Castelli Romani: quali sono, cosa visitare, dove dormire e come arrivare

0
12

La zona dei Castelli Romani è una zona turistica a circa 20-30 km da Roma, molto famosa sia per le suggestive vedute panoramiche specialmente di sera, sia per le rinomate trattorie dove poter gustare piatti tipici della zona, ma anche per il clima più fresco nelle calde giornate estive che crea un’atmosfera molto piacevole.

Gran parte del territorio è un’area vulcanica che comprendere il famoso Parco dei Castelli Romani. I due laghi della zona, quello di Albano e di Nemi, rappresentano un ex cratere vulcanico. Dei due laghi, quello di lago Albano è il più grande. Le cime più elevate dei Colli Albani raggiungono quasi i 1.000 metri di altitudine e si trovano specialmente nella zona dei comuni di Rocca di Papa e Rocca Priora, quest’ultimo è anche il comune con la maggiore altitudine.

Anche i Papi amavano la zona e per questo fecero costruire la loro residenza estiva a Castel Gandolfo in modo da passare un’estate più piacevole e fresca, e sia per soggiornare a pochi km da Roma. Dunque, i Castelli Romani non sono solo una bella zona da visitare, ma sono anche una buona alternativa dove dormire vicino Roma, specialmente in estate.

Verifica le migliori tariffe e offerte alloggi e hotel ai Castelli Romani

Quali sono

I comuni “storici” dei Castelli Romani sono quattordici e sono: Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Rocca di Papa e Rocca Priora.

A questi quattordici comuni si aggiungono altri due comuni, che per la loro caratteristiche e per la posizione vengono considerati far parte dei Castelli Romani e sono: Lariano e Velletri.

Cosa vedere

Frascati è tra tutti i comuni che fanno parte dei Castelli Romani la città più interessante da visitare. Frascati è una graziosa cittadina ricca di importanti monumenti e con un gran numero di ville come le dodici Ville Tuscolane, tra cui assolutamente da non perdere la Villa Aldobrandini.

Castel Gandolfo è uno dei comuni più interessanti e belli da visitare. Residenza estiva dei Papi ed affacciata sul Lago Albano, offre splendidi panorami e una meraviglio atmosfera cittadina. È una delle mete estive più popolari per i fine settimana dai romani. Tra i luoghi più importati da visitare il Parco Regionale dei Castelli Romani e la Villa Albana di Domiziano.

Nemi affaccia sul lago omonimo, il Lago di Nemi, anche se uno dei paesini più piccoli della zona, è un comune molto carino. Il piccolo Museo delle Navi Romane ospita le ricostruzioni di due navi dell’imperatore Caligola, scoperte sul fondo del lago negli anni ’30. Il Palazzo Ruspoli rappresenta lo storico castello di Nemi che sovrastava il borgo nel medioevo.

Albano Laziale ha sia importanti monumenti e luoghi da visitare come la Chiesa di Santa Maria della Stella, il circuito archeologico dei Castra Albana e la celebre Tomba degli Orazi e Curiazi, sia bellezze naturalistiche come il Colle dei Cappuccini e le sponde del Lago Albano. Nelle vicinanze passa la storica via Appia.

Rocca Priora con i suoi 768 metri di altitudine è il comune più alto dei Castelli. Il monumento più famoso di questo storico borgo è il Palazzo Baronale o Palazzo Savelli, sorto sull’antico castello medievale del sec. XI ed oggi sede del comune.

Marino è la città dei Castelli Romani più vicina a Roma. La città, che fu anche un importante centro durante l’Impero Romano, ha diversi monumenti interessanti, tra cui la Collegiata di San Barnaba. Durante l’anno la città ospita varie feste e sagre, tra cui la festa dell’uva la prima domenica di ottobre, quando alcune fontane del paese spruzzano vino invece di acqua.

A Grottaferrata assolutamente da non perdere la visita dell’Abbazia di Santa Maria di Grottaferrata. Fondata nel 1004 da San Nilo da Rossano, la chiesa oggi rappresenta un meraviglioso complesso di fortificazione del passato e l’unica Abbazia di rito greco-bizantino esistente in Italia.

Rocca di Papa è un pittoresco borgo alle pendici del Monte Cavo e uno dei pochi ancora oggi a conservare intatto l’assetto medievale. La città conserva importanti opere monumentali, come il Duomo dell’Assunta e la storica Fortezza Pontificia del XII secolo.

Genzano di Roma deva la fama soprattutto alla sua “Infiorata” che si tiene ogni anno la domenica e il lunedì successivo al Corpus Domini. Durante l’evento un’intera strada viene ricoperta da un tappeto floreale sul quale la domenica passa la processione religiosa con partecipanti in abiti storici.

