Vacanze a Bardonecchia in inverno e estate: cosa fare e dove dormire

0
97
Vacanze a Bardonecchia in inverno e estate cosa fare e dove dormire
Vacanze a Bardonecchia in inverno e estate cosa fare e dove dormire

Bardonecchia è una rinomata località di villeggiatura estiva ed invernale in Piemonte. La località si trova a 1.312 metri di altitudine, nella splendida zona turistica della Alta Valle di Susa, a circa 20 km dal confine francese.

Nel 2006 Bardonecchia ha ospitato le Olimpiadi di Torino, che ha portato un incremento sia delle strutture ricettive sia degli impianti di risalita, rendendola una delle più importati stazioni sciistiche d’Italia. La presenza di magnifici boschi di larici, pini e abeti, perfetti per chi cerca incantevoli e suggestivi panorami, rende questa località piemontese una delle più ambite per le vacanze sulla neve.

Situata a soli 90 km da Torino, con l’autostrada che passa accanto alla città e con una propria stazione ferroviaria, l’ultima in Italia prima del confine con la Francia, è una delle località di villeggiatura in montagna e stazioni sciistiche più comode da raggiungere in Italia.

La città si sviluppa su entrambi i lati di un grande viale, la Via Medail, che porta dal Borgo Vecchio alla stazione ferroviaria. Questa strada centrale è fiancheggiata da negozi, ristoranti, pasticcerie e sale da tè, che rendono molto piacevole e divertente il soggiorno in città. Il Borgo Vecchio (centro storico) è situato nella parte più elevata, mentre il Borgo Nuovo è situato attorno alla stazione ferroviaria.

Sicuramente il periodo migliore per andare in vacanza a Bardonecchia è l’inverno per l’ampissima offerta di sport invernali da poter praticare, ma anche durante la stagione estiva si possono praticare numerosi sport e attività all’aria aperta come golf, mountain bike, percorsi avventura ed escursioni.

Bardonecchia è situata all’incrocio di quattro valli e circondata da montagne, tra cui diverse vette che superano i 3.000 metri di altezza. La località è un buon punto di partenza per il Col de Sommeiller, il secondo punto più alto delle Alpi che può essere raggiunto in auto e per visitare l’Alta Val di Susa.

Cosa fare a Bardonecchia

Bardonecchia è una delle mete preferite per vacanze in montagna anche per l’ampia e varia offerta di attività da fare sia in inverno che in estate.

Alcune si possono praticare tutto l’anno, come il nuovo Alpine Coaster, una discesa emozionante su una slitta a due posti negli splendidi boschi di Campo Smith. Il percorso, la cui lunghezza è di oltre 1.000 metri, comprende curve paraboliche, dossi e cambi di pendenza molto divertenti ed emozionanti. La velocità dell’Alpine Coaster è regolabile e la discesa è adatta a tutti, anche a famiglie con bambini.

In estate

Durante la stagione estiva si possono svolgere numerose attività all’aria aperta come golf, tennis, nuoto in piscina, mountain bike, pesca turistica, arrampicata, percorsi avventura, passeggiate a cavallo e specialmente fantastiche escursioni tra una natura meravigliosa e paesaggi unici.

Per gli amanti dell’adrenalina è presente il nuovo Adventure Park, un parco avventura con più di 40 giochi sugli alberi, con percorsi di varia difficoltà per essere adatti a tutti, da quelli per i bambini a quelli per i più coraggiosi che raggiungono i 18 metri di altezza, con ponti tibetani, liane, tiroline, …

Durante l’estate il comprensorio sciistico, con le sue piste e impianti di risalita, viene utilizzato dal nuovo Bike Park che comprende oltre 400 km di piste segnalate cove divertirsi in splendide discese in mountain bike su percorsi di free ride e di cross country.

Per gli amanti della bici, sono disponibili anche biciclette elettroniche con pedalata assistita, per percorrere agevolmente anche i tratti in salita dei vari percorsi naturalistici che circodano la località.

