Dove andare in vacanza a Capo Verde: quale isola scegliere e dove alloggiare

Capo Verde è una destinazione perfetta per tutti coloro che sono in cerca del sole invernale, ma anche tutto l’anno di vacanze al mare su spiagge esotiche e paradisiache. Questo remoto paese, che comprende 10 isole e 8 piccoli isolotti nell’Oceano Atlantico, offre stupende spiagge deserte e eccezionali paesaggi di montagna.

L’arcipelago è una miscela affascinante di influenze portoghesi ed africane, percepite non solo nello stile architettonico di molti edifici e nei diversi stili musicali, ma soprattutto nel cibo, dove i piatti portoghesi di pesce, carichi di aglio e olio d’oliva, si combinano con i piatti in stile africano come stufati, fagioli, mais e colture tropicali.

Le isole di Capo Verde nell’Africa occidentale, scoperte dai marinai portoghesi nel 15° secolo, sono divise in due gruppi: le isole Barlavento (Santo Antão, São Vicente, Santa Luzia, São Nicolau, Sal, Boa Vista) e le isole Sotavento (Maio, Santiago, Fogo, Brava).

Capo Verde varia ampiamente nel carattere e nel paesaggio in ogni isola. Ed è la varietà che rende questo paese una meta insolita e accattivante, dove si passa da spettacolari catene montuose verdeggianti, a spiagge deserte e a paesaggi vulcanici sparsi tra le isole.

Trova un offerte volo + hotel per Capo Verde

 

Dove si trova Capo Verde

Capo Verde si trova a 500 km dalla costa occidentale dell’Africa, a ovest del Senegal. È un arcipelago di origine vulcanica, emerso dalla separazione tra il continente africano e l’America, così come le Isole Canarie, le Azzorre e Madeira. Questo raggruppamento di arcipelaghi forma la cosiddetta Macaronesia

Capo Verde è formato da 10 isole principali e circa 8 isolotti. Le isole principali sono: Isola di Santiago, Boa Vista, Sal, Santa Luzia, Santo Antão, Brava, São Nicolau, Fogo, Maio
e São Vicente.

Quando andare a Capo Verde

Capo Verde ha temperature calde tutto l’anno, essendo l’arcipelago situato tra l’Equatore ed il Tropico del Cancro. Tuttavia, c’è una stagione delle piogge da agosto a ottobre, quando le precipitazioni sono imprevedibili. I mesi meno caldi sono dicembre, gennaio, febbraio e marzo.

Il periodo migliore per visitare Capo Verde è da febbraio a giugno, quando le giornate sono lunghe e soleggiate, e non fa eccessivamente caldo. Si consiglia un abbigliamento leggero durante tutto l’anno, adatto a un clima tropicale.

Il clima di Capo Verde è mite, con un’estate calda e secca. Le precipitazioni sono scarse, solo qualche rara pioggia da giugno a febbraio. Alcune isole non vedono quasi mai la pioggia e sono: Sal, Boavista e Maio. Le isole più piovose sono Santiago, Fogo e Santo Antao.

Cosa fare a Capo Verde

Capo Verde è una destinazione per le persone che hanno un po’ di spirito avventuriero dentro di loro. Ci sono molte attività interessanti da fare tra cui scegliere, come varie escursioni e gite di un giorno.

Le isole offrono ottime condizioni per gli sport acquatici, come le immersioni, la vela, lo sci nautico, la moto d’acqua, il kite surf e la pesca sportiva. I windsurfers arrivano da tutto il mondo per divertirsi a Sal e Boa Vista.

Vicino a Santiago, si possono fare immersioni per scoprire vari relitti del 16° secolo sparsi sul fondo del mare. Mentre anguille, tonni pinna gialla, megattere e tante altre specie marine possono essere viste nelle acque cristalline al largo di Boa Vista. I subacquei possono esplorare anche grotte sottomarine formate dalla lava.

Santo Antão è l’ideale per il canyoning, mentre Fogo è un paradiso per gli amanti dell’eco-turismo. Una vacanza a Capo Verde è un’ottima scelta per famiglie, per gruppi di amici o coppie, perché c’è sempre qualcosa da fare per tutti!

In quale isola andare in vacanza a Capo Verde

Le principali isole turistiche di Capo Verde dove andare in vacanza sono Boa Vista e l’isola di Sal. Sono anche le uniche 2 isole che hanno voli diretti dall’Italia. Ma quale scegliere? Meglio l’isola di Sal o di Boa Vista?

Isola di Sal: cosa vedere, cosa fare e dove alloggiare

Con le sue spiagge sabbiose, è isola turistica per eccellenza di Capo Verde. È bello rilassarsi in spiaggia il giorno dopo l’arrivo, ma sarebbe un peccato ricordare solo questa immagine, l’isola va anche girata e visitata.

L’isola deve il suo nome al sale, che fu estratto e spedito dal 18° al 20° secolo. Il punto più alto dell’isola è il Monte Grande, alto 405 metri. Sal è un’isola vulcanica con vaste aree sabbiose interne e chilometri di spiagge. È probabilmente l’isola più turistica dell’arcipelago.

Le migliori località da visitare sono Espargos, la capitale dell’isola, Santa Maria, Pedra de Lume, Palmeira e Murdeira; mentre per soggiornare si consiglia solo la città di Santa Maria.

Santa Maria

Santa Maria è sicuramente il miglior luogo dove alloggiare sull’isola. La città si trova all’estremità meridionale dell’isola, a circa 20 minuti di auto dall’aeroporto e dalla capitale, Espargos. È anche la principale meta turistica di Sal.

