Migliori carte per prenotare le vacanze e viaggiare in Italia e all’Estero nel 2021

0
60

Le carte di credito, debito e prepagate sono diventate uno strumento fondamentale sia per prenotare il viaggio, sia durante la vacanza. È con l’arrivo di questo strumento di pagamento che si è aperta per molti la possibilità di viaggiare e di andare in vacanza senza spendere molto non solo in Italia, ma anche all’Estero.

Infatti, è con la possibilità di prenotare ed acquistare viaggi e vacanze online, che si sono abbassati di molto i costi di biglietti aerei, crociere, hotel ed alloggi, pacchetti vacanze e biglietti attrazioni, musei, parchi divertimento, …, danno la possibilità a tutti di poter risparmiare sui costi e sulle spese di viaggio e di rendere sempre più facile fare vacanze anche all’Estero.

Possiamo dire che la diffusione e utilizzo delle carte sia coinciso con l’arrivo dei voli low cost, prenotabili solo online. Le carte di credito, debito e prepagate hanno permesso di acquistare con poche decine di euro un volo che prima arrivava anche a costare un migliaio di euro. Queste sono poi diventate utilissime anche durante la vacanza, ad esempio per il deposito cauzionale per il noleggio auto.

I costi di gestione e delle operazioni potrebbero variare con il tempo, come i servizi inclusi. Dunque, prima della richiesta della carta, leggere bene le condizioni contrattuali per verificare gli eventuali costi e tariffe applicate aggiornate, e quali sono i servizi inclusi.

Migliori carte da usare per viaggi e vacanze

Assodato che le carte non servono solo per risparmiare bei soldi per acquistare online viaggi e vacanze, ma sono utilissime anche durante la vacanza, vediamo allora quali sono le migliori carte di credito, di debito e prepagate, utilizzabili anche per il cashback dello stato.

Migliori carte di credito

Le carte di credito sono uno strumento poco utilizzato dagli italiani, ma molte volte molto utile nei viaggi e nelle vacanze, ad esempio per noleggiare un’auto o per bloccare una caparra negli hotel che la richiedono (negli hotel degli Stati Uniti succede spesso).

Per richiedere una carta di credito occorre avere dei requisiti, che possono leggermente cambiare in base alla banca o ente finanziario che la rilascia, ma che comunque in generale sono: delle entrate costanti nel mese o una buona situazione patrimoniale, e non avere una cattiva storia creditizia.

Il motivo della richiesta di questi requisiti è dovuto al fatto che la carta di credito è come un prestito, l’addebito delle spese sulla carta non avviene immediatamente ma nel mese successivo. E dunque la disponibilità mensile o plafond dipende dall’affidabilità del cliente.

Le migliori carte di credito da utilizzare durante un viaggio o una vacanza, ma anche per effettuare le prenotazioni dei vari servizi sono:

Carta Blu American Express

Carta Blu American Express è una delle migliori carte di credito revolving (cioè che offre la possibilità di restituire quello che si è speso durante il mese anche a rate) per acquisti online, prenotazioni di vacanze e per viaggiare in Italia e all’Estero. La carta il primo anno viene concessa gratuitamente, mentre dal secondo anno ha un costo di 35€ annuali.

Tra i vantaggi di questa carta abbiamo: l’1% di CashBack sugli acquisti effettuati durante l’anno, linea di credito personalizzata, fino a 5.000€, possibilità di scegliere di pagare a saldo o a rate e di partecipare al CashBack del Governo.

Tra i requisiti richiesti: essere maggiorenni, essere residenti in Italia o avere un indirizzo di corrispondenza italiano, avere un conto corrente bancario o postale appartenente al circuito SEPA ed avere un reddito annuale lordo di almeno 11.000 euro.

Ulteriori informazioni sulla carta di credito Blu American Express

Diners Club

Diners è la prima carta di credito emessa in Italia e nel mondo. Il suo utilizzo è legato principalmente ai viaggi e al divertimento. Ci sono due tipi di carte: la Nuova Carta Club (la carta di credito classica) e la New Vintage (un’edizione speciale).

Tra i servizi inclusi: Accesso VIP Lounge, Tessera Socio WWF, Assicurazioni Viaggio gratuite e automatiche, Programma Loyalty Club Experience e Rateizzazione on demand (Paysimple).

