Cosa vedere in Thailandia - Krabi

Con una miriade di meraviglie naturali e bellezze create dall’uomo, le vacanze in Thailandia offrono un angolo di paradiso. Situato nel cuore del sud-est asiatico e estendendosi verso la penisola malese, il paese ha tutto: paesaggi da sogno nella giungla punteggiati da villaggi colorati e magnifici templi, città affascinanti, buon cibo, rinomata ospitalità, e alcune delle spiagge più spettacolari nella regione.

Sia che trascorriate le vostre vacanze esplorando parte dell’affascinante storia della Thailandia nell’antica capitale di Chiang Mai o preferiate dirigervi verso uno dei numerosi stabilimenti balneari del paese per rilassarvi al sole, è consigliabile imparare un po’ su ciascuna area prima di scegliere dove alloggiare in Thailandia.

Di seguito sono elencati alcuni dei luoghi di vacanza più popolari della Thailandia insieme a informazioni che possono aiutarti a scegliere le migliori posizioni per alloggiare in base ai tuoi gusti.

Isole idilliache dove alloggiare in Thailandia

La Thailandia comprende centinaia di isole tropicali, e ci sono cosi tante spiagge paradisiache tra cui scegliere. Koh Samet e Koh Chang nel Golfo del Nord presentano sabbie bianche e bellissimi interni verdi e sono le isole più vicine a Bangkok. Mentre le splendide isole di Koh Samui, Koh Phangan e Koh Tao nel Golfo del sud sono famose per la loro bellezza paesaggistica e le immersioni. Sulla costa delle Andamane, i viaggiatori possono scoprire le spiagge bianche a mezzaluna della più grande isola della Thailandia, Phuket, e le spettacolari sabbie carsiche della provincia di Krabi.

Koh Samui

Dove alloggiare in Thailandia – Koh Samui

Koh Samui è un’isola del golfo della Thailandia, appena fuori dalla costa orientale della terraferma. È a circa 435 miglia a sud di Bangkok, raggiungibile in poco più di un’ora di volo. Il vicino Koh Phangan, è a circa un’ora in traghetto.

Costellato di palme da cocco e foreste vergini, Koh Samui è un microcosmo delle spiagge della Thailandia. Oltre le spiagge i viaggiatori adorano anche le città turistiche, la varietà di hotel con piscine a sfioro e ristoranti di livello internazionale. Cascate e sentieri nell’entroterra regalano un assaggio della terraferma tropicale e aspra della Thailandia.

La maggior parte dei resort si trova sulla costa orientale. Chaweng è la località balneare più frequentata e si estende per oltre tre chilometri – la più lunga spiaggia di Koh Samui.

Situata a soli dieci minuti a sud di Chaweng, Lamai è la seconda spiaggia più grande di Koh Samui ed è leggermente più piccola e tranquilla rispetto alla sua famosa vicina settentrionale, specialmente in bassa stagione.

Per una vacanza più tranquilla scegli un resort nelle sponde settentrionali, ad esempio a Bo Put, a soli 20 minuti dalla vivace Chaweng. La sua spiaggia, lunga un miglio, è una delle preferite dalle famiglie grazie alle acque poco profonde e all’abbondanza di ombra.

Trova il tuo hotel a Ko Samui

 

Phuket

Dove alloggiare in Thailandia – Phuket

Situata al largo della costa thailandese delle Andamane, Phuket è l’isola più grande del paese ed è stata la prima a sviluppare un’industria turistica, quindi è un ottimo posto dove stare se ti piace un angolo di paradiso con tutti i comfort e le comodità moderne. Nonostante la proliferazione di resort sofisticati e hotel per famiglie, l’isola non ha perso il suo fascino.

Phuket è una grande isola, lunga circa 50 km e larga 20 km, il che significa che bisogna prestare particolare attenzione nella scelta del proprio hotel o si potrebbe finire in un resort lontano da qualsiasi luogo, che potrebbe andar bene per alcuni, ma non per la maggior parte delle persone.

