Umbria: dove dormire per visitare le città e luoghi più belli della regione

0
41

L’Umbria è una splendida regione da poter visitare durante tutto l’anno. Se la si vuole visitare al meglio è importante sapere quali sono le migliori località dove dormire e da vedere, o i migliori luoghi dove andare in vacanza. L’Umbria è garanzia di vacanze serene e autentiche.

Quando si nomina l’Umbria le prime località che vengono in mente sono Perugia e Assisi o tra i luoghi sicuramente la Cascata delle Marmore e il Lago Trasimeno, ma ci sono ancora tanti altri luoghi interessanti e città da vedere.

Soprannominata “il cuore verde d’Italia” per via delle sue numerose colline e montagne boscose, questa regione è molto accattivante ed interessante da vedere, in quanto fa di tutto per preservare la sua natura e le sue storiche tradizioni.

Visitando molte delle sue città sembra è come fare un balzo nel passato nel periodo del Medioevo … la regione ha un incredibile patrimonio artistico, architettonico e culturale. Basta visitare solo Assisi o Perugia per capire e rendersi conto di tutto questo.

Dal punto di vista paesaggistico, l’Umbria è caratterizzata soprattutto dall’appennino umbro ad est con l’imponente Monte Vettore (2.478 metri) e il bacino del Tevere ad ovest. Un incredibile e meraviglioso paesaggio che va da profonde e strette vallate fluviali brulicanti di laghi a montagne ricoperte di boschi.

Questa regione era una delle più floride d’Italia. Oltre alla bellezza dei suoi paesaggi ci sono anche tante interessanti ed affascinanti piccole città da visitare come Gubbio, Spello, Norcia e Todi, villaggi pittoreschi e borghi adorabili e immutabili nel tempo.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte per alloggi e hotel in Umbria

 

L’Umbria merita una visita anche solo per la sua gastronomia. I salumi, i formaggi, l’olio d’oliva, la selvaggina, le lenticchie, il vino bianco di Orvieto e i pesci di lago sono solo alcuni dei famosi prodotti tipici della regione.

Città da visitare e dove dormire in Umbria

La presenza di molte strutture ricettive e specialmente di hotel in una località è sinonimo di turismo e di un’ampia offerta di cose da vedere e da fare in zona.

Per selezionare le migliori località dove soggiornare in Umbria abbiamo valutato questo aspetto ma non solo, anche la posizione e la comodità che permettono poi nel raggiungere le altre città, località e luoghi di interesse turistico.

 

 

 

Perugia

Capoluogo della regione, Perugia è una vivace città universitaria con un bellissimo e affascinante centro storico ben conservato. Questa importante meta turistica italiana può essere definita una grande città collinare, con la maggior parte delle principali attrazioni situate in cima alla collina, nel centro storico.

Perugia è un incredibile città, capace di racchiudere quasi 3000 anni di storia in uno spazio relativamente piccolo. Oltre al centro storico, la città di Perugia è un importante centro di arte medievale, con un’importante università che attira molti studenti stranieri.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Perugia

 

La città è anche conosciuta per la produzione dei famosi cioccolatini Perugina e per essere la sede dell’Umbria Jazz Festival. Per il divertimento di tutta la famiglia si può anche visitare La Città della Domenica, un parco divertimenti e parco faunistico situato in località Ferro di Cavallo, a pochi km da Perugia.

È quasi impossibile accedere al Centro Storico in auto, a meno che non si ha una prenotazione alberghiera confermata. Dunque, per la scelta della posizione dove alloggiare e dormire si consiglia un attenta valutazione.


Assisi 

Famosa come il luogo di nascita di San Francesco, Assisi è un piccolo borgo medievale arroccato su una collina ai piedi del Monte Subasio. Non è solo una delle città e mete turistiche più famose dell’Umbria, ma anche uno dei luoghi religiosi e di pellegrinaggio più importanti d’Italia.

Assisi, fondata dai romani, conserva ancora l’antica cinta muraria, il foro (oggi piazza del mercato di Piazza del Comune), un teatro e un anfiteatro romano, e lo storico tempio di Minerva, trasformato poi in chiesa di Santa Maria sopra Minerva.