Per i bambini diverse scuole ed associazioni offrono vari attività ricreative e sport all’aria aperta e a contatto con la natura, come trekking a piedi, lezioni di arrampicata, passeggiate a cavallo o in mountain bike, corsi di boy-scout e skateboard.

In inverno

Durante la stagione invernale la località di Bardonecchia offre due zone dove poter sciare, utilizzando sempre lo stesso skipass. Una si trova si trova sul lato destro della valle e comprende gli impianti di risalita e le piste sulle pendici del massiccio del Monte Jafferau, la seconda e più ampia è quella situata sul lato sinistro della valle e che comprende i comprensori di Colomion, Les Arnauds e Melezet.

Il comprensorio di Bardonecchia offre 20 impianti di risalita che servono oltre 100 km di piste, che si suddividono in 5 piste nere, 18 piste rosse e 16 piste blu. Ben il 50% delle piste. L’innevamento programmato copre ben 50 km di piste, permettendo una buona sciabilità anche nei rari periodi di scarse precipitazioni nevose. La località propone uno degli après ski più trendy e movimentati delle Alpi.

La località offre anche un grande snowpark, piste per lo sci di fondo, una pista per la discesa su ciambelle, percorsi segnalati per escursioni sulla neve con le ciaspole e una pista per il pattinaggio sul ghiaccio. Completano offerta turistica vari bar, ristoranti e rifugi lungo le piste, delle scuole di sci e snowboard, campi scuola per bambini e la possibilità di noleggio sci e snowboard.

Durante l’inverno si possono praticare anche fitness in palestra, nuoto nella piscina riscaldata al coperto e tennis sempre al coperto. I più sportivi o amanti dell’avventura possono fare alpinismo o escursioni sulla neve, come lo Snowcat Safari su moderni gatti delle nevi. Una delle attività più apprezzate dai bambini, ma anche dagli adulti, è quella di andare alla scoperta degli animali selvatici che abitano questa zona delle Alpi con guide esperte.

Dove alloggiare

Sono tre le zone migliori dove alloggiare e dormire a Bardonecchia. Vediamo insieme quali sono e per quali motivi scegliere l’una o l’altra zona in base alle vostre preferenze o esigenze.

Trova un hotel o alloggio a Bardonecchia

 

La maggior parte delle strutture ricettive di Bardonecchia offrono disponibilità per soggiorni per periodi medio lunghi, ma ugualmente si può facilmente disponibilità anche per brevi vacanze o per un fine settimana.

Centro città

Il centro è la zona preferità dove alloggiare per la vicinanza al Viale Medail, la zona del passeggio, dove sono situati la maggior parte dei ristoranti, dei negozi e dei locali di Bardonecchia. Permette di essere vicini alla stazione ferroviaria, se si arriva in treno, e di essere vicini alle due zone sciistiche del comprensorio.

Il centro della città è anche la zona con la maggiore e più varia offerta turistico ricettiva. Ci sono oltre dieci hotel ed alberghi, ma anche tanti appartamenti turistici, case vacanze e qualche bed & breakfast.

Villaggio Olimpico – la migliore scelta in assoluto

Hotel Sommeiller – vicino la stazione ferroviaria

Residence Villa Frejus – perfetto per famiglie con bambini

Hotel Europa – la migliore scelta per rapporto qualità / prezzo

Appartamenti Bardonecchia – per chi preferisce alloggiare in appartamento

Residence Tabor – in posizione centrale

Pensione Bianca – una buona scelta per soggiornare in centro

Hotel I Larici – tipico e caratteristico hotel di montagna

Residence Les Lacs – ottima scelta per lunghe vacanze

Colomion, Les Arnauds e Melezet

Soggiornare nella zona di Colomion, Les Arnauds e Melezet permette di avere a pochi passi un grande comprensorio sciistico dove poter trovare piste di varia difficoltà adatte sia a principali che a sciatori esperti. Questa zona è perfetta per chi ama sciare tra boschi, godendo della suggestiva atmosfera di pini e abeti innevati.

