Dove dormire a Sorrento: migliori zone dove soggiornare

0
78
dove-dormire-sorrento-vista-mare

Arroccata su un altopiano a picco sul mare con una vista spettacolare sul Golfo di Napoli, Sorrento è una delle destinazioni turistiche più popolari in Italia. È una delle migliori città dove soggiornare per visitare la Costiera Amalfitana, è anche una bellissima città da visitare durante l’estate. Ma quali sono le migliori zone dove dormire a Sorrento?

La città di Sorrento si sviluppa in altezza, con la parte più bassa costituita dalle sue due spiagge più famose: Marina Grande e Marina Piccola. Una seconda area più alta è quella dove si trova il centro storico, con i suoi tipici vicoli.

Poi c’è la parte più alta, dove si innalzano le colline che circondano l’area del centro storico, che arriva fino ai villaggi adiacenti alla città. Per questo motivo è molto importante controllare la posizione sulla mappa prima di prenotare, perché alcuni hotel non hanno un facile accesso.

Data la sua posizione tra Napoli e l’inizio della Costiera Amalfitana, Sorrento è un ottimo posto in cui soggiornare per visitare Napoli, Pompei, il Vesuvio, la Costiera Amalfitana.

Il suo punto forte sono gli ottimi collegamenti con le altre mete turistiche della zona oltre che lo splendido panorama, un microclima eccezionale e l’atmosfera vivace.

Sorrento offre una vastissima scelta di hotel, appartamenti e B&B, per tutte le tasche. È una cittadina abitata durante tutto l’anno ed è quindi la scelta migliore in periodo di bassa stagione (da ottobre ad aprile), quando invece tra Positano e Capri è quasi tutto chiuso.

Perché soggiornare a Sorrento

Situata sulle spettacolari scogliere del Golfo di Napoli, Sorrento è diventata una destinazione turistica eccezionale per la sua meravigliosa posizione, vicino all’idilliaca isola di Capri e alle rovine di Pompei, e per il fascino del suo centro storico.

La città offre ottimi collegamenti con i trasporti pubblici, hotel, b&b e ristoranti per tutte le tasche e un’atmosfera molto vivace.

Il centro è tutto pianeggiate, ed è quindi adatta anche a una vacanza con bambini e per persone con difficoltà di movimento.

L’unica pecca è che si tratta di una cittadina moderna, turistica e durante l’alta stagione può essere molto affollata. Bisognerà pianificare in anticipo dove dormire a Sorrento per riuscire a trovare un alloggio economico.

Dove dormire a Sorrento

Sorrento è una città relativamente piccola, dove la maggior parte delle attrazioni sono facilmente raggiungibili a piedi quando si alloggia nella striscia di terra tra il porto e la strada principale, Via Capo. A metà strada tra i due c’è Piazza Tasso, e la maggior parte degli hotel si trova in questa zona compatta. Altri hotel e B&B sono situati nella zona collinare rurale sopra la città.

Gli hotel situati vicino alla riva hanno spesso accesso alla spiaggia e le migliori viste sulla baia di Sorrento fino al Vesuvio. Anche gli alloggi a diversi isolati dalla riva nel centro della città possono avere una buona vista, grazie alla pendenza del litorale, e si trovano in una posizione perfetta per visitare la città, fare shopping e semplicemente passeggiare per le stradine.

La maggior parte degli hotel alla periferia della città offre un servizio navetta gratuito per le principali attrazioni, rendendo Sorrento facile da godersi senza auto, indipendentemente da dove si sceglie di soggiornare.

I visitatori devono essere consapevoli del fatto che la costa è molto ripida e in genere l’accesso a Marina Grande si effettua tramite lunghe scale – è possibile trovare un ascensore pubblico vicino al Parco Villa Comunale.

Centro storico: migliore zona dove dormire a Sorrento

Il centro storico di Sorrento è una delle zone migliori dove soggiornare se cerchi appartamenti, piccoli hotel e B&B. Arroccato su una scogliera a picco sul mare, il centro storico ospita un labirinto di vicoli e diversi edifici storici secolari. Molte delle sue strade sono pedonali, con negozi che vendono articoli tipici della zona e un numero infinito di pizzerie e ristoranti.

