Dove alloggiare a Maiorca: migliori zone e località dove dormire sull’isola

0
1731

Situata nel Mar Mediterraneo, Maiorca è la più grande delle Isole Baleari e una delle principali mete per le vacanze in Spagna e in Europa. Per trascorrere una magnifica vacanza al mare e per visitare tutte le bellezze paesaggistiche che l’isola offre è abbastanza importante conoscere e scegliere bene dove dormire tra le migliori località e zone dove alloggiare a Maiorca.

Il suo meraviglioso clima per buona parte dell’anno, i suoi paesaggi mozzafiato, le bellissime spiagge e calette, i suggestivi borghi e villaggi, un’intensa vita notturna e la deliziosa cucina sono solo alcuni dei motivi per cui tanti turisti visitano l’isola dalla primavera all’autunno.

La combinazione della cultura, della natura e un’offerta così varia di attrazioni e divertimenti tutte in un’unica isola, rendono Maiorca un luogo ideale dove trascorrere delle lunghe vacanze senza annoiarsi mai.

Migliori zone dove alloggiare a Maiorca

Ciò che rende Maiorca una delle destinazioni più ricercate del Mediterraneo è che, oltre ad essere un’isola turistica completa, dispone anche di una delle migliori infrastrutture alberghiere al mondo.

Ad accogliere i 10 milioni di turisti l’anno ci pensano le oltre 10 mila strutture ricettive sparse su tutta l’isola: hotel, resort, bed and breakfast, campeggi, ville, case vacanze, appartamenti turistici, agriturismi, villaggi turistici e ostelli. Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta.

La scelta su dove alloggiare a Maiorca dipende dal tipo di viaggio o di vacanza che si vuole fare, e dalle varie preferenze ed esigenze. Se si sta cercando di trascorrere in tranquillità qualche giorno con la famiglia, le spiagge del nord possono essere una buona opzione.

Per i giovani che cercano spiagge, feste e divertimento notturno, la Baia di Palma è la zona perfetta con varie località turistiche come Can Pastilla, Playa de Palma, El Arenal, o Magaluf.

Ci sono anche zone che offrono un po’ di tutto, come Cala Millor che combina belle spiagge e un’atmosfera familiare con un po’ di vita notturna. Chi ama le grandi città può scegliere la città di Palma di Maiorca come base, mentre chi ama le zone esclusive sarà soddisfatto soggiornando a Puerto Portals. L’entroterra è un’opzione eccellente per chi ama il turismo rurale, soprattutto se si ha un’auto per girare l’isola.

Vediamo allora quali sono le 10 zone e località migliori dove alloggiare a Maiorca.

Palma di Maiorca: la zona più comoda dove dormire a Maiorca

dove-alloggiare-a-maiorca
Palma di Maiorca, una delle migliori località dove alloggiare a Maiorca – Foto di Bartłomiej Koc da Pixabay

Palma di Maiorca non è solo la capitale dell’isola, ma anche la città più interessante da visitare e, insieme a Magaluf, quella con la vita notturna più intensa. È anche la zona più comoda dove alloggiare sia perché è la più vicina all’aeroporto e al porto, sia perché da qui si possono raggiungere tutte le zone e località dell’isola.

Le zone migliori in cui soggiornare a Palma di Maiorca sono la Città Vecchia e la zona del Paseo Marítimo.

Il centro storico di Palma è costruito intorno alla sua bellissima cattedrale gotica, situata all’estremità del Paseo Marítimo. È ricco di strade pedonali, antichi passaggi, monumenti storici e magnifiche architetture. Ci sono anche numerosi caffè, gallerie e boutique. Con tutte queste attrazioni racchiuse in un chilometro quadrato, il centro storico è facile da esplorare.

La città ha un enorme porto che inizia davanti alla cattedrale e si sviluppa verso ovest. La spiaggia è bordata da un percorso pedonale e ciclabile che si estende fino al porto dei traghetti e al terminal crociere. Lungo il Paseo Marítimo ci sono anche un gran numero di ristoranti, bar e discoteche. È una delle parti più vivaci della città.

