Vacanze al Sestriere: come arrivare e cosa fare in inverno ed estate

0
451

Il Sestriere è un importante località turistica sia estiva che invernale, famosa soprattutto per essere una delle più grandi stazioni sciistiche italiane ed europee. Questa stazione sciistica nata nel 1934 fa parte del comprensorio sciistico italo – francese della Via Lattea ed è stata una delle sedi delle Olimpiadi Invernali Torino 2006. Il villaggio si trova su un alto passo a 2.035 metri di altitudine, tra la Val Chisone e la Val di Susa.

La nascita di questa località sciistica fu dovuta a Giovanni Agnelli senior, fondatore della Fiat, che all’inizio degli anni ’30 fece costruire in questa zona due alberghi a forma di torre, diventati poi il simbolo della località, e due funivie. In seguito, furono costruiti altri hotel, un trampolino per gli sci, le prime seggiovie e un campo da golf a 18 buche, il più alto d’Europa.

Sestriere, oltre ad essere una rinomata località sciistica e di sport invernali, è una delle località più mondane d’Italia. Durante le vacanze invernali la località arriva ad ospitare giornalmente circa 20.000 turisti. Insieme ai villaggi di Pragelato, Claviere, Sauze d’Oulx, Cesana Torinese, San Sicario e Monginevro (in Francia), costituisce l’area sciistica della Via Lattea.

Come arrivare al Sestriere

Per raggiungere il Sestriere si può utilizzare solo l’auto o il bus, non essendoci una stazione ferroviaria data l’altitudine elevata, oltre i 2.000 metri. Si ricorda che in inverno, se si viaggia in auto in montagna sono obbligatori pneumatici da neve o le catene a bordo.

Se si vuole arrivare in auto si consiglia di percorrere l’Autostrada A32, Torino-Bardonecchia ed uscire al casello di Oulx (Val Susa). Da lì occorre proseguire sulla Strada statale 24 fino a Cesana Torinese e poi prendere la Strada provinciale 23R che porta su fino al Sestriere. Da Oulx al Sestriere si impiegano circa 20 minuti.

Se invece si preferisce arrivare in treno si può raggiungere la stazione ferroviaria di Oulx con uno dei treni che partono da Torino. Da Oulx poi si può raggiungere il Sestriere in taxi o con uno dei bus.

Il bus può essere anche una buona scelta per raggiungere in qualunque periodo il Sestriere. I bus partono da Torino, Milano, Genova e da molte città del nord Italia, specie durante il periodo invernale.

Cosa fare al Sestriere

Nella località di villeggiatura del Sestriere si possono praticare numerose attività sportive e all’aria aperta durante tutto l’anno. Alcune si possono praticare solo in alcuni periodi come lo sci, lo snowboard e tutti gli sport invernali, mentre ad esempio la piscina riscaldata è aperta tutto l’anno e ha due vasche (una interna ed una esterna).

In inverno

In totale il Sestriere ha 146 piste e 92 impianti di risalita. La lunghezza totale delle piste da sci è di 400 chilometri, di cui 120 dotate di impianti per innevamento artificiale. Il Sestriere ha anche una delle poche località in cui è possibile sciare di notte su una pista illuminata. Le sue piste ogni anno ospitano importanti gare di coppa del mondo di sci alpino.

Il Sestriere in inverno non è solo una meta per sport invernali come lo sci alpino e lo sci di fondo, ma si possono svolgere anche altri sport ed attività. Ad esempio, si può fare del pattinaggio su ghiaccio, escursioni sulla neve in motoslitta, passeggiare tra i boschi su slitte trainate dai cani e le immancabili passeggiate con le ciaspole tra boschi e i sentieri innevati.

In estate

Le attività preferite dai turisti e dei villeggianti che soggiornano durante l’estate al Sestriere sono il trekking e le escursioni guidate, che permettono di apprezzare al meglio la meravigliosa natura che circonda la località e i suoi paesaggi montani unici. La sua posizione attraverso due valli permette di essere vicini a numerosi sentieri escursionistici.

Anche le gite in mountain bike, sia con gruppi organizzati che in solitaria, sono una delle esperienze più apprezzate perché, come per le passeggiate a piedi, permettono ugualmente di ammirare tutto la zona circostante. Sono disponibili anche biciclette elettriche che permettono di scoprire il territorio senza fare molta fatica.

In estate è possibile giocare a golf su un campo a 18 buche, il più alto d’Europa, giocare a tennis e partecipare a partire di calcetto. Gli amanti della natura potranno fare piaceli passeggiate a cavallo. Completano l’offerta le numerose attività all’aria aperta e sportive dedicate ai bambini.

Sestriere, Piemonte – Foto di Adobe Stock

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.