Cosa vedere e fare a Chamonix, Francia

0
12
cosa-vedere-fare-a-chamonix

Ai piedi della maestosa vetta innevata del Monte Bianco, la più alta d’Europa, si trova il tradizionale villaggio alpino di Chamonix, una pittoresca cittadina piena di chiese storiche e affascinanti locande nonchè la località più famosa e frequentata delle Alpi. In questo post vi elenchiamo alcune delle migliori attrazioni da vedere e fare a Chamonix.

Chamonix è una stazione sciistica di fama mondiale sin da quando si sono svolte qui le Olimpiadi invernali del 1924. Sei diverse aree sciistiche soddisfano tutti i livelli, dai principianti agli sciatori estremi.

Oltre ad essere un’ottima destinazione per gli amanti dello sci, Chamonix offre numerose attività per tutti i tipi di viaggiatori e per tutte le stagioni dell’anno. Qui troverete il luogo ideale per l’escursionismo, l’arrampicata su roccia, il parapendio, il golf e il tennis o semplicemente per rilassarsi.

Cosa vedere e fare a Chamonix – Mont Blanc

Situato nel sud-est della Francia e facilmente accessibile in un’ora di auto dall’aeroporto di Ginevra, Chamonix è una mecca per gli amanti della montagna. Migliaia di persone viaggiano qui per tentare di scalare la sua attrazione più popolare, il Monte Bianco, un gigante alpino di 4810 metri.

Un altro ottimo posto da visitare a Chamonix è Montenvers, accessibile tramite un viaggio in treno a cremagliera di 20 minuti. Da qui puoi vedere il ghiacciaio Mer de Glace di 7 chilometri, il terzo più grande delle Alpi, e le straordinarie Les Dru (tra le vette più belle del mondo).

Chamonix offre anche meravigliose giornate o passeggiate in circuito: per esempio, la passeggiata al Lac Blanc da cartolina o il Tour du Mont Blanc di 11 giorni. Lo sci di Chamonix è popolare in particolare per gli sciatori esperti. E Chamonix è una calamita per scalatori e alpinisti, con diciassette vette di 4000 metri nel massiccio del Monte Bianco. Questo è il meglio dei grandi spazi aperti.

Le altre attrazioni e cose da fare a Chamonix includono parapendio, golf, nuoto, arrampicata indoor, ciclismo e partecipazione a una serie di festival, mercati e altri eventi che si tengono durante tutto l’anno. Un’altra opzione è immergersi nei caffè, nei ristoranti e nel brusio del centro pedonale di Chamonix.

Chamonix è anche un’ottima base per le attrazioni vicine come St Gervais-les-Bain (20 minuti in auto), Ginevra (65 minuti), Zermatt (135 minuti) e Grindelwald (3 ore).

Aiguille du Midi: Il Passo nel Vuoto, una delle cose migliori da fare a Chamonix

Una delle principali attrazioni di Chamonix, l’Aiguille du Midi è considerata la porta delle Alpi. Questo punto è raggiunto dalla Cabinovia Panoramica del Monte Bianco. Il viaggio in funivia dura un totale di 20 minuti dal centro di Chamonix alla cima ed è diviso in due parti.

La prima parte del percorso raggiunge il Plan de l’Aiguille a 2.310 metri, che è il punto di partenza per l’escursione Grand Balcon Nord a Montenvers (accessibile anche dalla ferrovia di Montenvers che scende al Glace des Mer).

La seconda parte del percorso prosegue fino alla vetta dell’Aiguille du Midi, a 3.777 metri di altezza. Questo posto meraviglioso ha terrazze con panorami a 360 ° delle Alpi francesi, svizzere e italiane.

C’è un altro impianto di risalita (aperto solo da giugno a settembre) che attraversa il Glacier du Géant per raggiungere la terrazza sommitale della Pointe Helbronner a 3.842 metri. Vale la pena fare un giro in più per la splendida vista del Monte Bianco. Assicurati di indossare abiti caldi e crema solare e porta occhiali da sole.

Da non perdere l’attrazione chiamata “Pas dans le vide“: un passo nel vuoto. Si tratta di una cabina di vetro (ovviamente a prova di sfondamento), interamente trasparente in tutti e cinque i lati, sospesa su 1000 metri di vuoto, che regala sensazioni indimenticabili.