Se il motivo principale sono le vacanze al mare, oltre a queste due zone si possono scegliere anche Cala Major, Playa de Palma e El Arenal, che sono vicine a Palma e sono ad essa collegate da un breve viaggio con i mezzi pubblici.

La località di Palma di Maiorca e le zone limitrofe sono anche quelle che offrono il maggior numero di hotel, attrazioni e divertimenti, come: parchi acquatici, acquari e discoteche. Sia per giovani, che per coppie e famiglie con bambini, può essere sicuramente una scelta interessante dove alloggiare a Maiorca.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Palma di Maiorca

Cala Millor: per gli amanti di spiaggia e mare

Cala Millor beach with a lot of People, Mallorca

Cala Millor è una delle zone maggiormente turistiche sulla costa orientale dell’isola. Situata a 90 km da Palma di Maiorca, il modo migliore per raggiungere la località è in auto, ma ci sono anche i bus della compagna di trasporto TIB.

Situata tra le località turistiche di Porto Cristo e Cala Rajada, Cala Millor si è sviluppata quasi esclusivamente lungo la costa, infatti molti hotel sono proprio sulla spiaggia. È sicuramente una fantastica zona per vacanze al mare, specialmente per famiglie con bambini.

L’attrazione più importante di Cala Millor è la sua ampia spiaggia di quasi 2 km di lunghezza e 40 metri di larghezza, bagnata da un mare pulito, limpido e cristallino, dove si possono praticare numerosi sport acquatici come surf, kayak, vela o fare immersioni.

L’offerta ricettiva è molto varia e di alta qualità, con la maggior parte degli hotel ed appartamenti turistici situati in prima linea fronte mare, con alle spalle una zona pedonale.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Cala Millor

Alcudia e Port d’Alcudia: dove alloggiare a Maiorca per la tranquillità

Port d’Alcudia; Maiorca (Baleari)

Circondata da una ricca vegetazione ed ampie foreste di pino, Alcudia è una delle città più scenografiche di Maiorca. Questa località, preservata tra mura medievali, è conosciuta per i suoi monumenti storici, la deliziosa cucina e le feste tradizionali.

Alcúdia ha un’atmosfera distinta con strade medievali e palazzi rinascimentali. Da visitare le chiese di Santa Ana e Sant Jaume e la cappella barocca di Sant Crist.

La città ha anche siti archeologici, in quanto Alcúdia fu costruita sul sito di un antico insediamento romano. Alcune interessanti attrazioni turistiche si trovano al di fuori della città, come il parco naturale La Albufera e la popolare destinazione balneare di Port d’Alcudia, dove arrivano e partono i targhetti e le navi per Barcellona e l’isola di Minorca.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Port d’Alcudia,

La maggior parte degli alloggi in zona sono ville, appartamenti turistiche e case vacanze, ma ci sono anche vari hotel.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio ad Alcudia

Sóller e Port de Sóller: una delle zone più belle e caratteristiche

Port de Soller a Maiorca in Spagna – Foto da Istock

Situata sulla costa nord-occidentale di Maiorca, in una verde vallata circondata da uliveti, frutteti e dalle montagne più alte di Maiorca, Sóller è una delle città più caratteristiche di Maiorca ed uno dei luoghi dell’isola più piacevoli dove passeggiare.

Questa graziosa cittadina, oltre ad avere una bella piazza e molti edifici d’interesse architettonico, ha diversi importanti monumenti storici tra cui la chiesa di Sant Bartomeu del XIV secolo, un monumento dedicato al Sacro Cuore di Gesù e dirigendosi verso la città di Lluc, il Monastero di Sa Capelleta. Al di fuori della città si può visitare il Palazzo Alfabia e i suoi splendidi giardini.