La quota annuale è gratuita nel primo anno, mentre dal secondo anno è di 15€ al mese. La carta è senza un plafond prefissato, cioè senza un limite di spesa prefissato e puo partecipare al CashBack del Governo.

Ulteriori informazioni sulla carta Diners Club

Carta di credito classic Widiba

La Carta di credito classic Widiba è una delle carte di credito con i costi di gestione e di utilizzo tra i più bassi. La richiesta della carta va effettuata online e la procedura è molto semplice. Può essere inserita tra gli strumenti di pagamento per il CashBack dello Stato.

Il costo di attivazione e del rilascio della carta è gratuito (anche per il rilascio di una carta sostitutiva) e le commissioni su operazioni di anticipo di contante sono del 4%, con una commissione minima di 2,50 euro. Il plafond è di 1.500 euro, con un canone trimestrale di 5 euro.

Ulteriori informazioni sulla carta di credito classic (Widiba)

Migliori carte di debito

Le carte di debito, definite in alcuni casi bancomat, sono molto più facili da richiedere perché sono associate ad un conto bancario e le disponibilità economiche di prelievo e pagamenti dipendono dalle disponibilità economiche sul conto corrente bancario.

Dunque, il rilascio di una carta di debito o bancomat è molto più semplice perché la banca o l’ente finanziario che la rilascia non deve controllare le disponibilità finanziare del cliente, quello che può pagare o prelevare dispende solo dalle sue giacenze sul conto. Sono uno strumento di pagamento abbastanza completo perché permettono sia di pagare in Italia e all’estero, ma anche di prelevare contatti presso gli ATM del circuito della carta.

Le migliori carte di debito da utilizzare durante un viaggio o una vacanza, ma anche per effettuare le prenotazioni dei vari servizi sono:

Carta di debito (Widiba)

La Carta di debito (Widiba) è una delle poche carte di debito con costi praticamente nulli se si adottano alcune accortezze, come fare prelievi superiori ai 100 euro (i prelievi sono gratis in tutti gli ATM, in Italia e in Europa se superiori ai 100 euro). L’attivazione della carta e il canone annuo sono gratuiti.

La carta di debito si riceve a casa e si può richiedere sempre gratuitamente una seconda carta. Può partecipare al CashBack dello Stato e si possono effettuare pagamenti tramite smartphone, con le app Apple Pay e Google Pay. Limite di prelievo giornaliero 1.550 e limite di spesa mensile 10.000 euro.

Ulteriori informazioni sulla carta di debito Widiba

Migliori carte prepagate (ricaricabili)

Le carte prepagate o carte ricaricabili sono uno degli strumenti più utilizzati in Italia per il pagamento sia online che nei vari esercizi commerciali, anche per l’utilizzo da parte di molti della famosa carta PostePay.

A differenza delle carte di debito che utilizzano i fondi dal conto corrente, sulle carte prepagate i fondi vengono caricati direttamente sulla carta, da dove poi posso essere utilizzati fino alla disponibilità residua presente sulla carta.

Vediamo allora quali sono le migliori carte prepagate o ricaricabili per prenotare ed acquistare viaggi e vacanze in Italia e all’estero, ma anche per pagare i vari servizi e i biglietti per musei, attrazioni, eventi ed altro.

Carta Hype

La carta Hype è una delle carte più facili e semplici da richiedere, ed uno strumento di pagamento molto utile per viaggi e vacanze, specialmente per ragazzi e giovani, anche minorenni. Questa carta prepagata viene emessa da Banca Sella, ha un IBAN con conto bancario abbinato e fa parte del circuito MasterCard.

Ci sono 3 tipi di carta: Hype Start, Hype Next e Hype Premium, ogni carta ha dei differenti costi e funzionalità. La Carta Hype Start non ha un canone annuo fisso, ma ha altri costi che invece le Hype Next e Hype Premium non hanno.

Le carte Hype hanno numerosi vantaggi, tra cui gratuitamente: prelievo contante da ATM in Italia e all’estero, invio bonifici, ricarica carta, invio e ricezione denaro, pagamenti bollettini e MAV, inoltre tutte le carte Hype si possono attivare gratuitamente e possono partecipare al CashBack del Governo.