Qui si trova la maggior parte delle attrazioni principali della città. Da non perdere Piazza Tasso, un luogo di incontro molto vivace, il Duomo di Sorrento, la Chiesa di San Francesco, il Museo Correale, il Museo Bottega della Tarsia Lignea, la Casa di Cornelia Tasso, il Palazzo Veniero, le varie chiese e la Villa Comunale di Sorrento, da dove si gode una splendida vista sul golfo di Napoli e sul Vesuvio.

È l’area migliore per vivere la città. Se ci si sposta in treno o in autobus, è una buona zona dove dormire a Sorrento. Se si viaggia in auto a noleggio, non sarà facile trovare un parcheggio vicino all’hotel, ma si può lasciare la macchina appena fuori e muoversi a piedi.

Gli hotel nel centro storico della città sono generalmente un po’ costosi perché è una zona molto popolare, motivo per cui non consigliamo questa zona se il tuo budget è limitato. Se invece si ha un buon budget a disposizione, senza dubbio, il centro storico è l’opzione migliore dove dormire a Sorrento. Si può scegliere di soggiornare in hotel a 3 stelle o in un hotel con tutti i migliori lussi e comfort.

Trova un alloggio nel centro storico di Sorrento

Soggiornare vicino a Marina Grande

Marina Grande è una delle migliori spiagge che possiamo trovare non solo a Sorrento ma in tutta Italia. Soggiornare vicino a questa spettacolare spiaggia può essere un po’ complicato se si viaggia in alta stagione, poiché l’intero posto è pieno di turisti provenienti da tutto il mondo.

La zona si può raggiungere in autobus dal centro, costa solo € 1 a tratta a persona e si impiega circa 10 minuti se non c’è traffico. Se si vuole raggiungere a piedi, si può fare seguendo un sentiero pedonale stretto e caratteristico. Scendere è facile, ciò che può essere difficile è salire verso il centro, soprattutto d’estate.

In questa zona di Sorrento la maggior parte delle sistemazioni sono case e appartamenti a conduzione familiare, mentre gli hotel sono pochi.

Se prevedi di soggiornare vicino a Marina Grande, ti consigliamo di prenotare con diversi mesi di anticipo, in questo modo non solo riuscirai a trovare una buona sistemazione, ma è molto probabile che risparmierai un po’ di soldi, poiché in alta stagione i prezzi degli alloggi aumentano in modo considerevole.

Trova un alloggio nei pressi di Marina Grande

Marina Piccola

dove-dormire-a-sorrento-porto

Marina Piccola è il porto di Sorrento, da cui partono i traghetti per Napoli, Capri, Ischia, Amalfi, Positano, Maiori, Minori. È un punto strategico se vuoi spostarti via mare e offre diverse opzioni di alloggio.

Si trova nella parte inferiore, a pochi metri dal centro storico di Sorrento, questo lo rende una zona molto attraente perché in poco tempo si può passare da un ambiente balneare a un ambiente altamente artistico e storico.

Per salire al centro storico di Sorrento si potranno usare le scale oppure l’ascensore pubblico (€ 1 a persona). In alternativa si può prendere un autobus pubblico. Se viaggi in auto, in questa zona ci sono alcuni parcheggi privati ma di solito sono costosi.

Questa zona è una delle più popolari dove dormire a Sorrento. Il soggiorno in questa zona è consigliato a chi vuole godersi al meglio un’atmosfera da spiaggia. Inoltre, se decidi di soggiornare vicino a Marina Piccola, puoi goderti un’ampia varietà di cibi e piatti tipici della zona, in quanto il posto è pieno di ristoranti e fast food.

Trova un alloggio nei dintorni di Marina Piccola

Priora: dove dormire a Sorrento con un budget limitato

Immerso nelle colline a sud-ovest della città, si trova il quartiere di Priora. Questa è la migliore zona in cui soggiornare a Sorrento con un budget limitato per una serie di motivi.

Essere leggermente fuori città significa prezzi inferiori, mentre è ancora possibile accedere al centro di Sorrento in autobus (2 euro) o con una passeggiata di 20 minuti.

Priora ha il vantaggio di essere meno affollata della parte più bassa della città. In più la zona è piena di uliveti sparsi in tutta l’area.