La zona più turistica è Port de Sóller, distante 4 km e raggiungibile, oltre che in auto o in bus, con la Tranvía de Soller, un tram d’epoca che porta i turisti in un giro attraverso questi splendidi paesaggi immersi in una valle idilliaca. Port de Sóller ha una pittoresca marina con le colline verdeggianti come sfondo. Molte barche e yacht sono ormeggiati nel porto turistico.

La località di Sóller si trova a 20 km da Palma di Maiorca e si può raggiungere in auto con la strada MA-11, con i bus della compagnia TIB o il famoso Ferrocarril de Sóller, un treno d’epoca che collega 6 volte al giorno Palma di Maiorca e Sóller.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Sóller

Dormire nella città di Soller o nella vicina zona di Port de Sóller può essere sicuramente un’esperienza interessante, non tanto per vacanze al mare, ma più per il fascino di queste zone che rappresentano la storia di Maiorca.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Port de Sóller

Pollença: per i bellissimi paesaggi naturali

Pollença, Maiorca – Foto da Depositphotos

Conosciuta per il suo vivace porto e la sua bellissima baia con un meraviglioso mare blu profondo, Pollença è una buona località dove alloggiare a Maiorca per visitare alcune delle bellezze paesaggistiche e naturali di questa zona dell’isola. La maggior parte degli alloggi in zona sono ville, appartamenti turistici e case vacanze, ma ci sono anche vari hotel.

All’ombra dei monti, questa attraente e tradizionale città maiorchina ha un incantevole borgo medievale con due importanti chiese, la Nostra Signora degli Angeli e l’Iglesia de Puig del Calvari, cappella di pellegrinaggio barocca. Il centro storico della città si trova a pochi passi da bellissime spiagge.

Non perdetevi nelle vicinanze la visita del promontorio di Cap de Formentor, dove sulla strada troverete il punto panoramico Mirador de Mal Pas. Anche se isolata e situata in una posizione remota, ed accessibile solo a piedi o in barca, molto bella è anche la spiaggia di Cala en Gossalba.

Distante circa 40 km da Palma di Maiorca, la scelta migliore per arrivare a Pollença è in auto, in modo da poter poi muoversi comodamente per vedere le bellezze della zona. La migliore zona dove dormire è vicino Port de Pollença, una splendida e larga spiaggia di sabbia bianca.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Pollença

Magaluf: per i giovani e gli amanti della vita notturna

Spiaggia di Magaluf, Maiorca (Spagna)

Magaluf è nota soprattutto per la sua intensa vita notturna. Infatti, la località è una una delle principali località di villeggiatura preferite dai turisti giovani in cerca di sole, mare e una vita notturna selvaggia.

Nei weekend arrivano da tutta Europa gruppi di amici e amiche per festeggiare addii al celibato e nubilato. La località è particolarmente amata dai giovani non solo per i tanti bar, locali notturni e discoteche, ma anche perché è una delle zone più economiche dove dormire a Maiorca.

La vita notturna è il motivo principale per venire a Magaluf. Ci sono bar sparsi in tutto la località, ma principalmente la vita notturna è concentrata in due aree, entrambe raggiungibili a piedi. Anche la strada che costeggia la spiaggia ha un gran numero di bar e piccole discoteche dove giovani e meno giovani fanno festa fino alle prime luci dell’alba.

Magaluf ospita la discoteca BCM, la più bella, grande ed importante di Maiorca, oltre ad essere una delle più apprezzate al mondo. Le attrazioni principali sono il parco acquatico Aqualand e Sol Katmandu Park & ​​Resort, un’attrazione unica nel suo genere.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Magaluf

Playa de Palma e El Arenal: la zona più economica dove alloggiare a Maiorca

El Arenal, Maiorca (Spagna)

Situate nella baia di Palma, El Arenal e Playa de Palma hanno un lunghissimo tratto di costa e sono una delle zone preferite da chi cerca vacanze al mare, alloggiare vicinissimo alla spiaggia e non essere distanti da Palma di Maiorca.

