Dove dormire a Siracusa: migliori quartieri e hotel dove alloggiare

0
25
dove-dormire-a-siracusa-ortigia

Siracusa è una delle città più antiche del Mediterraneo, situata a sud-est della costa siciliana, in un bellissimo ambiente naturale. Come destinazione turistica, questa città ha qualcosa per tutti ed è una delle principali località storiche dell’isola. Scopri le migliori zone dove dormire a Siracusa!

Definita da Cicerone la più grande e bella di tutte le città greche, Siracusa è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2005, assiemme alla Necropoli di Pantalica.

Oggi è un capoluogo di provincia e la sua atmosfera medievale e la splendida architettura, la rendono una delle città più belle della Sicilia e dell’Italia. Siracusa ospita una meravigliosa collezione di siti storici come il Tempio di Apollo, il Teatro Greco, il Castello Maniace e l’anfiteatro romano, che sono le 4 attrazioni principali da visitare in città.

La sua geografia è molto variegata. Il protagonista principale è il mare che la circonda nella sua quasi totalità. La sua costa è per lo più rocciosa e frastagliata con diversi promontori, baie, piccole isole e penisole. Nell’entroterra invece diverse colline punteggiano il paesaggio.

Siracusa è spesso appellata come isola nell’isola. Infatti la città si sviluppa in parte sull’isola di Ortigia e in parte sulla terraferma che è comunque situata sull’isola più vasta del Mediterraneo: la Sicilia.

Siracusa ha un’offerta alberghiera molto interessante, con servizi eccellenti. Qui troverai hotel, appartamenti, B&B e numerose ville in affitto.

Dormire a Siracusa è una grande esperienza per tutti i turisti. Grazie alla sua posizione costiera, la città si trova nelle immediate vicinanze di numerose spiagge di classe mondiale.

Siracusa è anche un’ottima base per esplorare la Sicilia sud-orientale. Le città barocche di Noto, Ragusa e Modica, il Parco del Plemmirio, la Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile sono alcune delle escursioni da non perdere.

Dove dormire a Siracusa

Piccola, accogliente e bellissima, Siracusa è divisa tra l’isola di Ortigia, considerata il cuore della città e la parte moderna che comprende Tiche, Acradina, Epipolis e Neapolis. Per aiutarti a scegliere dove dormire a Siracusa, ti abbiamo descritto le migliori zone per soggiornare!

L’isola di Ortigia – la migliore zona dove dormire a Siracusa

dove-dormire-a-siracusa-ortigia

Ortigia è un’isola che copre la metà meridionale della città. È il vecchio centro storico e il cuore pulsante di Siracusa. La zona attrae tanti turisti ed è la migliore zona dove dormire a Siracusa in quanto qui si concentrano la maggior parte dei monumenti e delle strutture ricettive.

Si estende per poco più di 1000 mq ed è una zona pedonale, chiusa alle auto. Se viaggi con una macchina la dovrai parcheggiare nelle vicinanze, in un luogo autorizzato. Ma una volta superato questo piccolo inconveniente, sarai grandemente ricompensato dalla magnifica vista sul mare.

Il quartiere comprende monumenti importanti come il tempio di Apollo, il Castello Maniace, la piazza del Duomo, la cattedrale di Siracusa, il palazzo Beneventano del Bosco o quello Arcivescovile.

L’atmosfera è molto calma e piacevole. Un pittoresco mercato si tiene ogni mattina. Poco più avanti, il porto di Siracusa, con i suoi pescatori e le loro barche che sembrano uscire da un’altra epoca, collega Ortigia con il resto della città. Ortigia è il posto più consigliato dove dormire a Siracusa!

Strutture consigliate

  • Terra & Mare B&B – con una bellissima terrazza con vista sul Porticciolo di Siracusa
  • Alla Giudecca – ospitato in un edificio restaurato del 15° secolo, nel centro storico di Siracusa, a pochi metri dal mare
  • L’Approdo delle Sirene – edificio storico affacciato su un porto naturale, vicino a tutte le principali attrazioni dell’isola
Trova e prenota un alloggio a Ortigia

Neapolis

Un’alternativa interessante a Ortigia è soggiornare vicino al Parco Archeologico di Neapolis, uno dei siti più rilevanti di tutto il Mediterraneo.

Situato a nord della città moderna, questo è il posto migliore dove dormire a Siracusa per immergersi nei tempi antichi della città.