Salire sul Monte Bianco

Non si può parlare di Chamonix senza menzionare il Monte Bianco. Con i suoi 4810 metri è la vetta più alta d’Europa e ogni anno viene conquistata da circa 20.000 persone.

I percorsi più frequentati partono dal Rifugio Gouter (3835 metri, raggiungibile con una passeggiata di 4-6 ore dal capolinea del tram Nid d’Aigle) e dal Rifugio Cosmique (3613 metri, 30 minuti dalla stazione della funivia dell’Aiguille du Midi) e la salita ha un dislivello di 1000/1200 metri fino alla vetta.

Anche se è estremamente faticoso, gli alpinisti esperti con una guida sono in grado di salire in cima al Monte Bianco. Dopo aver conquistato la montagna più alta d’Europa, gli scalatori vengono premiati con panorami assolutamente mozzafiato dalla vetta.

Ovviamente non tutti possono farlo per gli aspetti tecnici e fisici. Quindi sarebbe meglio per gli alpinisti inesperti iniziare con altri percorsi più facili. Ci sono molte opzioni. I sentieri escursionistici includono percorsi per tutti i livelli di abilità e tutti regalano paesaggi meravigliosi.


Mont-Blanc Tramway

Il Mont-Blanc Tramway offre una classica esperienza di Chamonix, ideale per i visitatori che vogliono semplicemente ammirare il paesaggio. Il tram parte da Le Fayet o Saint-Gervais e fa due fermate: Bellevue e Nid d’Aigle.

Situato a 1.900 metri e fedele al suo nome, Bellevue offre viste eccezionali. Qui i turisti possono fare una passeggiata panoramica intorno ai pascoli verdeggianti o seguire i sentieri per mountain bike che conducono al villaggio di Les Houches.

Per proseguire sulla vetta, si prende il tram fino a raggiungere il Nid d’Aigle a 2.372 metri. Il Nid d’Aigle si annida sotto l’aspra vetta dell’Aiguille du Goûter (dove gli alpinisti si mettono in viaggio per la scalata del Monte Bianco) ed offre una vista ampia sul ghiacciaio di Bionnassay. Ci sono molti sentieri collinari intorno al Nid d’Aigle, compresi i sentieri panoramici per il ghiacciaio di Bionnassay.


Passeggiare per le bellissime strade di Chamonix

Chamonix è una città bellissima, anche se poche persone la visitano per perdersi tra le sue strade. È chiaro che le principali attrazioni si trovano nei dintorni. Tuttavia, come tutti i paesi alpini, ha la sua bellezza: attraversato da un fiume, con i suoi ponti, le sue vie dello shopping… Passeggiando per la città si scoprono pittoreschi chalet alpini, incantevoli chiese barocche e storiche cappelle protestanti.

La località è rinomata per la sua atmosfera di lusso e le boutique alla moda. Molti visitatori soggiornano in lussuosi hotel moderni, ma ci sono anche rustici rifugi di campagna. Il villaggio vanta anche dozzine di ristoranti di prim’ordine, da bar e pub informali a ristoranti raffinati.


La ferrovia a cremagliera di Montenvers

Montenvers (1913 metri) è un grazioso villaggio alpino situato a circa 4 chilometri dal centro di Chamonix. È raggiungibile in 20 minuti di treno sulla ferrovia Montenvers (Chemin de Fer du Montenvers). Il trenino rosso che parte da dietro la stazione ferroviaria principale di Chamonix si inerpica sul fianco della montagna, tra le pinete e attraverso buie gallerie di roccia per emergere accanto al ghiacciaio La Mer de Glace a 1913 m. Le viste sono stupende.

L’attrazione principale qui è La Mer de Glace, un ghiacciaio di sette chilometri con una larghezza compresa tra 700 e 1950 metri e una profondità fino a 420 metri. È il terzo ghiacciaio più grande delle Alpi, dopo il ghiacciaio dell’Aletsch di Grindelwald e il ghiacciaio del Gorner di Zermatt.

Oltre al ghiacciaio stesso, si può anche visitare un museo del cristallo, le grotte di ghiaccio, il Tempio della Natura, il Glaciorium e lo storico Grand Hotel du Montenvers, che è stato recentemente ristrutturato. Se si è accompagnati da una guida alpina si può anche andare sul ghiacciaio per vedere da vicino i crepacci e le buche senza fondo …

Ci sono anche meravigliosi sentieri escursionistici che partono da Montenvers, incluso il sentiero escursionistico Grand Balcon Nord. Per coloro che desiderano tornare al villaggio di Chamonix, ci sono sentieri che passano dai villaggi di Les Planards e Les Bois.

