Dove alloggiare ad Amsterdam: migliori zone ed hotel dove dormire

0
1392

Per il suo fascino, la bellezza dei canali e per i suoi aspetti e caratteri unici, Amsterdam è una delle capitali europee più visitate. Se stai organizzando un viaggio o una vacanza in questa bellissima ed interessante città e non sai dove dormire, in questa guida troverete tutte le informazioni per conoscere quali sono le zone migliori e più comode dove alloggiare ad Amsterdam 

Capitale dei Paesi Bassi, Amsterdam è una città cosmopolita con un grande patrimonio storico, artistico e culturale. Oggi visitare questa incredibile città è molto semplice, con i numerosi voli low cost che la collegano a tanti aeroporti italiani. Anche se l’aereo è la scelta più comoda ed economica, si può arrivare ad Amsterdam anche in bus, treno o con la propria auto 

Dopo aver prenotato il viaggio, o anche prima, occorre scegliere e prenotare l’hotel o la struttura dove alloggiare. Amsterdam è una città molto grande, con un’ampia e varia offerta ricettiva, ma per avere un’ampia possibilità di scelta e per trovare le migliori offerte e tariffe è consigliabile prenotare con largo anticipo. 

Migliori zone dove dormire ad Amsterdam

L’area più turistica e la preferita dove soggiornare ad Amsterdam è il centro città, vicino a Piazza Dam (Dam Square) e alla stazione centrale. Durante un viaggio o una vacanza ad Amsterdam capiterà spesso di passare accanto a questi due luoghi, dunque alloggiare nei paraggi è una scelta e soluzione molto comoda.  

Soggiornare nel centro storico è l’ideale per visitare la città durante il giorno (evitando i mezzi di trasporto) e per uscire la sera per un drink (la zona ha numerosi ristoranti e pub). 

La zona centrale non è l’unica zona buona dove alloggiare ad Amsterdam, ci sono anche altre zone molto interessanti, comode e sicuramente più economiche rispetto al centro.  

Ci sono zone più interessanti per i giovani e per chi cerca divertimento notturno come i quartieri di Leidseplein, Rembrandplein e De Wallen (il quartiere a luci rosse); oppure zone più tranquille, ma lo stesso molto piacevoli ed interessanti come: Museumplein (il quartiere dei musei), Jordaan, De Pijp e Zuideramstel, che è anche la zona più economica dove dormire. 

Stazione Centrale: la zona più comoda

La stazione centrale di Amsterdam è il principale snodo dei trasporti della città. Questa stazione collega in treno la capitale olandese a tutte le città e zone dei Paesi Bassi, oltre che da essa partono le principali linee ferroviarie internazionali.

Dalla stazione è possibile raggiungere facilmente con i mezzi pubblici, come gli autobus e i tram, sia qualsiasi parte della città che l’aeroporto collegato alla stazione centrale da moderni e veloci treni che in 15 minuti effettuano il percorso.

Percorrendo il bel viale di Damrak Street in meno di 10 minuti a piedi si arriva dalla stazione centrale a Dam Square, uno dei luoghi più turistici ed affollati di Amsterdam. Accanto a Dam Square si trova il famoso quartiere di Chinatown con i suoi deliziosi ristoranti asiatici.  

Alloggiare in questa zona offre molti vantaggi 

  • è una zona molto centrale  
  • è ben collegata al resto della città e all’aeroporto  
  • è un quartiere molto vivace   
  • ci sono molti bar, ristoranti e negozi di ogni tipo  
  • offre un’ampia scelta di hotel, sia economici che di lusso 

Migliori hotel vicino la stazione centrale

Hotel Luxer

ibis Styles Amsterdam Central Station

ClinkNOORD Hostel

Park Plaza Victoria Amsterdam

Hotel Prins Hendrik

XO Hotels City Centre

Trova un hotel vicino alla stazione centrale

 

Stazione centrale di Amsterdam – Foto di Mustang Joe da Flickr

Dam Square: la zona migliore dove dormire

Questa piazza, la cui origine risale al 13° secolo, si trova nel centro storico di Amsterdam. È il punto più centrale della città e probabilmente il più turistico di tutti. Intorno Piazza Dam sono presenti importanti attrazioni turistiche come il Koninklijk Paleis (Palazzo Reale), la Nieuwe Kerk (Chiesa Nuova), il Nationaal Monument (Monumento Nazionale) e il famoso museo delle cere di Madame Tussauds.

