Visitare Biella: cosa vedere e dove dormire

0
32
Visitare Biella: cosa vedere e dove dormire
Visitare Biella: cosa vedere e dove dormire

Biella, situata nella parte nord del Piemonte a circa 80 km da Torino, è una delle città più belle e interessanti da visitare della regione. La città ha un grande e importante patrimonio archeologico, artistico e architettonico, ed è una piacevole città dove soggiornare in qualunque periodo dell’anno.

Situata ai piedi delle Alpi Biellesi, Biella si divide in tre zone con tre differenti livelli altimetrici:

  • Biella Piano, con la pedonale Via Italia (l’arteria principale della città), è il cuore del centro storico, costellato di caffè, negozi e monumenti.
  • Biella Piazzo, un intatto borgo medievale in posizione dominante sulla collina a ovest del centro, pieno di edifici d’epoca e splendidi panorami.
  • la vecchia area industriale lungo il Cervo, situata ad est del centro storico

La città non è grande e la maggior parte delle attrazioni turistiche può essere vista tranquillamente a piedi. Per raggiungere Biella Piazzo (la parte alta della città) si può utilizzare la funicolare che collega le due zone della città.

Cosa vedere a Biella

La città offre numerose testimonianze storiche e artistiche del suo passato, come meravigliosi monumenti, suggestive chiese, la caratteristica architettura romanica ed interessanti siti storici, come dei reperti di epoca romana.

Il borgo medievale di Piazzo è la zona più caratteristica da visitare. Costruito sulla cima di una collina, differisce dal resto della città per i suoi edifici molto antichi, i portici e le strade lastricate.

È ancora possibile vedere le antiche porte un tempo utilizzate per chiudere il villaggio. Piazzo ospita anche una piccola sinagoga splendidamente restaurata situata nella parte superiore di una casa medievale nello storico quartiere ebraico.

Sotto Piazzo si trova Biella Piano, il resto della città. In questa zona si possono esplorare alcuni buoni esempi di architettura rinascimentale. Tra i luoghi e monumenti più importanti da vedere: il Duomo di Biella (Cattedrale di Santo Stefano) e il suo Campanile, lo splendido Battistero di Biella, e numerose ville e palazzi, come il Palazzo La Marmora e il Palazzo Gromo Losa.

Da non perdere anche la visita di questi altri due edifici religiosi: la Chiesa e il Chiostro di San Sebastiano, un magnifico esempio di architettura rinascimentale, riccamente affrescato all’interno; e la chiesa barocca della Santissima Trinità.

Il Museo del Territorio di Biella, aperto di recente, rappresenta un punto di partenza ideale per scoprire in un’unica visita le bellezze del territorio biellese.

Un altro museo molto interessante è il MeBo – Menabrea Botalla Museum, un museo che unisce Casa Menabrea (il birrificio più antico d’Italia) e Casa Botalla (una famosa azienda produttrice di formaggi).

A 15 km da Biella invece è possibile visitare la Riserva Naturale Speciale la Bessa che ospita un sito archeologico degno di nota, una miniera d’oro di epoca romana.

Santuario di Oropa

Il territorio che circonda Biella ospita alcuni tra i più belli e conosciuti Santuari dedicati alla Vergine Maria del Piemonte. Il più famoso è quello di Oropa, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Situato a 10 km da Biella, a 1.159 metri di altitudine, in una pittoresca valle, è dedicato alla Madonna Nera (Vergine Nera di Oropa).

Il complesso religioso del Santuario di Oropa vanta una basilica settecentesca, la nuova Basilica, alcune cappelle più piccole e due bellissimi cortili.

Durante la visita del Santuario, se si vuole, si può fare una passeggiata nel giardino botanico, o visitare il Museo dei Tesori di Oropa e gli Appartamenti Reali dei Savoia.

La visita del santuario è interessante anche per la possibilità di divertirsi nel nuovo parco avventura, con percorsi di varia difficoltà, da quelli facili adatti ai bambini a quelli più difficili per adulti.

Gli amanti delle escursioni possono salire in funivia sul Monte Mucrone a 1.900 metri di altitudine, dove si possono svolgere varia attività, oppure si può proseguire la salita con la cabinovia che porta al Monte Camino, a quota 2391metri.

Dove dormire a Biella

Le due migliori zone dove dormire sono Biella Piazzo e Biella Piano, le due zone interessanti da visitare della città. Comunque abbiamo voluto segnalate anche una struttura vicino la stazione ferroviaria, se si arriva in auto, e quella del Santuario di Oropa, se si vuole soggiornare in questa splendida meta turistica.

Verifica prezzi e disponibilità alloggi e hotel a Biella

Hotel Michelangelo: vicino alla stazione di Biella

L’Hotel Michelangelo è la migliore scelta se si vuole soggiornare vicino la stazione ferroviaria. L’hotel si trova a soli 40 metri dalla stazione e dunque è un’ottima scelta se si arriva in treno a Biella.

Il centro storico della città è invece situato a 15 minuti a piedi, ma se si vuole si possono usare anche i mezzi pubblici per gli spostamenti. Questo hotel 4 stelle è una delle migliori strutture dove soggiornare in città sia per famiglie con bambini che per coppie.

Verifica prezzi e disponibilità, e prenota una camera presso l’Hotel Michelangelo

Agora’ Palace Hotel: per dormire a Biella Piano

Un’ottima scelta per chi vuole soggiornare a pochi passi dalla zona pedonale principale. Situato nel cuore di Biella, l’Agora’ Palace Hotel è un hotel 4 stelle con servizi di alto livello. Le camere sono spaziose, eleganti e ben attrezzate, con aria condizionata, TV a schermo piatto, minibar, cassetta di sicurezza e bagno privato.

Al mattino è servita una buona colazione a buffet, mentre per pranzo e cena si può usufruire del ristorante Sartoria. L’hotel mette a disposizione altri utili servizi per i propri clienti, come la connessione Wi-Fi gratuita e il parcheggio auto gratuito. L’Hotel Agora Palace è un’ottima scelta dove dormire per coppie e per viaggi d’affari.

Verifica la disponibilità e prenota una camera presso l’Agora’ Palace Hotel

Augustus Hotel: il migliore hotel di Biella centro

L’Augustus Hotel è un albergo confortevole e situato in buona posizione, nel centro della città di Biella. Non lontano dal hotel è presente la funicolare che porta a Biella Piazzo (la parte alta della città), dalla quale si possono godere splendide viste sulla città.

Verifica prezzi e disponibilità, e prenota una camera presso l’Augustus Hotel

B&B Del Piazzo: per dormire a Biella Piazzo

Il B&B Del Piazzo è la scelta ideale se si vuole dormire nel centro storico di Biella, la parte alta della città. Questo bed & breakfast è ben curato, con belle camere che offrono splendide viste sulle montagne circostanti. Al mattino è servita un’ottima colazione con pietanze dolci.

Verifica la disponibilità e prenota una camera presso il B&B Del Piazzo

Alloggiare al Santuario di Oropa

Il Santuario di Oropa, situato a 10 km circa da Biella, è uno dei luoghi più interessanti e belli da vedere durante una vacanza o una visita di Biella. Per chi vuole, è possibile anche dormire in una delle 300 camere a disposizione di pellegrini e turisti.

Disponibile anche un bar e un ristorante, mentre un parcheggio auto e la vicinanza alla fermata degli autobus rendono più semplice raggiungere il santuario e più comodo il soggiorno.

Verifica prezzi e disponibilità, e prenota una camera presso il Santuario di Oropa

 

Visitare Biella: cosa vedere e dove dormire
Visitare Biella: cosa vedere e dove dormire

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.