Il treno Montenvers è compreso nello skipass Mont Blanc Unlimited, insieme alla funivia dell’Aiguille du Midi, il Tramway du Mont Blanc e varie altre attrazioni.


La Mer de Glace, il ghiacciaio più grande di Francia

La Mer de Glace è uno dei ghiacciai più grandi d’Europa e il più grande in Francia. È lungo quasi sette chilometri! Questo sito storico ha attirato molti turisti nel XIX secolo e visitarlo è ancora una delle cose più interessanti da fare a Chamonix.

Il modo più semplice per raggiungere La Mer de Glace è tramite la ferrovia a cremagliera di Montenvers di cui abbiamo parlato prima. Ci vogliono solo 20 minuti! Da lì i panorami sono bellissimi.

Dalla stazione ferroviaria puoi anche fare diversi percorsi escursionistici interessanti come Signal Forbes, che sale a 2.198 m e offre splendide viste sul ghiacciaio.


Grotte de Glace, una delle cose migliori da vedere a Chamonix

Se visiti il ​​ghiacciaio Mer de Glace, non puoi perderti la Grotte de Glace, una grotta di ghiaccio situata ai piedi del ghiacciaio. È lunga 100 metri e offre l’opportunità di visitare l’interno di un ghiacciaio. Tieni presente che per arrivare all’ingresso dovrai scendere circa 400 gradini (e poi risalirli).

È comunque interessante perché puoi vedere come il ghiacciaio si sia (purtroppo) ritirato negli ultimi anni. Il colore blu all’interno del ghiacciaio è spettacolare!


Salire a Le Brévent e raggiungere l’Aiguillete des Houches

I visitatori possono scoprire alcuni dei paesaggi più incontaminati di Chamonix salendo fino a Le Brévent. Per arrivarci bisogna salire sulla cabinovia dal villaggio di Chamonix fino alla prima fermata a Plan Praz (1.999 metri).

Da qui, sentieri escursionistici ben curati conducono al tranquillo Lac Cornu e al Grand Balcon Sud. Su questo versante meridionale, c’è una fantastica vista panoramica sul Monte Bianco. Questa zona è anche famosa per il parapendio. Quindi, prendere la funivia fino alla cima Le Brévent a (2.525 metri), dove si possono godere panorami meravigliosi.

Per una passeggiata panoramica, prendere il sentiero per Aiguillette des Houches. Sono solo 4 chilometri circa ma i panorami sono incredibili, visto che si affacciano sempre sul Monte Bianco. E se si vuole mangiare con una vista da sogno, ci si può fermare al famoso rifugio di Bellachat. Senza dubbio, una delle migliori escursioni da fare a Chamonix.


Lac Blanc

Ma se parliamo di escursioni, una di quelle da non perdere è il Lac Blanc. È bello e le vette si riflettono nell’acqua, creando un panorama cinematografico. Questo lago alpino si trova a 2.352 metri sul livello del mare.

Il modo più semplice per arrivarci è tramite gli impianti di risalita che da La Flègere vi porteranno a L’Index. Da lì inizia un percorso escursionistico di circa 3 chilometri, ben segnalato ma pietroso fino al lago.


Glacier des Bossons, uno dei ghiacciai più belli da vedere a Chamonix

Il Mer de Glace non è l’unico ghiacciaio interessante dentro e intorno a Chamonix. Puoi anche visitare il Glacier des Bossons! Per arrivarci c’è una seggiovia che parte da Bossons e lascia a soli 5 minuti a piedi dal ghiacciaio.

Successivamente, si potrebbe fare un’escursione lungo il sentiero roccioso La Jonction che si snoda nelle Alte Alpi ad un’altitudine di 2.589 metri. Questo percorso permette di godere di incredibili viste sui ghiacciai Bossons e Taconnaz.

In inverno, questa zona è ideale per lo sci alpino presso la stazione sciistica di La Vormaine, che è la migliore area sciistica della Valle di Chamonix per principianti e bambini pronti per la scuola di sci.