La lunghezza della spiaggia è di quasi 6 chilometri ed è uno dei luoghi più turistici dell’isola. È anche una zona economica dove dormire, mangiare e passare la vacanza. Tra le principali attrazioni della zona abbiamo il famoso Palma Aquarium e un divertente parco acquatico.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio ad El Arenal

La zona è amata un po’ da tutti, famiglie con bambini, coppie e gruppi di amici. L’ampia spiaggia permette di passare piacevoli giornate al mare, ma anche di praticare vari sport acquatici. Sul lungomare ci sono un’infinità di ristoranti, bar, negozi e locali notturni.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Playa de Palma

Port de Pollença: dove alloggiare a Maiorca con bambini

Port de Pollenca, Maiorca – Foto da Istock

Port de Pollença è uno dei principali luoghi turistici di Maiorca. Il porto di Pollença si trova in una delle due grandi baie della costa nord. Vicino il porto e la spiaggia si trovano vari bar e ristoranti di cucina internazionale, molto frequentati sia di giorno che di notte.

Ha una spiaggia lunga quasi 1,5 km e larga 40 metri, ideale per praticare tutti i tipi di sport acquatici. Il mare che bagna la spiaggia è quasi sempre calmo, essendo all’interno di una baia, inoltre la spiaggia degrada dolcemente in mare, avendo per molti metri un’acqua bassa ed anche leggermente più calda.

È una destinazione particolarmente adatta alle famiglie con bambini. La migliore zone dove alloggiare è quella vicino la spiaggia e il porto, che permette di non dover utilizzare l’auto e di muoversi tranquillamente a piedi.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Port de Pollença

Santa Ponsa: una delle zone più eleganti e lussuose

Spiaggia di Santa Ponsa a Maiorca – Spagna – Foto da Istock

Situata a 20 km da Palma di Maiorca (15 minuti in auto), Santa Ponsa è una delle zone più eleganti dell’isola, particolarmente apprezzata dagli amanti della natura, del golf e degli yacht. La spiaggia larga ben 100 metri e lunga oltre un chilometro è attrezzata di lettini, ombrelloni, bar, ristoranti e servizi di ogni tipo.

La zona è perfetta per far giocare i bambini in acqua, essendo un tratto di mare situato in una baia e dunque riparato dal mare aperto, e con un fondale basso per molti metri dalla riva. Questo non esclude la possibilità di praticare i tanti vari sport acquatici.

La maggior parte delle strutture ricettive sono ville, appartamenti e hotel lusso, per un turismo ricco in cerca di tranquillità. Ad attirare maggiormente questo tipo di clientela ci pensano i diversi ottimi campi da golf a 18 buche presenti in zona. Gran parte di questa clientela attracca il suo yacht nel vicino Port Adriano, una moderna marina.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Santa Ponsa

Cala d’Or: una buona zona un po’ per tutti

Cala d’Or, Maiorca – Spagna – Foto da Istock

Cala d’Or è senza dubbio uno dei migliori luoghi dove soggiornare a Maiorca. La località vanta alcune delle spiagge e calette più belle dell’isola, oltre ai bellissimi paesaggi naturali che circondano la zona.

Vicino al piccolo porto turistico, uno dei migliori e più lussuosi dell’isola, ci sono numerosi bar, ristoranti e negozi che rendendo questa zona una delle più apprezzate dove passeggiare di giorno e dove divertirsi la sera.

La località è un’ottima scelta dove alloggiare a Maiorca un po’ per tutti. Nelle vicinanze di Cala d’Or si trovano alcune delle più importanti attrazioni dell’isola, come le bellissime Grotte del Drago, il Parco Nazionale di Mondrago, l’insediamento preistorico di Arta e la bellissima cittadina di Porto Cristo.

Verifica tariffe e prenota un hotel o un alloggio a Cala d’Or

dove-alloggiare-a-maiorca
Calette a Maiorca – Foto di Walkerssk da Pixabay

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.