Durante la visita della città, oltre all’esperienza religiosa, si può ammirare un incredibile patrimonio artistico e storico. La basilica di San Francesco ha alcuni degli affreschi medievali più belli del mondo.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel ad Assisi

 

Le due chiese di San Francesco e Santa Chiara sono senza dubbio i luoghi più visitati della città. La Basilica di San Francesco e gli altri memoriali francescani sono dal 2000 Patrimonio dell’UNESCO. Le tombe di Santa Chiara d’Assisi e San Francesco d’Assisi sono uno dei luoghi di pellegrinaggio cristiano tra i più importanti al mondo.

Assisi nasconde tesori architettonici (Basilica di San Francesco, …) e artistici (affreschi di Cimabue, Giotto, …) di incredibile valore storico. Mostre periodiche e fiere, durante tutto l’anno, arricchiscono l’esperienza del visitatore, specialmente nei fine settimana e durante i periodi festivi.


Orvieto 

Orvieto è una delle città più interessanti da visitare dell’intera Umbria. Questa pittoresca città al confine con la Toscana, oltre ai vari musei e alle maestose chiese e cattedrali, vanta un incredibile insieme di cantine e grotte sotterranee risalenti all’epoca etrusca. Oggi è una popolare meta di viaggio anche per il ben conservato centro storico medievale intorno alla cattedrale.

La particolarità di Orvieto è infatti l’esser sorta in epoca etrusca su una roccia di tufo (una pietra di cenere vulcanica) che ha portato negli anni a varie costruzioni sotterranee, oltre ad un complesso sistema di corridoi. Tra queste costruzioni le più spettacolari sono i pozzi.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel ad Orvieto

 

Il più famoso è il Pozzo di San Patrizio che ha una profondità di 54 metri e 248 gradini, usati all’epoca per raggiungere il fondo del pozzo con degli asini. Altre attrazioni includono la funicolare e la magnifica cattedrale gotica, il Duomo di Orvieto, con una delle facciate più belle d’Italia e con preziosi affreschi rinascimentali di Luca Signorelli.

La città è abbastanza piccola e la si può visitare facilmente a piedi. Sono disponibili anche frequenti autobus pubblici che attraversano la città. Data la presenza di numerose cose da vedere: chiese, palazzi storici, musei, torri e siti archeologici; per vedere bene Orvieto si consiglia di dormire almeno una notte in città, anche perché il momento migliore per godere al meglio la città è al primo mattino o al tramonto.


Spoleto

Spoleto è una piccola ma affascinante città con un ricco passato. Oggi Spoleto è un centro turistico e culturale di fama internazionale, noto anche per il Festival dei Due Mondi, un importante kermesse musicale. Soggiornare a Spoleto permette di apprezzare tutte le bellezze architettoniche e storiche presenti in città, ma anche le bellezze paesaggistiche e naturalistiche che offre la zona circostante.

La sua importanza in epoca romana è testimoniata dalle rovine del teatro romano che i suoi cittadini erano soliti frequentare. Tra le principali cose da vedere: il Duomo, un bellissimo edificio romanico che fu completato all’inizio del XIII secolo; le rovine romane; il Museo archeologico; la villa romana del I secolo e il Ponte delle Torre, un vecchio acquedotto situato nella parte alta della città.

La città di Spoleto si può visitare facilmente anche a piedi, è un posto molto tranquillo e piacevole per passeggiare. Anche i dintorni di Spoleto presentano vari luoghi di grande interesse storico ed artistico, come la Basilica di San Salvatore, una chiesa paleocristiana costruita sulla base di un tempio romano del IV / V secolo, Patrimonio Mondiale dell’Umanità protetto dall’UNESCO.

C’è una stazione ferroviaria della città che offre collegamenti diretti con Roma. Da Spoleto si possono raggiungere facilmente Assisi e Perugia, che sono rispettivamente a circa 50 e 65 chilometri.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Spoleto

 

Spoleto è anche una buona località dove alloggiare per esplorare e visitare il bellissimo angolo sud-orientale dell’Umbria. Da Spoleto si possono raggiungere facilmente molte bellissime cittadine e borghi, come Bevagna, Norcia, Montefalco, Narni, Scheggino e Trevi.

Forse ancora più interessanti ed emozionanti sono i bellissimi paesaggi di montagna con le loro meravigliose opportunità di escursioni. In circa 20 minuti di auto si può raggiungere la zona montuosa e visitare l’idilliaca e dolce Valnerina, la grandiosa regione di alta montagna dei Monti Sibillini con l’omonimo parco nazionale e il monumentale Piano Grande intorno al caratteristico paesino montano di Castelluccio di Norcia.


