Cosa vedere e fare in Giappone: le migliori attrazioni

0
1118

Il Giappone è uno dei paesi preferiti da chi vuole conoscere una cultura molto diversa da quella occidentale. Il suo mix di modernità e tradizione, la gastronomia, le religioni che convivono, i templi e soprattutto il popolo giapponese sono attrazioni più che sufficienti per decidere di visitare questo paese almeno una volta nella vita. Ma cosa vedere e fare in Giappone durante il viaggio? La lista è lunga e personalizzabile in base ai propri gusti e preferenze.

Bisogna tenere presente che l’intero Paese è un’attrazione in sè e che qualsiasi città o paese si visiti ha qualcosa di interessante da vedere o fare. Comunque ci sono alcuni luoghi che meritano assolutamente una visita.

In seguito abbiamo elencato alcuni dei principali luoghi da vedere e le principali cose da fare in Giappone per rendere indimenticabile un viaggio in questo splendido paese.

Cosa vedere in Giappone

Kyoto 

Kyoto in Giappone – Foto da Pixabay

Capitale del Giappone dal 794-1868, Kyoto è immersa nella storia. Il segno più importante e vistoso del passato imperiale della città è il palazzo dorato di Kinkakuji, una volta villa di uno shogun e ora un tempio buddista zen.

Altrettanto accattivanti sono i siti meno appariscenti. In tutto, Kyoto vanta 17 siti del Patrimonio Mondiale (Kinkakuji e Ryoanji inclusi), e contiene circa 2.000 templi e santuari in tutta la città, per non parlare di numerosi giardini.

Tra le esperienze da fare a Kyoto: visitare il suo quartiere Gion (quartiere delle geishe), vedere una danza del ciliegio e partecipare alla cerimonia del tè.

Trova un alloggio a Kyoto

Tokyo 

Tokyo in Giappone – Foto da Pixabay

Ammirate la città dalla cima della Tokyo Tower (imitazione della Tour Eiffel di Parigi), “toccate il cielo” dalla Tokyo Skytree, incontrate i cosplay (manga) nel quartiere di Shibuya e passeggiate nel giardino Shinjuku Gyoen.

Tokyo è la città più futuristica del mondo, dove è facile sentirsi come una formica tra i grattacieli, circondato da luci al neon, tra negozi di fumetti e cosplay, ristoranti con robot o ragazze con occhi rosa e capelli verdi. A Tokyo tutto è possibile! Ci sono due quartieri da non perdere: Shinjuku e Akihabara.

Trova un alloggio a Tokyo

Nara

Lantern Japan Tempel Kasuga – Foto da Pixabay

Capitale del Giappone durante l’VIII secolo, Nara è una città storica, piena di templi perfettamente conservati, alcuni dei quali tra i più imponenti dell’intero paese. La città ospita la monumentale statua in bronzo del Buddha di Todai-ji e le bellissime collezioni di arte sacra.

Trova un alloggio a Nara

Hiroshima

Rendete omaggio alle vittime della bomba atomica presso il Peace Memorial Park e il Museo della città di Hiroshima, rinato in modo impressionante dalle ceneri della Seconda guerra mondiale.

Trova un alloggio a Hiroshima

Monte Fuji

L’escursione è dura, ma è molto gratificante arrivare sulla vetta più alta del Giappone, un vulcano a lungo inattivo, con una bellezza simmetrica unica. È possibile salire fino alla metà con i pullman, mentre successivamente se si vuole arrivare fino alla vetta si deve proseguire a piedi. Si consiglia questa esperienza solo a gente preparata fisicamente, inoltre la salita è consentita solo in piena estate (luglio e agosto).


Nikko

Nikko Japan Tempel – Foto da Pixabay

Immersa nelle splendide montagne a nord di Tokyo, questa città di pellegrinaggio è sede del santuario Tosho-gu, uno degli edifici più sontuosi del Giappone.


L’isola di Hokkaido

Meta ideale per gli amanti dei paesaggi innevati e per chi vuole vedere un Giappone più tradizionale, Hokkaido è l’isola più settentrionale del Giappone, vicino alla Russia. Si distingue per le sue montagne, per i suoi paesaggi mozzafiato e per i suoi campi innevati.

Il periodo migliore per visitare Hokkaido è la primavera, poiché l’inverno è troppo freddo. Se invece si viaggia a febbraio non si deve perdere una visita alla città di Sapporo. L’attrazione principale è il suo Snow Festival, in cui vengono costruite gigantesche sculture di ghiaccio.


Altre mete da vedere in Giappone

L’isola di Miyajima – Nella stessa baia di Hiroshima troviamo l’isola di Miyajima, famosa per il suo enorme e antico tori rosso che sembra galleggiare sull’acqua.

Osaka – è la capitale del cibo ed è una delle città più divertenti, vivaci e accoglienti del Giappone.

Yokohama – è una popolare destinazione di viaggio a sud di Tokyo, famosa per la sua enorme Chinatown, per il parco botanico Sankei-en Garden e il quartiere Minato Mirai, che ospita il grattacielo Landmark Tower, alto 296 m.

Kamakura – una meta turistica molto popolare che ospita numerosi templi, santuari e altri monumenti storici tra cui il Grande Buddha, una statua di bronzo alta circa 13 metri.

Kobe – considerata una delle città più attraenti del Giappone.

Nagoya – è una delle grandi metropoli del Giappone. Una città moderna e giovanile, che ha anche una ricca storia e un’ottima scena gastronomica che vale la pena esplorare.

Hakone – famosa per le sorgenti termali, le bellezze naturali e la vista sul monte Fuji.


