Da meta Giugno stop al costo del roaming durante i viaggi e vacanze in Europa

0
39

Si buone notizie per tutti coloro che nei prossimi mesi andranno in viaggio nei vari paesi europei. Dopo la direttiva imposta dall’UE tutti gli operatori telefonici non potranno piu esigere i costi del roaming per i vari servizi telefonici nei paesi dell’UE e dell’EEA. Il roaming è un costo aggiuntivo al normale servizio telefonico quando ci si trova all’estero.




Entro meta Giugno tutti gli operatori dovranno adeguarsi ed abolire il costo del roaming quando i propri clienti si troveranno nei paesi dell’UE e dell’EEA. Il primo operatore telefonico che si è mosso verso questa direttiva è la Wind. Infatti gia dal 24 Aprile permetterà ai propri clienti che si troveranno in viaggio o in vacanza nei paesi dell’Unione Europea di utilizzare i normali costi telefonici presenti in Italia. Sarà anche possibile utilizzare i pacchetti telefonici cioè quelli che con un costo mensile fisso comprendono traffico voce, sms ed internet.

Dunque un costo in meno per i prossimi viaggi e vacanze in Europa. Il costo del roaming diventava anche rilevante se il periodo all’estero era prolungato.



Da meta Giugno stop al costo del roaming durante i viaggi e vacanze in Europa
Da meta Giugno stop al costo del roaming durante i viaggi e vacanze in Europa

Rispondi