Gubbio

Gubbio è senza dubbio una delle città medievali più belle e meglio conservate d’Italia. La sua bellezza è anche dovuta alla sua posizione, sul ripido pendio del Monte Ingino, alto 880 metri. Da non perdere la salita in funivia alla Basilica di Sant’Ubaldo, posta a 803 metri di altezza.

Le principali attrazioni sono le chiese (il Duomo di Gubbio, la Basilica di S. Ubaldo, la Chiesa di San Giovanni Battista, la Chiesa di San Francesco, …) e i palazzi storici (il Palazzo dei Consoli, il Palazzo pretorio, il Palazzo Ranghiasci-Brancaleoni, il Palazzo Bargello con la sua fontana, il Palazzo Ducale, …).

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Gubbio

Norcia 

Norcia, luogo di nascita di San Benedetto fondatore dell’ordine benedettino e di sua sorella gemella Santa Scolastica da Norcia, è una piacevole località dove alloggiare, oltre per il caratteristico borgo cittadino, anche per la vicinanza alla località turistica di Forca Canapine, l’unica stazione sciistica umbra.

Anche se non ha molte strutture alberghiere, qualunque periodo dell’anno è buono per visitare Norcia. Il periodo più bello, secondo noi, è in autunno e in inverno, quando si respira una caratteristica aria invernale e si possono gustare i prodotti e piatti tipici regionali umbri negli accoglienti ristoranti.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Norcia

 

Durante il periodo invernale, se si vuole e neve permettendo, si possono passare delle belle e divertenti giornate sulla neve sulle piste di Forca Canapine, situata a circa 20 km da Norcia o visitare Castelluccio di Norcia, uno dei centri abitati più elevati degli Appennini.


Foligno 

Foligno è senza dubbio la città più economica dove dormire in Umbria. La città ha una buona offerta alberghiera, con decine di hotel ed alloggi di vario tipo. Le tariffe delle camere sono tra le più economiche dell’intera regione.

La città è carina ed offre anche alcuni luoghi interessanti da vedere, come delle chiese e dei palazzi storici, ma i suoi pregi turistici principali sono: la posizione, la possibilità di raggiungere la città anche in treno e le tariffe alberghiere molto interessanti.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Foligno

 

La stazione di Foligno, situata sulla linea ferroviaria che collega Roma e Ancona, è un importante snodo ferroviario. Da Foligno si dirama una linea ferroviaria per Firenze e che permette di raggiungere in treno Perugia, Terontola e Arezzo.


Spello

Situata ai piedi del Parco Naturale del Monte Subasio e a circa dieci chilometri a sud di Assisi, Spello è un piccolo e caratteristico paese dalla tipica atmosfera umbra. Anche se meno conosciuta di Assisi, Spello è altrettanto bella da visitare per vari motivi.

Spello ha alcune delle mura cittadine meglio conservate d’Italia, molte delle quali di epoca romane, ma anche alcune di epoca medievale. Anche se le principali attrazioni sono le storiche porte di accesso alla città, ci sono anche interessantissime chiese medievali, palazzi storici e musei.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Spello

 

Il principale punto di interesse di Spello è il centro storico, con le sue caratteristiche scalinate e le ripide strade medievali. Il centro racchiude varie “attrazioni” di epoca romana e del tardo Medioevo, ma anche del primo Rinascimento.

Nella domenica del Corpus Domini si svolge la festa dei fiori, il principale evento di Spello. Le Infiorate di Spello hanno reso la città famosa in tutto il mondo. Per l’occasione le strade della città vengono coperte di fiori per formare vari motivi.


Todi

Situata su una collina sopra il Tevere, Todi è una bella ed interessante cittadina con molto da vedere. Il centro storico è abbastanza piccolo e si può facilmente visitare a piedi. La città è circondata da una cinta muraria in gran parte ben conservata e con la presenza ancora oggi delle storiche porte che davano accesso alla città.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Todi

 

Da non perdere la visita di Piazza del Popolo, una piazza medievale circondata da alcuni dei più importanti edifici della città: Concattedrale della Santissima Annunziata (duomo), Palazzo dei Priori, Palazzo del Capitano e Palazzo del Popolo.


