Il famoso balcone di Romeo e Giulietta a Verona

La città di Verona si trova ai piedi delle Alpi nella regione veneta, ed è considerata un gioiello storico ed estetico. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Famosa per essere l’ambientazione della tragedia di Shakespeare, Romeo e Giulietta, Verona è spesso considerata una delle città più romantiche del mondo.

Cosa vedere

Verona conserva tutte le tracce dell’antica Roma, ma è soprattutto nell’Arena, anfiteatro affascinante costruito più di 1900 anni fa, che quel mitico tempo rivive. L’Arena di Verona è in grado di ospitare circa 15 mila persone, e viene utilizzato per una serie di concerti estivi e spettacoli di prestigio. È l’anfiteatro meglio conservato e il terzo per dimensioni in Italia.

Le mura della città hanno ospitato famiglie famose, come i Montecchi e gli Scaligeri, che hanno contribuito molto allo sviluppo della città, fino a come la conosciamo oggi. Crocevia di tutte le rotte commerciali, Verona è sempre stata in grado di fornire tendenze artistiche d’avanguardia.

Inoltre, nei suoi musei e chiese, sono conservate le opere d’arte degli artisti che hanno lavorato qui: Pisanello, Stefano di Verona, Mantegna, Tiziano.

La Casa di Giulietta è probabilmente l’attrazione turistica più famosa della città, ma sono tanti i monumenti che meritano di essere visitati. Come il Ponte Scaligeri, affascinante edificio risalente al Medioevo, sopra l’Adige e che collega il Castelvecchio, un magnifico castello oggi trasformato in un museo d’arte.

Per una vista spettacolare della città, salite a piedi o in auto a Castel San Pietro. L’edificio sulla collina, ha svolto per tanto tempo una funzione militare, per proteggere la città dagli attacchi dei nemici.

Altri bellissimi monumenti da visitare sono: la Piazza delle Erbe, la più antica piazza di Verona; la Piazza dei Signori fondata nel Medioevo, come centro politico e amministrativo del tempo; Porta Borsari, una delle porte della città, meglio conservate; Porta Leoni, molto bella, ma che restano solo alcune parti.

Cosa fare

Non perdetevi il Carnevale di Verona, un evento particolarmente popolare che si svolge nel mese di febbraio o marzo, ed è uno dei carnevali più antichi d’Italia.

Il personaggio di Papà del Gnoco oltre ad essere la maschera più antica in Italia, è anche il Re del Carnevale Veronese. Viene eletto tra i residenti ogni anno a marciare per le strade e a condurre la sfilata.

L’ultimo fine settimana di settembre si svolge la Tocatì, il Festival Internazionale dei Giochi in Strada dedicato alle attività del passato.

Cosa vedere nei d’intorni

Immancabile la visita del Lago di Garda o dei tanti parchi divertimenti presenti in zona, tra cui Gardaland, il parco divertimenti più grande e famoso d’Italia. Situato a circa 30 km da Verona può essere raggiunto in auto, ma anche in treno, poiché è molto ben collegata.

Per gli amanti della montagna è possibile organizzare un’escursione sul Monte Baldo.

Il famoso balcone di Romeo e Giulietta a Verona

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.