Il fenomeno delle spiagge che si illuminano di notte: dove e perchè

Molto spesso i turisti in vacanza in destinazioni esotiche restano meravigliati, passeggiando di notte lungo le spiagge, dal fenomeno naturale che trasforma l’oceano notturno in un firmamento di stelle. Mentre le onde si rompono sulla riva sabbiosa o i piedi nudi passano sulla sabbia bagnata, appare un bagliore luminoso azzurro intenso lungo tutta la costa bagnata dall’oceano. Questo effetto magico è causato dal plancton bioluminescente presente nelle acque calde costiere.




Gli scienziati hanno recentemente scoperto che questo tipo di plancton brilla quando si stressa a causa del movimento. Questo può essere dovuto al movimento delle onde che si infrangono lungo la riva o dai piedi che muovono quel sottile strato d’acqua lungo la costa mentre si cammina. Questi piccoli organismi producono luce usando una sostanza chimica chiamata luciferina.

Questo tipo di plancton (fitoplancton) è chiamato Lingulodinium polyedrum, e produce la luciferina per conto proprio. La luce che il piccolo plancton emette è chiamata ‘luce fredda’, perché inferiore al 20% della luce generata dal calore. Infatti fotografare questo straordinario fenomeno non è facile, solo fotografi professionisti con speciali apparecchiature riescono a catturare questi colori brillanti.




Le vaste aree degli oceani sono molto popolate dal plancton incandescente, ma l’effetto è particolarmente comune nelle lagune di acqua calda con aperture strette al mare. Ciò provoca che il plancton si raccolga in gran numero lungo la costa.

Dove vedere l’effetto del plancton bioluminescente?

Se si vuole vedere il fenomeno delle spiagge che si illuminano di notte (plancton bioluminescente) ci sono vari luoghi in tutto il mondo dove questo fenomeno si verifica. Le Maldive sono famose per le splendide spiagge bianche e per la vita marina, inoltre quasi tutte le isole sono “abitate” dal plancton incandescente. Il miglior periodo per assistere a questo fenomeno è da metà estate fino all’inverno anche se può verificarsi durante tutto l’anno.

La costa di San Diego e di Leucadia in California e le Everglades in Florida sono altri luoghi dove spesso il fenomeno viene segnalato. Altri paesi dove si può osservare il plancton bioluminescenti sono la Thailandia, l’Australia, il Vietnam, Puerto Rico e la Giamaica.

Bali, Indonesia
Gippsland Lakes e Cairns in Australia
Halong Bay, Vietnam
Ton Sai a Krabi, Koh Phi Phi, Thailandia
Reethi Beach, Maldive
Mosquito Bay, Vieques, Puerto Rico
Mission Bay, San Diego, California
Toyama Bay, Giappone
Manasquan Beach, New Jersey
Isole Matsu, Taiwan
Swami’s Beach, Mission Bay, California
Torrey Pines Beach, Jolla Beach e Huntington Beach, California
Cocoa Beach, Florida
Sam Mun Tsai Beach, Hong Kong
Koh Rong in Cambodia
Cairns, Australia




Il fenomeno delle spiagge che si illuminano di notte: dove e perchè

Il fenomeno delle spiagge che si illuminano di notte: dove e perchè

Rispondi