La strada Costiera Amalfitana, probabilmente la più pittoresca strada panoramica del mondo, è facilmente accessibile da Priora e Positano, Praiano, Amalfi sono tutti a portata di mano.

Hotel consigliati

Villa Antonella
Hotel Il Nido Sorrento


Dove dormire nei dintorni di Sorrento

Se si vuole visitare la penisola sorrentina in generale, ma si vuole evitare la folla di Sorrento si possono trovare diverse opzioni di alloggio sparse tra le coste nord e sud e le colline intermedie.

Soggiornare in campagna o in un villaggio regala un’esperienza di vacanza totalmente diversa, molto più “autentica”, tra limoneti e uliveti. Gli autobus pubblici collegano la maggior parte delle piccole città della costa con Sorrento. Dormire nei dintorni di Sorrento è l’ideale per esploratori insoliti, persone in cerca di pace e tranquillità o per viaggiatori che si spostano con l’auto propria o un’auto a noleggio.

Si può scegliere di soggiornare a Piano di Sorrento o Sant’Agnello che sono meno turistici e più economici. Altri piccoli comuni della penisola sorrentina da prendere in considerazione sono:

Sant’Agnello

Sant’Agnello è una città vicina a Sorrento. Si trova a soli dieci minuti da Corso Italia, la strada principale di Sorrento.

Questa zona è molto più tranquilla, con una propria stazione ferroviaria e degli autobus che la collegano a Sorrento, Pompei e Napoli. I panorami dalle scogliere sono altrettanto mozzafiato come quelli visti a Sorrento e c’è una spiaggia raggiungibile a piedi o con una scala mobile.

La zona principale di Sant’Agnello è Piazza Sant’Agnello, che è circondata da ristoranti, numerosi bar, negozi e hotel tradizionali. Da non perdere anche la chiesa e il monastero dei Cappuccini, situato sulla cima della scogliera con lo sfondo del mare blu sottostante, o la terrazza panoramica di Marinella, da cui puoi goderti appieno la bellezza della costa.

Gli alloggi sono spesso lussuosi e quindi costosi: soggiornare a Sant’Agnello non è quindi per tutti.

Trova un alloggio a Sant’Agnello

Piano di Sorrento

Piano di Sorrento è una zona vivace e magnifica. Ci sono molti negozi lungo la strada principale, Corso Italia, un luogo ideale per coloro che vogliono dedicarsi allo shopping (molto più economico dal centro di Sorrento). C’è un piccolo villaggio di pescatori, Marina di Cassano, con una bellissima spiaggia, ristoranti e dove è anche possibile noleggiare una barca per una giornata in mare.

Il treno per raggiungere Pompei o Napoli serve anche questa cittadina e da qui durante l’estate c’è il traghetto per arrivare a Capri. Nelle sere d’estate troverete un po’ di vita notturna nella piazza principale “Piazza Cota” e nei ristoranti di Marina di Cassano.

La zona è facile da raggiungere con vari mezzi pubblici come autobus e treni che circolano tutto il giorno e la maggior parte della notte.

Questa è la migliore zona dove dormire a Sorrento per le famiglie. È più tranquilla di Sorrento, più piccola, quindi tutto è un po’ più compatto, facile da visitare per chi viaggia con bambini.

Trova un alloggio a Piano di Sorrento

Come raggiungere la città di Sorrento

Sorrento può essere raggiunta via terra, mare e aria:

  • la Campania ha un’ottima rete di strade e autostradee Sorrento si può raggiungere da qualsiasi zona d’Italia senza problemi. Ci sono 3 autostrade che portano qui e diverse linee di autobus regolari collegano la città a Roma, Milano o qualsiasi altra città.
  • da Napoli si può prendere anche un treno che impiega circa mezz’ora per raggiungere Sorrento.
  • e per via aerea, a 8 km da Napoli si trova l’aeroporto di Capodichino. Il viaggio si deve poi completare con un treno, una macchina a noleggio o un autobus.
  • Sorrento ha un porto con traghetti che portano a tutte le città già menzionate, e regolari traghetti collegano la città a Napoli.

sorrento-vista-mare

 

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.