Luoghi da visitare

Cascata delle Marmore

L'imponente Cascata delle Marmore, una delle piu alte d'Europa

La Cascata delle Marmore, situata a 7 km dalla città di Terni, è tra le più alte d’Italia e d’ Europa, e una delle principali attrazioni turistiche dell’Umbria. La cascata ha un’altezza totale di 165 metri ed è suddivisa in tre salti.

Questa cascata artificiale creata dagli antichi romani è la cascata artificiale più alta del mondo. Delle sue 3 sezioni, quella superiore è la più alta, con un salto di 83 metri. Il flusso d’acqua non è continuo, l’acqua viene fatta affluire solo due o tre volte al giorno, a seconda della stagione, per soddisfare sia le esigenze dei turisti che dell’azienda elettrica che usa la forza dell’acqua per produrre energia elettrica.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel vicino alla Cascata delle Marmore

 

Per ammirare al meglio la cascata si consiglia di raggiungere il Belvedere della Specola o, attraverso un tunnel di 50 metri, il Balcone degli Innamorati che offrono una splendida vista sulle cascate.


Terni

Terni è un’ottima località dove alloggiare sia per effettuare la visita alla Cascata delle Marmore, sia al Lago di Piediluco. La città di San Valentino non ha molto da vedere, ma è ugualmente una piacevole città dove soggiornare. Proprio per questo le tariffe delle strutture alberghiere sono abbastanza economiche.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Terni

 

Se cercate degli alloggi o degli hotel economici dove dormire in Umbria, Terni è sicuramente un’ottima scelta specialmente per visitare le bellezze paesaggistiche e naturali presenti nel sud della regione.


Lago Trasimeno 

Con una superficie di 128 km², il Lago Trasimeno è il più grande lago del centro e sud Italia. Il lago è una popolare destinazione turistica dell’Umbria, con molti campeggi situati sulle rive del lago, in particolare nella zona sud ed ovest.

Nel lago sono presenti tre isole che sono le principali attrazioni del lago. Le isole sono collegata alla riva da un servizio di traghetti, in particolare durante la stagione turistica. La base principale per i traghetti è la località di Passignano sul Trasimeno.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel vicino il Lago Trasimeno

 

L’Isola Polvese, collegata con la riva di San Feliciano, è la più grande delle tre isole del lago. L’isola è oggi adibita a parco scientifico, con attività di ricerca e didattica. Sull’isola è presente un’antica fortezza medievale e il Giardino delle Piante Acquatiche.

L’Isola Maggiore è la seconda isola più grande del lago e con una popolazione di circa 40 abitanti è anche l’unica isola abitata sul lago. Anche San Francesco d’Assisi visse sull’isola da eremita dal 1211. Le principali attrazioni sono la Chiesa di San Michele Arcangelo e la chiesa romanica del San Salvatore. Molto interessante anche la città vecchia e la collina con tanti ulivi.


Castiglione del Lago

Castiglione del Lago, situata trova nell’angolo sud-ovest del Lago Trasimeno, è la località turistica principale sulle rive del lago e la migliore zone dove dormire per trascorrere delle piacevoli vacanze sul lago. Inizialmente la città era situata su un’isola, poi con la diminuzione del livello delle acque e l’emergere di tratti di terra, la zona si è collegata alla terraferma.

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Castiglione del Lago

 

Il centro storico è ben conservato e offre una bella vista sul lago. Le principali attrazioni sono: la Rocca del Leone, una fortezza di forma pentagonale completata nel 1247; il Palazzo della Corgna (Palazzo Ducale), l’unica piccola “reggia” esistente in Umbria; la Chiesa di Santa Maria Maddalena e la Chiesa di San Domenico.


Montone

Montone è uno dei “100 Borghi più belli d’Italia”. La struttura medievale della città è ancora intatta e ben conservata. Questo tranquillo paese collinare umbro gode di una stupenda posizione panoramica.

 

 

Verifica disponibilità e trova le migliori offerte alloggi e hotel a Montone

 

La principale attrazione è la Chiesa di San Francesco. Questa chiesa gotica del XIV secolo presenta un insolito e attraente portone in legno risalente al 1514. All’interno sono presenti importanti affreschi e opere d’arte del primo Rinascimento, oltre ad interessanti sculture in legno.

migliori-luoghi-umbria-dove-dormire

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.