La maggior parte dei visitatori sceglie di soggiornare nella città di Patong, sulla costa occidentale dell’isola vicino all’enorme spiaggia di Patong. La città è piena di negozi, mercati, ristoranti e bar ed è anche la sede della maggior parte degli hotel dell’isola. C’è un ampia scelta in tutte le fasce di prezzo, ma, dato che la città è abbastanza estesa, è necessario scegliere con cura la posizione del hotel perché i taxi locali (tuk tuk) sono piuttosto costosi anche per brevi tragitti.

Gli amanti della vita notturna dovrebbero cercare una sistemazione a pochi passi da Bangla Road, che è il centro indiscusso del divertimento notturno. Gli alberghi vicino a Bangla hanno un facile accesso alla spiaggia e ai negozi.

Per le persone che non desiderano essere troppo vicino al rumore del centro città ci sono altre opzioni come sulla collina di Nanai Rd, dove molti stabilimenti hanno una splendida vista sul mare o nella tranquilla parte meridionale di Patong Beach, dove puoi sempre raggiungere il Bangla e le principali aree dello shopping con una camminata di circa 20 minuti.

Anche se Patong attrae la maggior parte dei visitatori dell’isola, Phuket ha molte alternative per coloro che preferiscono un ritmo più lento di vita. Particolarmente apprezzate dai gruppi familiari che hanno bambini piccoli sono i tranquilli villaggi di Karon e Kata che hanno accesso a spiagge attraenti, shopping e vita notturna su scala ridotta di Patong.

Ci sono molte altre località sparse per l’isola in scenari mozzafiato e con accesso quasi esclusivo alle loro piccole spiagge che attirano le persone che vogliono rilassarsi. Alcuni sono incredibilmente lussuosi come Anantara Villas e Amanpuri, mentre altri offrono scenari altrettanto attraenti per molto meno (come The Surin, The Slate Phuket).

Trova il tuo hotel a Phuket

 

Krabi

Dove alloggiare in Thailandia – Krabi

Le spiagge e le isole della provincia di Krabi vantano alcuni dei paesaggi più spettacolari della Thailandia. La baia di Phanghan, tra la terraferma di Krabi e l’isola di Phuket, ha meravigliose formazioni carsiche di calcare che formano uno sfondo fantastico per una vacanza tropicale.

Phi Phi Don e Ko Lanta sono due delle isole più famose dove operano diverse strutture alberghiere di qualità, ma ci sono più di 150 sparse per la costa che possono essere facilmente visitate in barca.

La città di Krabi è una città abbastanza comoda per raggiungere alcune delle spiagge più belle della Thailandia, ma non è di per sé particolarmente attraente. Alloggiando qui si spende meno ma la maggior parte dei visitatori opta per uno dei numerosi luoghi più panoramici nelle vicinanze.

Ao Nang Beach è in una posizione assolutamente bellissima a circa 20 minuti di auto dalla città di Krabi. È un piccolo villaggio sul mare rivolto completamente ai visitatori stranieri con molti negozi, bar, ristoranti e persino un McDonalds che costeggia le strade. Anche se le sue dimensioni sono ridotte non bisogna stare troppo lontano dalla spiaggia principale per non avere problemi a trovare taxi o tuk tuk quando si ha bisogno.

Altre attraenti opzioni sono le spiagge Railay e Tonsai ad est di Ao Nang, accessibili con un taxi acqueo. (Railay Bay Resort, Railay Village Resort)

Trova il tuo hotel a Krabi

 

Dove alloggiare in Thailandia per la cultura e la storia

Bangkok

Dove alloggiare in Thailandia – Bangkok

La cosmopolita capitale Bangkok è piena di vita, ronzante di tuk-tuk e mercati, costellata di stupa riccamente decorati e piena di affascinanti prospettive turistiche. Trascorrere un paio di giorni qui è un must per ogni viaggiatore che vuole fare i conti con la cultura e la storia thailandese.

Bangkok è una città così grande che non è possibile scegliere un hotel a portata di mano ma se ne scegli uno vicino a una stazione Skytrain è la cosa migliore. Dirigetevi verso la zona della città vecchia, conosciuta come Ratanakosin, abbracciando le rive del fiume Chao Phraya, per una deliziosa dose di cultura e templi.

