di origine carsica di enorme interesse turistico e speleologico.




Scoperte il 23 gennaio 1938 dallo speleologo di Lodi, Franco Anelli, le grotte segnano il percorso di un antico fiume sotterraneo e formano un complesso speleologico grandioso, il più bello conosciuto in territorio italiano. La visita si effettua con l’ausilio di una guida, secondo due itinerari: quello breve di circa 1 km, fino alla Caverna del Precipizio, della durata di 50 minuti, e quello completo, fino alla Grotta Bianca, di circa 3 km e della durata di 2 ore. Si accede alle Grotte attraverso una scalinata che conduce fino al fondo della Grave, mentre la risalita è assicurata da una coppia di veloci e sicuri ascensori.

In primavera è una meta ideale per chi vuole trascorrere le giornate all’aria aperta, inoltre nella zona sono presenti altre attrazioni turistiche come lo Zoo Safari e Fasanolandia a Fasano, ed i trulli ad Alberobello che ne fanno della zona un’interessante polo turistico dalle potenzialità enormi, specialmente per il flusso turistico verso la Puglia.

Le Grotte di Castellana in Puglia

Le Grotte di Castellana in Puglia

 

Rispondi