Come arrivare a Corfù: in aereo, in nave e con l’auto

0
42

Avete deciso di andare in vacanza a Corfù e volete sapere come arrivare? Andare in vacanza su questa splendida isola è semplicissimo grazie ai tanti voli low cost in partenza dall’Italia dalla primavera ad inizio autunno, e specialmente durante l’estate. Se all’aereo preferite i viaggi in nave o volete portare sull’isola la vostra auto sono disponibili anche i traghetti.

Corfù è l’isola più vicina all’Italia tra le isole greche ed una tra le più facili da raggiungere sia per la durata del volo, sia per la presenza da quasi tutti gli aeroporti italiani di voli low cost per Corfù. In ogni modo la semplicità di arrivare a Corfù non è il motivo principale perché tanti italiani scelgono quest’isola greca per le proprie vacanze al mare.

Corfù è una delle più belle isole della Grecia, tanto che molti turisti non arrivano principalmente per le vacanze al mare, ma per vedere le bellezze che offre l’isola. Situata di fronte le coste dell’Albania e della Grecia, a pochi chilometri di distanza, Corfù fa parte dell’arcipelago delle isole ioniche ed una delle isole più belle del Mediterraneo e tra le più scelte.

Vediamo tutte le soluzioni per arrivare a Corfù dall’Italia, la durata del viaggio e i costi dei biglietti. Inoltre quali sono i collegamenti tra l’Albania e Corfù e quelli tra Corfù e la penisola greca e le altre isole.

In aereo

L’aereo è sicuramente il mezzo più usato per raggiungere Corfù dall’Italia. È sicuramente il mezzo più veloce e comodo, inoltre permette di partire da quasi tutte le zone d’Italia. Se si parte dagli aeroporti del sud Italia la durata del volo è di circa un’ora, fino ad arrivare alle due ore se si parte dal nord Italia.

Sull’isola di Corfù è presente un solo aeroporto, l’Aeroporto Internazionale di Ioannis Kapodistrias, situato a circa 3 km dal centro della Città di Corfù. È collegato sia a buona parte degli aeroporti italiani, sia con i principali aeroporti europei. La maggior parte dei voli da e per l’Aeroporto di Corfù sono operativi solo durante i mesi estivi e sono soprattutto voli low cost e charter.

Voli low cost e diretti per Corfù dall’Italia 

Ecco da quali aeroporti italiani si può partire per arrivare a Corfù con un volo diretto e quali sono le compagnie low cost e di linea che effettuano i collegamenti. Essendoci voli diretti da quasi tutte le zone d’Italia, non conviene partire da un aeroporto dove occorre fare obbligatoriamente uno scalo.  Solo dalla Sicilia e dalla Sardegna, non essendoci voli diretti, conviene prendere un volo con scalo.

Essendo quasi tutti voli low cost operati da compagnie aeree come Ryanair, Volotea, WizzAir e easyJet, è estremamente importante prenotare con largo anticipo. Queste compagnie man mano che vengono prenotati posti sul volo aumentano le tariffe dei biglietti. Chi prenota in anticipo può trovare anche biglietti al costo di 10 euro per tratta, mentre sotto data i prezzi potrebbero arrivare anche a 100 euro per tratta.

Ci sono voli diretti per Corfù dall’Italia dai seguenti aeroporti:

  • Milano Malpensa: Ryanair, easyJet e WizzAir
  • Roma Fiumicino: Ryanair e WizzAir
  • Bergamo: Ryanair
  • Bari: Volotea e WizzAir
  • Verona: Ryanair
  • Venezia (Treviso): Ryanair
  • Bologna: Ryanair
  • Napoli: Ryanair, easyJet e WizzAir
  • Pisa: Ryanair
  • Torino: Ryanair
Verifica tariffe e prenota un volo dall’Italia per Corfù

In nave

Se non volete viaggiare in aereo, si può arrivare sull’isola di Corfù anche via mare. Ci sono collegamenti in traghetto da vari porti italiani verso l’isola greca. Anche se l’aereo offre tempi di viaggio molto inferiori al traghetto, quest’ultimo può essere un interessante soluzione, specialmente quando si vuole portare sull’isola la propria auto, camper o moto.