In nessun’altra parte della città troverete così tanti turisti sia di giorno che di sera, con la sola eccezione del quartiere a luci rosse nei fine settimana. Per questo motivo gli hotel ed alloggi presenti in questa zona hanno le tariffe più alte della città. 

Nella stessa piazza ci sono alcuni costosi hotel di lusso, mentre nelle strade circostanti si possono trovare delle scelte più economiche, anche se sempre di fascia media o alta. In sintesi è la zona più centrale di Amsterdam e la migliore per visitare la città, ma anche la più costosa. 

Migliori hotel vicino Dam Square

NH Collection Amsterdam Grand Hotel Krasnapolsky

Rho Hotel

Hotel Doria

Hotel Amsterdam De Roode Leeuw

Hotel V Nesplein

Hotel De Gerstekorrel

Trova un hotel a Dam Square

 

Piazza Dam Square ad Amsterdam – Foto di user32212 da Pixabay

De Wallen: il quartiere a luci rosse

Il quartiere a luci rosse è una delle principali attrazioni turistiche di Amsterdam. È una piccola area composta da diverse strade piene di vetrine e locali con ragazze, sexy shop, coffee-shops e bar. L’intera area ruota attorno all’industria del sesso e divertimento per gli adulti. Di notte è una zona molto frequentata, specialmente nei fine settimana quando è davvero affollata.

Nel quartiere a luci rosse l’offerta alberghiera non è molto ampia e i pochi hotel presenti sono di discreta qualità, ma con tariffe abbastanza economiche. Per trovare degli hotel o degli alloggi più interessanti occorre cercare nelle strade vicine al quartiere.

Migliori hotel nel quartiere a luci rosse

The White Tulip Hostel

Hotel 83

Hotel Internationaal

Trova un hotel nel Quartiere a Luci Rosse

 

Quartiere a luci rosse di Amsterdam – Foto di Alessandro Grussu da Flickr

Rembrandtplein: per la vita notturna

Rembrandtplein è sicuramente una zona buona dove dormire ad Amsterdam, preferita specialmente dagli amanti della vita notturna. Nel quartiere sono presenti vari coffee shop ed alcune delle più grandi e famose discoteche della capitale olandese. 

Rembrandtplein è un’area animata sia di giorno che di notte, ma un po’ più elegante rispetto Leidseplein e con hotel un po’ più costosi. Gran parte dell’offerta alberghiera è formata da hotel di lusso, hotel a quattro stelle e alcuni hotel a tre stelle. 

Migliori hotel a Rembrandtplein

Rembrandt Square Hotel

Hotel Atlanta

NH Amsterdam Caransa

Trova un hotel a Rembrandtplein
Coffee Shop a Rembrandtplein – Amsterdam – Foto di Patrick Hudepohl da Flickr

Leidseplein: per i giovani e le coppie

Oltre alle zone di Rembrandplein e De Wallen (il quartiere a luci rosse), Leidseplein è la zona in cui si concentra la più grande offerta di divertimento e di vita notturna della città. Se siete giovani o coppie in cerca divertimento e di vita notturna, Ledseplein è il luogo migliore dove dormire ad Amsterdam. 

È uno dei luoghi migliori di Amsterdam dove uscire la sera. L’intera area è super animata e piena di bar, locali notturni, ristoranti, coffee shop, fast food e vari piccoli negozi. C’è una buona offerta ricettiva, dagli hotel lussuosi a quelli più modesti. Per trovare un buon alloggio è essenziale prenotare in anticipo. 

Migliori hotel a Leidseplein

Hard Rock Hotel Amsterdam American

Hotel La Bohème

Amsterdam Hostel Leidseplein

Trova un hotel a Leidseplein

 

Quartiere di Leidseplein ad Amsterdam – Foto di Jvhertum da Flickr

Museumplein: il quartiere dei musei

Questa è la zona più comoda ed interessante per visitare i musei di Amsterdam. Ospita gemme autentiche come il Van Gogh Museum o il Rijksmuseum. Si tratta di un quartiere residenziale e commerciale, e sebbene sia molto vicino a Leidseplein, è una zona molto tranquilla, specialmente di notte. 

