Dove dormire a Edimburgo: i migliori quartieri

0
1776

Capitale della Scozia, Edimburgo è la destinazione turistica più visitata del paese (e la seconda più visitata del Regno Unito dopo Londra). Se avete in programma di visitare la città, questa guida sulle migliori zone dove dormire a Edimburgo vi sarà estremamente utile, specialmente se questo è il vostro primo viaggio a Edimburgo.

Migliori quartieri dove dormire a Edimburgo

I due quartieri storici di Edimburgo, Old Town e New Town, sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e sono in effetti le migliori zone dove alloggiare nella capitale scozzese, ma ci sono anche altre zone interessanti dove dormire.

Edimburgo ha un ampia e varia offerta ricettiva. Trovare un appartamento o un hotel a Edimburgo non è difficile, ma prima di prenotare è sicuramente consigliabile scegliere bene la zona dove alloggiare.

Soggiornare in città senza spendere molto invece è un’pò più difficile. La capitale scozzese è una destinazione piuttosto costosa se la confrontiamo con altre città europee. Gli alloggi a Edimburgo sono costosi, e soprattutto in estate, durante il famoso Festival di Edimburgo, i prezzi crescono molto rispetto ad altri periodi dell’anno. Si consiglia, quindi, di prenotare con largo anticipo se si desidera trovare un posto libero.  

Old Town – la zona migliore dove dormire a Edimburgo per la prima volta

La zona di Old Town a Edimburgo (Scozia) – Foto da Istock

Il centro storico di Edimburgo, Old Town, è il quartiere più antico della città, situato su una collina sopra New Town, ovvero la parte più moderna del centro di Edimburgo. 

Il quartiere comprende la strada più famosa di Edimburgo, il Royal Mile, che va dal Castello di Edimburgo all’Holyrood Palace ed è un ottimo posto dove dormire a Edimburgo. È anche il luogo ideale per immergersi nella cultura e nella storia della città. Tra le sue strade acciottolate troverete bellissimi palazzi medievali, chiese gotiche e affascinanti edifici storici.

Oltre al castello e al Royal Mile, l’Old Town ospita molte delle attrazioni turistiche più famose di Edimburgo. Qui troverete la Cattedrale di St. Giles, la Chiesa di Scozia, il Museo Nazionale di Scozia, l’Old College dell’Università di Edimburgo, l’edificio del Parlamento scozzese, The Real Mary King’s Close, The Scotch Whisky Experience e il Cimitero di Greyfriars.  

Scopri cosa vedere a Edimburgo: le migliori attrazioni >>

Il centro storico si raggiunge facilmente dall’aeroporto, e da qui si possono raggiungere anche gli altri quartieri della capitale tramite comodi collegamenti con i mezzi pubblici. 

Questa zona è eccellente per chi visita la città per la prima volta grazie alla sua vicinanza alle attrazioni, facilmente raggiungibili a piedi. È senza dubbio il quartiere più ambito dai turisti per soggiornare a Edimburgo, ma anche quello piu costoso.

Trova e prenota un hotel a Old Town

New Town – la zona più comoda dove dormire a Edimburgo

New Town, il quartiere nuovo di Edimburgo, è stato costruito tra la fine del XVIII e la metà del XIX secolo e anch’esso è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

È un quartiere molto chic, con ampie strade fiancheggiate da edifici con una bella architettura georgiana, ed è la zona commerciale per eccellenza di Edimburgo. Qui si trovano diverse vie dello shopping che ospitano boutique di lusso, ma anche ristoranti e bar alla moda. New Town è anche uno dei quartieri più verdi della città.  

Su Princes Street si trovano gli hotel più lussuosi della città come il Balmoral. Se si allontana un po’ da Princes Street, l’arteria principale della città nuova, si trovano zone residenziali molto tranquille con bei palazzi in stile architettonico georgiano. 

New Town è sede di splendide attrazioni, tra cui Princes Street, la Scottish National Gallery, la Scottish National Portrait Gallery, la Royal Scottish Academy, il Balmoral Hotel e il Monumento a Scott. 

Sebbene ci siano meno attrazioni turistiche rispetto alla città vecchia, è una zona molto interessante dove dormire a Edimburgo. Soprattutto se si viaggia con bambini. È molto meno affollata del centro storico e ci sono zone davvero tranquille e vicine a tutto. 