Viaggiare in nave è anche comodo, dato che le tratte via mare tra l’Italia e Corfù sono coperte da moderni traghetti che offrono delle cabine di buon livello e numerosi servizi per i passeggeri a bordo. La maggior parte dei traghetti partono in serata dai porti italiani ed arrivano in mattina al porto di Corfù.

I traghetti partono dai seguenti porti italiani: Bari, Brindisi, Venezia e Ancona. La durata del viaggio in nave varia in base al porto di partenza: 8 ore da Brindisi, 10 ore da Bari, 15 ore da Ancona e circa 24 ore da Venezia. Se preferite un viaggio più veloce via mare, potete prendere gli aliscafi veloci che partono da Otranto ed arrivano a Corfù in circa 3 ore.

Il costo del biglietto in traghetto varia in base al porto di partenza, se si sceglie solo il passaggio ponte o anche la cabina, e ai servizi che si includono, come il trasporto della propria auto. In generale comunque dai porti pugliesi il costo è più basso e il solo passaggio ponte in poltrona è di circa 30 euro, mentre con cabina è di circa 50 euro. Da Venezia ed Ancona le tariffe sono circa il doppio rispetto al costo del biglietto partendo dai porti pugliesi.

Verifica tariffe e prenota un traghetto dall’Italia per Corfù

In auto

La soluzione più comoda se volete portare la vostra auto sull’isola è imbracare la propria auto su uno dei traghetti in partenza dai grandi porti sulla costa italiana del Mar Adriatico. Si potrebbe arrivare anche in auto, attraversando i Balcani, ed imbarcandosi dal porto di Saranda in Albania, ma la distanza da percorrere è notevole. Ad esempio da Trieste, che è la città “più vicina”, sono circa 1.200 km (15 ore di viaggio).

Se volete portare la vostra auto per girare comodamente sull’isola, una soluzione migliore e più comoda è noleggiare un’auto all’arrivo a Corfù. Le tariffe di noleggio auto a Corfù non sono alte, specialmente se si prenota con largo anticipo.

Verifica tariffe ed offerte noleggio auto a Corfù

Dalla Grecia a Corfù

Per raggiungere Corfù dalla Grecia ci sono numerosi voli giornalieri da Atene e Salonicco durante tutto l’anno. Ci sono anche collegamenti aerei da meta primavera ad inizio autunno da Creta, Santorini e Preveza, con una maggior frequenza durante il periodo estivo.

Se non vi piace viaggiare in aereo, dal porto di Kavos nel sud dell’isola c’è un servizio di traghetti che collega l’isola al porto di Igoumenitsa. La durata del viaggio è di poco più di 40 minuti e il costo biglietto per il solo passaggio ponte in traghetto è di circa 20 euro, mentre se si imbarca anche l’auto il costo è leggermente più alto.

Tramite questo servizio di traghetti c’è la possibilità di spostarsi anche in bus. Un servizio di autobus collega l’isola di Corfù ad Atene, Salonicco, Patrasso ed altre importanti località turistiche della penisola greca. Le tariffe dei biglietti per i viaggi in autobus partono da circa 10 euro a tratta.

Verifica tariffe e prenota un volo dalla Grecia per Corfù

Dall’Albania a Corfù

traghetti vengono molto spesso usati anche per gli spostamenti tra Corfù e la costa albanese. Dal porto della città di Corfù c’è un servizio di traghetti con i porti di Saranda e di Himara. Una soluzione molto comoda per vedere in un unico viaggio queste due splendide località turistiche nel sud dell’Albania e perché no, trascorre anche una bella vacanza al mare.

I collegamenti vengono effettuati tutti i giorni durante il periodo estivo e la durata del viaggio è di 1 ora e 15 minuti per Saranda e di circa 2 ore per Himara. Il costo del biglietto per il solo passaggio ponte in traghetto va dai 20 ai 25 euro, mentre se si imbarca anche l’auto il costo è leggermente più alto.

Verifica tariffe e prenota un traghetto da Corfù per Saranda in Albania

 

Spiaggia di Agios Spiridon Beach a Paleokastritsa, Corfù – Foto da iStock

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.