Questa zona, chiamata anche Les Arnauds, non ha un’ampia offerta alberghiera, ci sono un paio di hotel, alcune case vacanze ed appartamenti turistici, ugualmente può essere una buona zona dove alloggiare, non solo per la vicinanza agli impianti di risalita. Tra le curiosità, la presenza di alcune chiese e cappelle.

Hotel Rivè – Complesso Turistico Campo Smith – la migliore scelta in assoluto

Hotel Cà Fiore – in buona posizione

Hotel La Pigna – per chi cerca tranquillità e a contatto con la natura

Monte Jafferau

Anche le pendici del Monte Jafferau possono essere una buona zona dove alloggiare per chi preferire sciare prevalentemente fuoribosco, in un ambiente d’alta quota, con una bellissima vista sulle montagne circostanti. La zona offre anche interessati e caratteristici chalet dove alloggiare.

La zona è raggiungibile con una navetta gratuita al centro di Bardonecchia in soli 5 minuti. Una cabinovia permette di raggiungere l’Hotel Jafferau a 1.950 metri di altitudine, la stazione di base del comprensorio che raggiunge un’altezza massima di 2800 metri di altitudine.

Hotel Jafferau – la migliore scelta in assoluto

Residence Cianfuran – per chi cerca tranquillità e contatto con la natura

Bellevue Chalet – uno degli chalet più belli della zona

Chalet Della Guida – per chi cerca tranquillità e contatto con la natura

Quando andare

Anche se è una località di vacanze sia estiva che invernale, sicuramente il periodo migliore per andare in vacanza a Bardonecchia è l’inverno, per l’ampissima offerta di sport invernali da poter praticare, per la bellissima atmosfera che si respira in città e lungo le piste, e per i suoi meravigliosi paesaggi innevati.

La stagione estiva è anche un buon periodo per andare in vacanza a Bardonecchia, specialmente per gli amanti della natura e delle vacanze in montagna. Sono in molti quello che scelgono questo periodo per godere del piacevole clima non afoso, anche durante le giornate di luglio ed agosto.

L’autunno e l’inverno sono le due stagioni intermedie, cioè i periodi meno richiesti. Dunque, se si cerca specialmente una vacanza economica a Bardonecchia questi periodi sono la scelta ottimale. Le tariffe degli hotel e dei vari alloggi sono inferiori anche del 50% rispetto ai periodi più richiesti.

Come arrivare

La località si trova a circa 90 km da Torino ed ha una propria stazione ferroviaria, l’ultima in Italia prima del confine con la Francia. Bardonecchia è facilmente raggiungibile anche in auto, si trova all’uscita dei due principali tunnel alpini in connessione con la Francia.

Vediamo adesso come raggiungere la località di Bardonecchia in qualunque periodo dell’anno. Ricordiamo che nel periodo invernale è obbligatorio viaggiare in montagna con pneumatici invernali oppure con le catene da neve a bordo.

In auto

Il mezzo più comodo per raggiungere Bardonecchia è l’auto. La località è servita dall’Autostrada A32 Torino-Bardonecchia, che permette di raggiungere facilmente la località. Ad esempio, da Torino si impiega circa 1 ora e grazie all’autostrada, anche in inverno si può raggiungere la località comodamente.

Se non si vuole utilizzare l’autostrada, si può utilizzare la Strada statale n. 24 detta “del Monginevro” e poi per salire in montagna con la Strada statale n. 335, detta “di Bardonecchia”, che in circa venti chilometri collega la valle all’importante località di villeggiatura e stazione sciistica.

In treno

Il successo di Bardonecchia è anche dovuto alla facilità di raggiungere la località, infatti è una delle poche stazioni sciistiche da poter raggiungere anche in treno. La stazione di Bardonecchia è l’ultima stazione sulla linea ferrovia Torino-Modane, prima del confine con la Francia.

Vacanze a Bardonecchia in inverno e estate cosa fare e dove dormire
Vacanze a Bardonecchia in inverno e estate cosa fare e dove dormire

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.