Ci si trova a meno di 10 minuti a piedi dalla città vecchia e ci sono eccellenti collegamenti di trasporto. Qui si trova la stazione ferroviaria di Edimburgo Waverley, con collegamenti per Londra, Glasgow e altre grandi città. È qui dove si ferma il bus che collega la città all’aeroporto.

Uno dei suoi principali vantaggi è che nella New Town c’è una maggiore selezione di alloggi di fascia media ed economica, oltre a diversi hotel di lusso, una varietà molto maggiore di ristoranti e prezzi migliori in generale.  

Trova e prenota un alloggio a New Town

West End – la zona migliore dove dormire a Edimburgo per risparmiare 

Ad ovest del centro e vicino alla stazione ferroviaria di Haymarket, si trova il quartiere West End, una delle zone più famose e desiderate della città dove dormire a Edimburgo. Con una vasta gamma di opzioni, dai lussuosi hotel ai tradizionali bed and breakfast, c’è qualcosa per tutti i gusti e budget.

Il West End è un’ottima zona da scegliere per chi ama i luoghi ricchi di cultura grazie alla moltitudine di eventi che vi vengono organizzati. Qui ci sono diversi cinema, teatri e sale da concerto come la sala concerti Usher Hall, il Traverse Theatre, il Royal Lyceum, la City Film Library e molti altri luoghi che rendono l’area intorno a Lothian Road una delle culturalmente più attraenti aree di Edimburgo. 

È un quartiere dinamico, autentico e piacevole. Per lo shopping, le vie dello shopping William Street e Stafford Street sono piene di negozi di stilisti, boutique alla moda e bancarelle colorate.

Essendo un po’ più lontano dal centro i prezzi degli hotel sono leggermente più bassi. Nello stesso momento, non si è troppo lontano dai luoghi da visitare. che si possono raggiungere a piedi con una breve passeggiata. Il quartiere inoltre è ben collegato con tram, autobus e treno al centro città.

Trova e prenota un alloggio a West End

Stockbridge

Stockbridge è un quartiere residenziale situato a nord di Edimburgo. È un’ottima zona per soggiornare a Edimburgo. È ben collegata con il centro città tramite i mezzi pubblici e offre un’atmosfera più tranquilla rispetto al centro storico. Inoltre, la zona è piena di negozi indipendenti, pub e ristoranti, quindi avrete tutto ciò di cui avete bisogno a portata di mano. 

Stockbridge è un quartiere tranquillo e residenziale, quindi non ci sono molti hotel. Tuttavia, ci sono numerosi appartamenti in affitto, B&B e ostelli. Essendo un po’ più lontani dal centro città, il prezzo degli alloggi è più basso. Questa è un’altra zona dove è possibile trovare alloggi economici a Edimburgo.

Trova e prenota un alloggio a Stockbridge

Newington – per risparmiare ed essere vicini al centro

Il quartiere di Newington è situato nella parte meridionale di Edimburgo. È una zona residenziale ma è molto dinamica in quanto è molto vicina all’Università di Edimburgo e al Meadows Park, a nord. Ci sono numerosi bar e ristoranti e diverse attrazioni.

Nella zona più settentrionale, al confine con la Old Town, oltre al grande parco Meadows, è interessante visitare Bristo Square, dove hanno sede alcune delle facoltà più famose dell’Università di Edimburgo. Si possono visitare il Museo Anatomico, il Museo dei Chirurghi, il George Square Gardens Park o assistere a uno spettacolo al Festival Theatre.

In questa zona possiamo trovare sistemazioni più economiche rispetto al centro storico e siamo a un passo dal Royal Mile e tutto ciò che è interessante su Edimburgo. Inoltre, Newington è molto ben collegata con l’autobus al centro tramite Newington Road. 

Trova e prenota un alloggio a Newington

Dean Village – per chi cerca la tranquillità

Dean Village, il pittoresco quartiere di Edimburgo – Foto da Depositphotos

Situata a ovest del centro della città, sulle rive del fiume Leith, questa zona è molto tranquilla ed è ideale per passeggiate in campagna, facendovi dimenticare di essere in una capitale europea.

