Visitare Salonicco: cosa vedere e fare, dove dormire e come arrivare

0
713

Salonicco è la seconda città più importante della Grecia e il secondo più grande porto del Paese. Fondata nel 315 a.C., la città ha una ricca storia, segnata dall’influenza romana, bizantina e ottomana. Visitare Salonicco è bello in qualunque periodo dell’anno, anche se i periodi migliori vanno dalla primavera all’autunno.

La città offre molte cose da fare e da vedere, e se la si visita in estate si può abbinare anche una bella vacanza al mare nella penisola di Calcidica (Halkidiki). Salonicco è diventata nel tempo una città multietnica, che adesso conta quasi 360 mila abitanti, una città industriale e commerciale, ma anche una città d’arte, nota per le sue belle chiese bizantine.

Una città di contrasti, ricca e piena di vita, che ti seduce quando cammini per le sue vie, quando scopri le bellissime chiese bizantine, le rovine romane, i musei, i mercati e il suo lungomare.

Salonicco è anche la capitale culturale della Grecia. Molti dei suoi eventi sociali sono di particolare interesse, tra cui i vari festival come quello del cinema o della musica, oppure le numerose feste tradizionali.

Cosa vedere a Salonicco

– La Torre Bianca è il simbolo di Salonicco e un grande punto di riferimento in città. Nel 19° secolo fungeva da prigione, invece ora è un interessante museo della storia della città. Dalla sua cima si può godere di una vista panoramica della città.

– L’Agora, risalente al III secolo a.C., è stata un’importante piazza pubblica durante il periodo ellenistico e romano.

– L’Arco e la Rotonda di Galerio, monumenti romani del IV secolo, costruiti dall’imperatore Galerio.

– Ci sono molti musei interessanti a Salonicco come: il Museo Archeologico, utile per capire la storia della città, il Museo della Cultura Bizantina con le sue stupefacenti mostre, il Museo del Cinema, il Museo dei Giochi Olimpici e tanti altri.

– Nella città si trovano delle bellissime chiese bizantine, ricche di icone, come: la impressionante chiesa di Agios Pavlos che si vede dai bastioni, oppure la grande chiesa di Agios Dimitrios che celebra il santo patrono di Salonicco e la chiesa Agia Sofia (Santa Sofia).

Cosa fare a Salonicco

– Da non perdere una passeggiata nella città vecchia di Salonicco, chiamato Ana Poli, circondata da bastioni. Si tratta di un labirinto di stradine in cui è bello perdersi in percorsi casuali, tra case colorate.

Centro storico di Salonicco – Foto da Pixabay

Scoprire la cultura gastronomica, visitando le bancarelle del mercato Bezesteni, dove si possono trovare dei meravigliosi prodotti locali freschi e gustosi.

– Salonicco è un’ottima città per fare acquisti. Qui si trova di tutto, dalle boutique di lusso ai negozi più economici, ma molto forniti. Le due strade principali per lo shopping sono Egnatia e Tsimsiki.

– Salonicco è il luogo ideale per fare festa, è una città vivace, giovane e animata ogni sera della settimana. I quartieri pieni di bar dove si può prendere un drink e ballare sono Valaoritou e Ladadika, abbastanza vicini l’uno all’altro. Un’altra buona zona è quella della Torre Bianca, con un sacco di caffè e bar alla moda.

– Si può approfittare per visitare i dintorni della città. La zona è ricca di attrazioni e paesaggi stupendi, siti archeologici, montagne, campagne e naturalmente spiagge non lontane da Salonicco.

Da visitare i siti archeologici di Pella e Vergina che tracciano la storia di Alessandro Magno. Si possono trascorrere delle magnifiche vacanze al mare sulla penisola di Calcidica (Halkidiki), dove il mare è cristallino e la spiaggia è fiancheggiata da villaggi dove si possono gustare piatti tipici greci a buon mercato.

Dove dormire a Salonicco

Salonicco offre delle sistemazioni per tutti i gusti, dagli hotel ai B&B, dagli appartamenti turistici alle case vacanze, ma anche ostelli e couchsurfing. Le zone migliori dove alloggiare sono le zone intorno alla Piazza Aristotele, via Egnatia, Ladadika e il lungomare.

Salonicco è una delle città della Grecia più economiche dove dormire. Oltre alle tariffe abbastanza economiche di hotel ed alloggi, quasi tutte le strutture offrono la cancellazione gratuita, questo renderà il soggiorno ancora più piacevole e rilassante.

Verifica le prezzi e prenotare un alloggio cliccate qui.

Come arrivare a Salonicco

L’aereo è il mezzo più comodo e veloce per arrivare a Salonicco dall’Italia. La città è collegata bene, non solo con i vari aeroporti italiani, ma anche con i principali aeroporti europei. Da qui si può partire anche verso le numerose isole greche.

Ci sono voli low cost diretti per Salonicco dai seguenti aeroporti italiani: Napoli, Bologna, Roma, Milano, Bergamo e Venezia. Si può partire anche dagli altri aeroporti italiani, ma occorre fare uno scalo.

La durata del volo è inferiore alle 2 ore e le tariffe dei biglietti sono molto economici, specialmente se si prenota con largo anticipo o se si visita la città durante la bassa stagione. Le tariffe di andata e ritorno partono da 20 euro per persona.

Trova un volo in offerta per Salonicco

 

Lungomare di Salonicco – Foto da Pixabay

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.