La località offre bellissime spiagge, molti ristoranti, bar e hotel, e un’atmosfera tranquilla e molto piacevole. Le zone principali sono il molo e la piazza. Essendo una destinazione in via di sviluppo, ha anche nuovo quartiere residenziale che si trova all’estremità orientale della città

Sia le spiagge della zona orientale che quelle della zona occidentale offrono tante attività acquatiche, come immersioni, moto d’acqua, surf e windsurf. Le famose dune, la spiaggia di Ponta Preta, e i più grandi e moderni hotel e resort si trovano nella zona occidentale.

Trova un alloggio o un hotel a Santa Maria

 

Espargos

Espargos, situato al centro della piccola isola e appena a nord dell’aeroporto internazionale “Aeroporto Internacional Amílcar Cabral”, è la capitale dell’isola. Ci sono un paio di hotel, dei negozi e una chiesa. Da qui, su sentieri sabbiosi si puo raggiungere la parte settentrionale disabitata dell’isola.

Murdeira

Murdeira è un villaggio residenziale situato 9 km a sud della capitale dell’isola Espargos e 10 km a nord di Santa Maria, sulla costa occidentale. Il villaggio è costituito principalmente da appartamenti e hotel, con bar e ristoranti.

Il villaggio si trova al centro di una piccola spiaggia insenatura, all’interno della Baía de Murdeira, che è una riserva molto più grande. La zona riveste grande interesse per la ricca vita marina sottomarina e per una piccola barriera corallina.

Palmeira

Il porto principale dell’isola si trova a Palmeira, una città nella parte nord-occidentale dell’isola. Il centro di Palmeiras è un po’ primitivo, c’è, tra l’altro, l’antico mercato coperto. Ci sono ha alcuni bar e ristoranti, ma non ci sono né hotel, né alloggi vari.

Pedra de Lume

Pedra de Lume è un piccolo villaggio di pescatori, con un porto turistico. La località offre un importante campo da golf e nelle vicinanze da non perdere la vecchia salina, patrimonio dell’umanità.

Isola di Boa Vista: cosa vedere, cosa fare e dove alloggiare

Boa Vista è la terza isola più grande dell’arcipelago di Capo Verde. Simile all’isola di Sal e molto turistica, ha 55 chilometri di spiagge di sabbia bianca e acque limpide. È un’isola piuttosto piatta, il Monte Estância è il rilievo principale con un’altezza di 390 metri.

La caratteristica principale dell’isola sono le dune di sabbia, qualche albero di baobab e le oasi di palme da dattero situate un po’ ovunque. L’interno dell’isola è arido, ad eccezione della verde Vale do Norte, molto lussureggiante.

L’isola ha ampie e bellissime sabbiose spiagge, bagnate da un’acqua limpida blu turchese. Tra le più belle spiagge, consigliamo di visitare Praia de Chaves e l’estesa spiaggia di Curralinho e Praia de Santa Monica nella zona sud ovest dell’isola, autentici paradisi naturali.

Le spiagge sono un paradiso per gli amanti degli sport acquatici, oltre a windsurf e kitesurf, si possono praticare surf e tanti altri sport acquatici, come le immersioni per ammirare la bellissima barriera corallina. Anche se la spiaggia è il luogo simbolo delle vacanze a Boa Vista, si possono fare tante altre cose sull’isola, tra cui numerose escursioni.

Boa Vista è il luogo perfetto per gli amanti della natura e di spiagge paradisiache, ma anche di vacanze tranquille e rilassanti. Se cercate una zona dove alloggiare, sicuramente la migliore scelta è Sal Rei, è la capitale dell’isola.

Sal Rei

Sal Rei si trova nell’angolo nord-ovest dell’isola ed è il più grande centro urbano dell’isola, oltre a essere la capitale. Si trova nell’angolo nord-ovest dell’isola. La città ospita il porto dell’isola da dove partono i traghetti per le altre isole.

A nord della città si trova la spiaggia di Cabral, dove si concentra anche il turismo. Durante il mese di agosto viene celebrato il Festival Praia D’Cruz, nel nord della città. Se volete trascorrere una vacanza a Boa Vista, Sal Rei è la località giusta dove alloggiare.

Trova un alloggio o un hotel a Sal Rei

 

Come arrivare a Capo Verde

Per raggiungere Capo Verde l’unico mezzo è l’aereo. L’isola di Sal ha voli diretti da Milano e Roma effettuati dalla compagnia aerea nazionale capoverdiana TACV. Per l’isola di Boa Vista, l’unica compagnia che effettua voli diretti dall’Italia è la NEOS, che effettua collegamenti anche per l’isola di Sal.

Trova un volo in offerta per Capo Verde dall’Italia

 

Documenti necessari

Da gennaio 2019 sono cambiate le regole d’ingresso nel Paese. È sempre necessario il passaporto, ma è stato abolito il visto di ingresso per i cittadini dei Paesi dell’area Schengen.

Tuttavia, c’è da pagare la nuova Tassa di Sicurezza Aeroportuale (TSA). Il costo è di 31 euro per adulti e bambini con più di 2 anni. Si può pagare sul sito www.ease.gov.cv o all’arrivo in aeroporto.

Per maggiori ed aggiornate informazioni sui documenti necessari, si consiglia di informarsi presso l’Ambasciata di Capo Verde a Roma o presso i Consolati Onorari di Napoli, Firenze, Torino e Palermo, oppure sul sito www.viaggiaresicuri.it

Dove andare in vacanza a Capo Verde: quale isola scegliere e dove alloggiare

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.