I vecchi mulini sono stati riabilitati in eleganti appartamenti e molte case risalgono al XVII secolo. Qui è dove è stata girata una parte del film Avengers. Molti scozzesi si stabiliscono qui, ma si deve sapere che l’area è priva di negozi e pub: bisogna scegliere quest’area per alloggiare se si viaggia con la famiglia.

Scopri gli hotel vicino a Dean Village

Leith (porto di Edimburgo) – la zona più economica dove dormire

Leith, il quartiere portuale di Edimburgo – Foto da Depositphotos

Leith è il quartiere portuale di Edimburgo. Si trova nella parte nord-ovest, oltre New Town fino a raggiungere il mare ed è come una piccola città con bei posti da visitare.

Oltre ad essere un quartiere con una sua personalità, giovane e dinamico, è indubbiamente un luogo molto economico dove dormire a Edimburgo. Ha una vasta gamma di alloggi, tra cui appartamenti, B&B e hotel di lusso. È anche la sede di molti ristoranti e bar, e offre un’ottima vista sul porto di Edimburgo.

Questo quartiere è il più lontano, ma ben collegato al centro. In soli 10 minuti di autobus si arriva sul famoso viale di Princes Street.

Trova e prenota un alloggio a Leith

 

Come prenotare un alloggio a Edimburgo

Edimburgo è diventata da alcuni anni una destinazione turistica molto popolare, quindi durante l’alta stagione può essere difficile trovare un alloggio a buon prezzo. Per questo motivo, consigliamo di prenotare con largo anticipo.

Ci sono molte piattaforme di prenotazione alberghiere e, in base alla nostra esperienza, siamo rimasti sempre contenti con booking.com. È la più grande piattaforma di prenotazione di alloggi nel mondo e opera a livello internazionale, il che la rende la più sicura e affidabile di tutte.

La caratteristica migliore? Offre la cancellazione gratuita (nella maggior parte degli hotel). La cancellazione gratuita risulta molto utile in caso di cambio del programma all’ultimo momento oppure in caso di cancellazione del viaggio.

Alloggio economico a Edimburgo

Se stai cercando una sistemazione economica a Edimburgo, l’opzione migliore sono gli ostelli. Nel Regno Unito sono conosciuti come Guest House o Hostels. Nel centro della città, i prezzi sono generalmente più alti che in altri quartieri.

Se il vostro budget è molto stretto, dovrete considerare la possibilità di soggiornare in zone più lontane dalla città vecchia. Dal momento che Edimburgo non è una città estremamente grande e che ha un efficiente servizio di trasporti, quasi qualsiasi area è buona per alloggiare senza essere mai troppo lontano dal centro e dalle principali attrazioni.

I prezzi degli ostelli sono i più economici; questi sono i posti più popolari per gruppi di amici e viaggiatori singoli. A Edimburgo si può trovare un letto in una grande stanza per meno di 10 € a notte, il che può sembrare sorprendente per il livello dei prezzi della capitale scozzese.

Appartamenti a Edimburgo

Negli ultimi anni, gli appartamenti sono diventati sempre più popolari e rappresentano oggi una delle migliori alternative agli hotel, specialmente per famiglie, gruppi di amici e soggiorni più lunghi.

Hotel a Edimburgo

A seconda del periodo dell’anno e dell’anticipo con cui si prenota l’hotel, il prezzo di una notte per una camera doppia raramente scende sotto i 60 €. La tariffa media della camera in un hotel del centro può costare un centinaio di euro a notte.

Durante il mese di agosto, quando si tiene il Festival di Edimburgo, i prezzi degli hotel a Edimburgo sono almeno il doppio del prezzo indicato in bassa stagione.

Se non si vuole spendere un sacco di soldi in un alloggio a Edimburgo, ma si vuole stare in un posto comodo e bello, l’opzione migliore saranno gli hotel a 3 e 4 stelle o i famosi Bed & Breakfast. Questo tipo di alloggio è ideale per famiglie e turisti che hanno a disposizione un budget medio.

I migliori hotel a Edimburgo

Se per voi il prezzo non è un problema e vorreste godere dell’esperienza di soggiornare in un buon hotel, non perdete l’elenco degli hotel lussuosi a Edimburgo.

Scopri i migliori hotel a Edimburgo

Edimburgo, Scozia – Foto da Istock

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.