Isola di Rodi in Grecia

Rodi è una delle più belle isole greche ed è la capitale delle isole del Dodecaneso. Essa è anche una delle più grandi e più popolari delle isole greche, conta quasi 500 hotel, di cui quasi tutti rientrano nelle fasce di prezzo più basse. Secondo i racconti la mitologia greca, era il frutto della passione tra Elios (dio del sole) e la ninfa Rhoda (la rosa). La storia di Rodi inizia nella preistoria con l’arrivo dei marinai da Creta, diventando un porto di particolare importanza nel Mediterraneo. Qui il Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie dell’antichità, fu utilizzato come faro e guida per tutti i marinai che viaggiavano lungo le loro coste. Tra le cose da vedere l’impressionante città medievale di Rodi, le sue pareti, i minareti, i palazzi e le fortificazioni, e il porto di Mandraki.




La storia di Rodi è molto ampia ma è soprattutto con l’arrivo dei Cavalieri di San Giovanni, espulsi dalla Terra Santa che si raggiunge il momento di massimo splendore. Iniziano cosi la costruzione di castelli e fortezze come quello di Monolithos. Vale la pena raggiungere il villaggio di Lindos imbiancato di bianco per incontrare uno dei borghi più belli della Grecia, per poi raggiungere e visitare l’Acropoli di Lindos. Le spiagge di Rodi sono spettacolari da nord a sud, bagnate da un mare limpido e azzurro. Altri siti archeologici importanti sono il vecchio Kamiros, l’Acropoli di Rodi sul Monte Smith o il sito di Ialyssos, senza dimenticare il suo importante Museo Archeologico. Inoltre non perdete la visita alle più importanti chiese, cappelle, monasteri e moschee dell’isola. Per raggiungere Rodi ci sono numerosi voli low cost in partenza dalle princiali aeroporti d’Italia.

Isola di Rodi, Grecia

Isola di Rodi, Grecia

Rispondi