Cosa fare in Giappone

Dormire negli alloggi tradizionali a Hakone

Ryokan in Giappone – Foto da Pixabay

Durante il vostro viaggio in Giappone avrete diverse possibilità di dormire in un ryokan, che è un alloggio tradizionale giapponese, con le sue pareti in legno e carta, i futon per dormire e alcuni includono anche cerimonie del tè o cene tradizionali.

Un’ottima destinazione dovetrascorrere un paio di notti in un ryokan è Hakone che ospita anche numerosi onsen o sorgenti termali giapponesi. La città può essere raggiunta in treno da varie città del Giappone come Osaka o Kyoto. Ci sono diversi hotel nella zona che offrono bagni termali in mezzo alla natura, rendendo una notte in uno ryokan un’esperienza indimenticabile.

Trova un alloggio a Hakone

Fare il bagno nelle terme

Fare un tuffo in una delle migliori località turistiche termali, come il Dogo, con il suo magnifico stabilimento balneare, o sperimentare il calore di uno squisito rotemburo (bagno esterno) mentre nevica.


Pernottare in un tempio

Monte Koya è stato un luogo di pellegrinaggio dei monaci Kobo Daishi ispirati a fondare la scuola Shingon del buddismo nel IX secolo. Tra i punti salienti di una visita c’è la possibilità di soggiornare in uno dei templi delle vette di Koya e la possibilità di unirsi ai monaci e pellegrini per la preghiera del primo mattino.


Visitare un grande torneo di sumo

Non perdetevi un torneo di questo sport molto particolare praticato in Giappone. Vedrete dei titanici scontri, ritualizzati dai giganti sportivi della nazione.


Partecipare alla cerimonia del tè

Assistere a una cerimonia del tè dovrebbe essere nella lista delle cose da fare in Giappone. La cerimonia del tè è un rituale sacro per i giapponesi ed è molto interessante frequentare una lezione in una sala da tè. Lì potrette assiste a una cerimonia del tè completa e poi vi verrà spiegato come eseguire voi stessi il rituale. Senza dubbio, è un’esperienza unica nella cultura giapponese.


Visitare il Castello di Himeji 

Risale al medioevo ed è chiamato il castello dell’airone bianco. Patrimonio mondiale dell’umanità, è uno dei 12 castelli originari del Giappone ancora intatto. Il complesso attuale del castello è composto da oltre 80 edifici collegati da un labirinto di sentieri tortuosi. Da non perdere gli oltre 1000 alberi di ciliegio che si trovano nei dintorni e il giardino giapponese accanto al castello.


Vedere Tokyo dall’alto

Tokyo è una città enorme che può essere goduta sia dal basso, con le sue luci al neon, i bar e gli izakaya (tipico locale giapponese), sia dall’alto salendo in uno dei suoi numerosi osservatori o punti panoramici. Ce ne sono diversi come il Bunkyo Civic Center, che è completamente gratuito, l’osservatorio della Mori Tower, che sebbene a pagamento, merita una visita perchè offre belle viste ravvicinate della Tokyo Tower o dell’imponente torre SkyTree…


Visitare i tori di Fushimi Inari

I tori di Fushimi Inari rappresentano probabilmente una delle cartoline più conosciute di un viaggio in Giappone e uno dei principali templi da visitare in un itinerario attraverso il Paese. Più di 10.000 porte distribuite su 4 chilometri compongono il santuario di Fushimi Inari, a meno di 20 minuti da Kyoto. Da non perdere!


Travestirsi da Samurai, Maiko o Geisha

Una delle cose più particolari da fare in Giappone è vestirsi con i costumi tradizionali giapponesi. Non è esattamente economico, ma ne vale davvero la pena.


Ascoltare il canto di una foresta di bambù 

Alla periferia del centro di Kyoto si trova la meravigliosa foresta di bambù di Arashiyama, un’oasi di pace e tranquillità, che è diventata famosa per essere una delle più belle e spettacolari del Paese. L’esperienza di camminare attraverso questa foresta è una delle cose essenziali da fare in Giappone.


Acquistare il JR Pass e salire su uno Shinkansen

Una delle cose da fare in Giappone è acquistare il JR Pass che ti permette di viaggiare spendendo meno e in più e puoi anche provare i Shinkansen, i treni proiettili giapponesi ad alta velocità che ti permettono di percorrere grandi distanze in poco tempo, spostandoti fino a 320 km/h.


Cantare al karaoke

In Giappone ci sono bar karaoke ovunque, e non sono come dalle altre parti. Il karaoke è in cabine individuali, pagati a ore, che si possono prenotare per tutto il gruppo e che si usano privatamente. Si possono ordinare bevande e cibo e tutto viene portato direttamente in cabina. Ci sono inoltre dei karaoke dove ci si può anche travestire. Cantare in uno di questi karaoke è una delle cose migliori da fare in Giappone.


Da non perdere anche:

  • passeggiare in un tunnel di glicini al Kawachi Fuji Garden
  • attraversare il mitico incrocio di Shibuya, il passaggio pedonale più trafficato e famoso del mondo (si può scattare una bellissima foto salendo sul Magnet di Shibuya109)
  • dormire in un hotel a capsule
  • tuffarsi tra i neon e le insegne luminose del quartiere di Shinjuku a Tokyo
  • fare il bagno nelle bellissime spiagge dell’isola di Okinawa
  • assaggiare la loro varia cucina
  • scattare foto in una cabina fotografica di purikura, dove puoi scattare diverse foto e ritoccarle cambiando lo sfondo, inserendo un filtro, ecc.

Se siete curiosi di sapere come organizzare il vostro viaggio e le visite da svolgere, potete trovare le informazioni necessarie qui:

Strade di Kyoto – Giappone – Foto da Istock

 

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.