Ulteriori informazioni sulla carta Hype Start

Migliori conti da avere per chi ama viaggiare

Se siete amanti dei viaggi e della vacanza c’è la possibilità di aprire dei conti direttamente online. Sono una buona soluzione per chi vuole gestire tutto online e non vuole fare file in banca. I migliori conti online sono:

Conto Revolut

Il Conto Revolut è una scelta molto interessante e che permette di abbinare varie carte ad un conto IBAN online. Le carte disponibili al momento sono queste ed hanno i seguenti costi mensili:

Carta Standard con zero costi mensili
Carta Plus con costo mensile di 2.99€
Carta Premium con costo mensile di 7.99€
Carta Metal con costo mensile di 13.99€

Sicuramente un conto con diversi tipi di carta anche gratuite, molto comodo per chi piace gestire il suo conto e carta attraverso lo smartphone. Può partecipare al CashBack del Governo.

Ulteriori informazioni sul conto Revolut

 

Conto N26

N26 è un conto completamente online molto interessante, che permette di scegliere tra 4 differenti tipologie di conto abbinati ad una carta di debito, con diversi costi fissi e variabili, e con diversi vantaggi in base al conto scelto. Tutte le carte possono partecipare al CashBack dello Stato.

Tra i vantaggi di questo conto la possibilità di pagamenti gratuiti e illimitati in qualsiasi valuta, ovunque nel mondo; prelievi gratis ovunque in Italia e nella zona euro con alcune carte che permettono anche prelievi gratuiti in valuta estera, ovunque nel mondo; alcuni tipi di conto offrono anche un’assicurazione viaggio ed una copertura sulle attività quotidiane.

N26 Standard: offre una carta di debito MasterCard abbinata a un conto corrente gratuito e permette di effettuare molte delle principali operazioni finanziarie online. Una scelta molto interessante e non impegnativa per avere una sicurezza in più durante il viaggio.

N26 Smart: ha un costo di 4,90€ al mese e a differenza del conto N26 Standard permette di associare una carta N26 extra al conto. Non la scelta migliore, dato che per avere carte più carte si possono aprire altri conti gratuiti.

N26 You: ha un costo di 9,90€ al mese ed è una scelta molto interessante per chi viaggia molto, anche fuori Europa. Infatti, permette prelievi gratuiti anche in valuta estera, ovunque nel mondo ed include un’assicurazione viaggio.

N26 Metal: offre un’esclusiva carta in acciaio ed ha un costo di 16,90€ al mese. Rispetto al conto N26 You offre ulteriori vantaggi e polizze assicurative. Una scelta top e uno dei conti online più completi.

Ulteriori informazioni sul conto N26

Quante e quali tipi di carte avere per viaggiare

È molto importante avere e viaggiare con più carte, sia per utilizzare quella più conveniente in determinate situazioni sia perché se ci fosse un problema con una carta si ha o si hanno quelle di riserva.

Si consiglia di viaggiare con almeno una carta di credito, che può far evitare spiacevoli sorprese come il rifiuto del noleggio dell’auto prenotata, e un paio di carte tra carte di debito e/o prepagate (ricaricabili) in modo da essere ben coperti per ogni evenienza o situazione.

Come scegliere una buona carta per viaggiare

Non tutte le carte offrono gli stessi costi e gli stessi vantaggi. Per scegliere bene una carta per viaggiare occorre considerare alcuni fattori e costi che possono fare la differenza tra una carta e l’altra, specialmente se si deve viaggiare all’estero per turismo o per lavoro.

Il primo fattore sono i costi fissi, che sono maggiori per le carte di debito e credito, mentre minori o gratuiti per le carte prepagate. Ricordiamo anche che ci sono carte di credito e debito collegate a conti bancari con zero spese fisse.

Ci sono poi i costi variabili dovuti alle spese di gestione come l’apertura del conto, le ricariche del conto o della carta, l’effettuare o il ricevere bonifici, ricevere le comunicazioni dalla banca o dell’ente finanziario, la chiusura del conto, …

Il terzo fattore sono i costi di utilizzo e questi variano in base a quante volte si utilizza la carta durante l’anno e dove la si utilizza, cioè in Italia o all’Estero. I costi di utilizzo sono: commissioni prelievo, commissione di cambio valuta per prelievi e pagamenti all’estero, …

Alcune delle migliori carte per viaggiare – Foto da Pixabay

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.