Sciare a Chamonix

Ovviamente non potevamo dimenticare di citare lo sci, una delle migliori attività da fare a Chamonix. Ogni anno migliaia di persone vengono da tutto il mondo per sciare a Chamonix e per scalare il Monte Bianco. E ci sono pochi posti con una vista migliore per godersi questo sport. Il villaggio offre quattro aree sciistiche principali:

  • Brevant / Flegere – il più grande comprensorio sciistico di Chamonix, con 32 piste di cui 7 piste nere e 13 piste blu, ottime per sciatori di livello intermedio e avanzato;
  • The Grands Montets – è la zona più alta e più impegnativa, con 28 chilometri di piste in tutto, di cui 6 piste nere e 4 piste rosse. Si trova tra i 1235-3300 metri, sopra il villaggio di Argentière;
  • Les Houches – una delle più grandi stazioni sciistiche di Chamonix, con 55 chilometri di piste da sci di cui 12 rosse e 2 nere. Ci sono viste superbe del massiccio del Monte Bianco dalla cima dell’impianto;
  • e Le Domaine de Balme – i suoi 29 chilometri di pendii prevalentemente dolci offrono 20 piste, di cui 11 piste blu.

Sebbene spesso associata allo sci estremo, Chamonix è ben attrezzata per i principianti.

  • La stazione sciistica di Les Planards è perfetta per i bambini;
  • La Vormaine, nella ski area Col de Balme, dispone di dolci pendii soleggiati ideali per sciatori principianti e snowboarder;
  • Le Savoy, ai piedi della cabinovia del Brévent, dispone di due skilift, un tappeto rotante per i principianti e un asilo sugli sci;
  • Presso il sito di Grands Montets, la stazione sciistica ESF d’Argentière dispone di una scuola di sci per bambini dai tre anni in su.

Altre città affascinanti e siti naturali vicino a Chamonix

Chamonix offre molte attività legate alla montagna, ma anche i suoi dintorni ospitano bellissimi villaggi. Da non perdere mete come la magnifica montagna tagliata dal ghiacciaio del Cirque du Fer-à-Cheval (a circa un’ora di auto) e le località termali Evian-les-Bains e Thonon-les-Bain sul Lago di Ginevra (entrambe a circa 90 minuti di macchina).

In un ambiente tranquillo in riva al lago, l’incantevole città di Annecy, una delle principali destinazioni turistiche delle Alpi francesi, è a poco più di un’ora di auto o due ore di treno.

Gli amanti della natura apprezzeranno anche la regione del Giura, una perfetta oasi di pace composto da verdi colline punteggiate da città storiche e splendidi villaggi. Il Parc Jura Vaudois è a due ore di macchina da Chamonix.

Gli amanti dell’arte e della cultura potrebbero invece raggiungere la cosmopolita città di Ginevra (a solo un’ora di macchina o due ore di treno) o l’elegante Losanna (a circa due ore di macchina o tre ore di treno) in Svizzera.

In poco più di due ore di macchina si può raggiungere la capitale gastronomica francese, Lione, dove assaggiare la migliore cucina francese e ammirare meravigliosi musei d’arte.


Il ​​Tour del Monte Bianco, una delle cose migliori da fare a Chamonix

Infine, se l’avventura fa per te, crediamo che non ci sia modo migliore per conoscere quest’area alpina che fare un tour del Tour del Monte Bianco. Si tratta di un percorso di 170 chilometri che richiede diversi giorni (da 7 a 10) per essere completato e attraversa Francia, Italia e Svizzera. Quasi niente! È considerato uno dei percorsi escursionistici più belli d’Europa.

In pratica quello che fa è aggirare il massiccio del Monte Bianco lungo dei bellissimi sentieri. Se hai intenzione di farlo, ti consigliamo di prenotare gli alloggi in anticipo perché sono limitati ed il percorso è molto turistico. Devi essere preparato poiché dovrai salire più di 10.000 metri di dislivello.


Dove alloggiare a Chamonix-Mont-Blanc per visite turistiche

Il miglior posto dove stare a Chamonix è il più vicino possibile al centro del pittoresco villaggio di montagna. Da qui, i visitatori hanno un facile accesso a fantastici ristoranti, caffè e negozi, nonché alla funivia dell’Aiguille du Midi e alla cabinovia Brévent.

Trova un alloggio dove soggiornare a Chamonix

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.