Velletri, anche se si trova al margine meridionale dei Castelli, è un interessante città da visitare. Abitata dai romani già dal 500 a.C., è la città più grande della zona. Tra i monumenti più importanti la Torre del Trivio, un elegante campanile gotico adiacente alla Chiesa Santa Maria Assunta in Cielo

Tutte le sere i Castelli Romani offrono una meravigliosa vista dall’alto su Roma. Ci sono tantissimi punti panoramici per vedere la grande estensione di luci della capitale.

Cosa fare

La cosa principale da fare quando si visita o si soggiornare in uno dei comuni dei Castelli Romani è mangiare in uno dei tipici ristoranti e trattorie. La zona è rinomata per il suo vino, in particolare quello di Frascati e per la porchetta, la più celebre è quella di Ariccia.

La zona presenta estesi boschi dove poter andare alla raccolta di funghi e frutti di bosco. Si consiglia sempre di prestare la dovuta attenzione quando si passeggia nei boschi e di far controllare i funghi presso l’Ispettorato micologico delle Asl.

Nei laghi di Albano e Nemi si possono fare vari sport acquatici, tra questi: la pesca, canoa e kayak. Nella zona si può partecipare a vari tour, tra i più apprezzati troviamo il tour con bicicletta tradizionale o elettrica, e i tour enologici dei vigneti e dei vini dei Castelli Romani

L’ultima e forse la più bella e carina cosa da fare nella zona dei Castelli è partecipare ad uno dei tanti eventi, feste e sagre che i vari comuni organizzano durante l’anno.

Dove dormire

La migliore città dove dormire per visitare i Castelli Romani è Frascati. Questa città, oltre ad essere una tra le più belle ed interessanti, ha una buona offerta turistico ricettiva con circa venti hotel dove poter soggiornare, vari bed and breakfast e appartamenti turistici, e qualche agriturismo nelle zone intorno alla città.

Cerca e prenota un hotel o alloggio a Frascati

 

Castel Gandolfo, anche se ha solo cinque hotel in città, resta ugualmente un interessante e bella zona dove soggiornare nella zona dei Castelli. Oltre gli alberghi ci sono vari appartamenti turistici e case vacanze per chi preferisce un soggiorno più intimo e familiare.

Cerca e prenota un hotel o alloggio a Castel Gandolfo

 

Grottaferrata con circa una trentina tra hotel, appartamenti turistici e bed and breakfast, è una buona scelta dove dormire sia per la posizione centrale che permette di raggiungere le altre località abbastanza facilmente, sia per la piacevole atmosfera cittadina.

Cerca e prenota un hotel o alloggio a Grottaferrata

 

Anche Velletri, Marino, Genzano di Roma e Albano Laziale possono essere una buona scelta alternativa dove alloggiare. Ognuno di questi comuni ha solo pochissimi hotel, dunque se si preferisce alloggiare in albergo meglio puntare su località come Frascati, Castel Gandolfo e Grottaferrata.

Cerca e prenota un hotel o alloggio a Velletri

 

Cerca e prenota un hotel o alloggio a Genzano di Roma

 

Cerca e prenota un hotel o alloggio ad Albano Laziale

Come arrivare

In auto

La zona dei 16 comuni che formano i Castelli Romani, situata a pochi km da Roma, è facilmente raggiungibile in auto. Il nostro consiglio è raggiungere la zona a sud di Roma e poi affidarsi ad un navigatore o uno smartphone, inserendo direttamente la destinazione.

In treno

Non tutti i comuni dei Castelli Romani hanno una stazione ferroviaria, comunque se si vuole arrivare in treno, occorre prima raggiungere la stazione di Roma Termini. Da li si potranno utilizzare tre linee ferroviarie: la prima va a Frascati, la seconda collega Roma con Marino, Castel Gandolfo e Albano Laziale, mentre la terza ed ultima linea va a Velletri e ferma a Laviano.

In aereo

La zona dei Castelli Romani si può raggiungere comodamente anche dall’aeroporto di Ciampino oggi utilizzato da numerose compagnie aeree a basso costo come Ryanair e EasyJet. Dall’aeroporto si potrà raggiungere la destinazione in bus, taxi o con un’auto a noleggio.

Oppure dalla stazione ferroviaria di Ciampino si potrà prendere uno dei treni per Frascati, Marino, Velletri, Laviano, Albano Laziale e Castel Gandolfo.

In bus

Se si vuole arrivare in bus si consiglia di prendere un bus della linea FlixBus fino a Roma e poi uno dei collegamenti in bus offerti dalla compagnia di trasporti Cotral in partenza dalla stazione metro Anagnina, il capolinea della linea A della metropolitana.

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.