Il quartiere ha una buona e varia offerta ricettiva, con hotel ed alloggi sia economici che costosi, alcuni degli hotel più esclusivi di Amsterdam sono in questo quartiere. 

Migliori hotel vicino nella zona dei musei

XO Hotel Inner

Hotel Aalders

Hotel Museumzicht

Hotel Van Gogh

Max Brown Hotel Museum Square

Trova un hotel a Museumplein

 

Museo Rijksmuseum a Museumplein (Amsterdam) – Foto di Marie Thérèse Hébert e Jean Robert Thibault da Flickr

Jordaan: per chi cerca tranquillità

Jordaan è un quartiere residenziale molto bello, moderno e tranquillo. Può essere considerato centrale, quindi è anche una scelta abbastanza comoda. Si trova nella parte occidentale della città, a soli 10-15 minuti a piedi dalle zone più centrali.

Il piacere che si prova passeggiando per le sue strade, con tipiche case olandesi, la bellezza dei suoi canali, l’aria artistica e bohémien delle sue boutique e gallerie d’arte, gli eccellenti caffè e ristoranti, gli hanno regalato tanta popolarità tra i turisti.

A differenza del resto delle aree centrali, ha un numero piuttosto ridotto di hotel. Sono più presenti gli appartamenti turistici, ed anche se in misura minore vari bed and breakfast e pensioni.

Migliori hotel nella zona di Jordaan

Melrose Hotel

Mr. Jordaan

Hotel Mercier

Trova un hotel a Jordaan

 

Quartiere di Jordaan ad Amsterdam – Foto da Pixabay

De Pijp: una buona alternativa

Questo quartiere si trova leggermente a sud est del centro, immediatamente fuori dall’anello formato dai canali interni. È una delle zone migliori dove dormire ad Amsterdam quando non è possibile trovare un hotel che soddisfi le proprie esigenze e budget nelle zone più centrali. 

Nella zona non sono presenti molti turisti, e questo significa poter vivere un’esperienza più autentica e allo stesso tempo essere vicino al centro, specialmente ad aree come Museumplein e Leidseplein, raggiungibili in 10 minuti a piedi. 

Una delle cose più interessanti di questo quartiere è la grande varietà di ristoranti che offrono il meglio della cucina internazionale di diversi paesi.

Migliori hotel nel quartiere De Pijp

easyHotel Amsterdam City Centre South

Hotel Okura Amsterdam – The Leading Hotels of the World

Hotel Atlantis Amsterdam

Pestana Amsterdam Riverside

Trova un hotel a De Pijp

 

Bazar Cafe – de Pijp – Amsterdam – Foto di Biggs da Flickr

Zuideramstel: la zona più economica dove dormire

Situato nel sud della città, Zuideramstel è uno dei quartieri degli affari di Amsterdam. Non è una delle zone preferiti dai turisti per soggiornare ad Amsterdam, perché un po’ lontana dal centro, tuttavia qui è possibile trovare numerosi hotel economici. 

Oltre alla facilità di trovare offerte più economiche rispetto altre zone, Zuideramstel è molto ben collegato con il centro tramite la metropolitana e il tram (si arriva in circa 10-15 minuti). 

Il quartiere è abbastanza tranquillo e focalizzato sul settore business. Ha una buona offerta di hotel di diverse categorie, molti dei quali con un buon od ottimo rapporto qualità prezzo. Se volete risparmiare sui costi dell’alloggio, questa è la zona migliore. 

Se scegli di soggiornare in quartiere, meglio preferite hotel ed alloggi vicino la stazione di Amsterdam Sud (Amsterdam Zuid), in modo da potere raggiungere facilmente e in poco tempo il centro della città. 

Migliori hotel economici a Zuideramstel

Qbic Hotel WTC Amsterdam

Motel One Amsterdam

Novotel Amsterdam City

Holiday Inn Express Amsterdam – South, an IHG Hotel

Trova un hotel a Zuideramstel

Canali di Amsterdam in Olanda – Foto da Istock

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.