Scopri dove dormire a Bangkok

 

Chiang Mai

Wat Rong Khun Temple - Il Tempio Bianco a Chiang Rai, Thailandia
Wat Rong Khun Temple – Il Tempio Bianco a Chiang Rai, Thailandia

La capitale originale della Thailandia, Chiang Mai, attira visitatori tutto l’anno attratti dalla ricca storia della città, dall’architettura antica e dalla sua splendida posizione tra le colline del nord della Thailandia. Quest’antica città fluviale, che premia la meditazione, i massaggi e la medicina complementare è una tappa importante in qualsiasi tour culturale della Thailandia.

Essendo meno toccato dal turismo di massa rispetto alla maggior parte delle altre destinazioni popolari della Thailandia, consente ai visitatori un’esperienza più autentica. Ma questo ha anche i suoi inconvenienti, perché i mezzi di trasporto sono meno organizzati e piuttosto costosi per gli standard thailandesi. Quindi è importante scegliere la parte giusta della città in cui soggiornare.

La scelta migliore per la maggior parte delle persone è alloggiare vicino a Thapae Gate o ai mercati notturni. Qui si trovano molti ristoranti, bar e aree commerciali nelle vicinanze che si rivolgono specificamente agli stranieri e dove si parla l’inglese di base.

Tuttavia, molte persone vanno a Chiang Mai per sfuggire alla tipica esperienza turistica e per loro ci sono molti resort situati al di fuori delle principali aree turistiche, immersi in scenari spettacolari. Alcuni dei più lussuosi resort che Chiang Mai ha da offrire, sono Le quattro stagioni, nella bellissima Mae Rim Valley, o The Chedi Chiang Mai, sulle rive del fiume Mae Ping.

Trova il tuo hotel a Chiang Mai

 

Ayutthaya

Dove alloggiare in Thailandia – Ayutthaya

Questa città Patrimonio dell’Umanità è stata la capitale reale del Siam tra il 14° e il 18° secolo ed è il luogo perfetto per esplorare la storia profonda e affascinante della Thailandia. La città è ricca di templi, santuari e rovine, la maggior parte di essi è contenuta in un’isola circondata da fiumi e canali. Qui troverai innumerevoli Buddha di pietra e illustri palazzi influenzati dai Khmer.

Trova il tuo hotel ad Ayutthaya

 

Dove alloggiare in Thailandia per esplorare la natura

Khao Sok National Park

La Thailandia è benedetta con alcuni dei paesaggi più belli in Asia e ha una ricchezza di parchi nazionali per proteggere la sua generosità naturale. L’area del Parco Nazionale Khao Sok nel sud della Thailandia ha una delle più antiche foreste pluviali del mondo, dove montagne calcaree e profonde vallate sono ricoperte da una ricca flora e fauna esotica.

Esplora i laghi, le grotte e le cascate con un trekking naturalistico, vai alla ricerca di scimmie, leopardi nebulosi, tapiri e orsi del sole e avvicinati a un elefante al campo di elefanti nelle colline di Elephant Hills.

Trova il tuo hotel a Khao Sok National Park

 

Dove alloggiare in Thailandia per rilassarsi

Ko Phi Phi

Dove alloggiare in Thailandia – Koh Phi Phi

L’arcipelago di Phi Phi vanta meravigliose acque limpide, isole coperte di giungla, spiagge di sabbia bianca e l’incredibile Phi Phi Leh – un paradiso magico con una splendida laguna nascosta dietro le scogliere calcaree. E’ così bella che è stata scelta per rappresentare il paradiso segreto nel film ‘The Beach’.

Trova il tuo hotel a Phi Phi Don

 

Ko Lanta

Dove alloggiare in Thailandia – Koh Lanta

Parte di un arcipelago scenico al largo della costa thailandese delle Andamane del sud, Ko Lanta offre miglia e miglia di spiagge incontaminate bordate da palme. Ci sono alcuni resort che costeggiano la costa occidentale offrendo tranquillità e lusso.

Questo luogo accogliente e amichevole è un paradiso per le immersioni subacquee e lo snorkeling. Le acque cristalline che circondano l’isola ospitano barriere coralline che pullulano di vita marina. I visitatori possono fare trekking nella natura nelle sue antiche foreste pluviali, esplorando le sue cascate e le grotte. Più calma delle altre isole thailandesi, è facile arrivare con una delle barche giornaliere e poi, una volta lì, viaggiare in moto.

Trova il tuo hotel a Ko Lanta

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.