Da Neapolis si ha un facile accesso all’Ara di Ierone II, all’enorme Teatro Greco, all’Anfiteatro Romano scavato nella roccia, alle necropoli, alle cave di pietra di Latomie e all’Orecchio di Dionisio, l’antica grotta alta 23 metri famosa per la sua eccellente accustica!

Da questa zona ci si trova vicino al Santuario della Madonna delle Lacrime, al Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi e alle catacombe di San Giovanni.

Nei pressi del Parco Archeologico di Neapolis ci sono molti posti auto gratuiti e disponibili lungo la strada, quindi non avrai problemi a parcheggiare, tranne ovviamente a metà luglio e agosto quando è meglio arrivare all’apertura del sito.

Trova un alloggio a Neapolis

Siracusa Umbertina

Questo è uno dei quartieri storici siracusani ed un’ottima zona dove dormire a Siracusa in quanto offre il giusto connubio tra storia e contemporaneità.

Si tratta della parte meridionale di Siracusa che arriva fino al confine con Ortigia. Qui si trovano alcune delle vie più importanti della città come corso Umberto, viale Regina Margherita, viale Montedoro e via Malta.

Il quartiere ospita diversi palazzi Ottocenteschi che si mischiano con resti storici di inestimabile valore, come i resti dell’agorà, oppure il Ginnasio romano del I secolo d.C.

Nella zona troverai diverse aree verdi, e sono presenti numerose attività commerciali e banche, soprattutto lungo Corso Umberto. Non mancano i bar e i ristoranti dove gustare l’ottima cucina locale.

Altri due punti forti di questa zona sono il porto turistico che offre una vista meravigliosa sul mare e la presenza della Stazione centrale dei treni, ottimo per spostarsi sull’isola e raggiungere altre mete turistiche della Sicilia.

Strutture consigliate

  • B&B Sikuli e Sikani – ottima la sua posizione vicino alle spiagge di Aretusa, Cala Rossa e Porto Piccolo
  • Caportigia Boutique Hotel – bellissima la sua terrazza solarium con vista panoramica sui dintorni
  • Calafatari B&B – ottima la sua posizione, a breve distanza dalle spiaggie di Aretusa e di Cala Rossa e dal Tempio di Apollo, con una bella vista sul mare
Trova un alloggio nella Siracusa Umbertina

Tiche, Epipoli o Achradina

Se si sta cercando un posto economico dove dormire a Siracusa si può dare un’occhiata agli alloggi in questi altri quartieri della città:

  • quello ottocentesco di Santa Lucia (in corrispondenza della Piazza Santa Lucia),
  • il quartiere di Akradina, identificabile con il tratto nord della pista ciclabile fino al parco della Balza Akradina, è più moderna e alla moda, ideale per una sessione di shopping,
  • Tiche situata tra il tratto nord delle mura dionigiane e il viale Scala Greca,
  • la zona periferica di Epipoli con il cosiddetto Villaggio Miano e il Castello Eurialo, che con le sue mura fortificate, ti immerge nell’atmosfera della vecchia Siracusa.

Qui la maggior parte dell’offerta ricettiva è composta da confortevoli case vacanze e moderni B&B. La maggior parte delle strutture si trova nelle vicinanze o non troppo lontano dalle principali attrazioni della città.

Per chi viaggia in macchina è una zona perfetta dove dormire a Siracusa perchè si può facilmente spostare in auto e si trovano anche tanti parcheggi.

Trova un alloggio nei quartieri di Tiche, Akradina, Santa Lucia e Epipoli

Dove dormire a Siracusa – Dintorni

Noto

Situata a 40 minuti di auto da Siracusa, Noto è la capitale del barocco in Sicilia, elencata come patrimonio mondiale dell’UNESCO. È arroccata su un altopiano che domina la valle dell’Asinaro, coperto da alberi di agrumi, ulivi e mandorli.

Noto fu completamente distrutta dal terremoto nel 1693 e poi ricostruita. Oggi, parti dell’antico anfiteatro e alcuni edifici sono tutto ciò che rimane del centro storico di Noto.

Passeggiando nelle sue strade si possono ammirare maestosi palazzi di pietra calcarea, chiese sormontate da cupole e bellissimi balconi con ringhiere in ferro battuto. La città è chiamata il “Giardino di pietra” a causa della sua pietra tipica.

Una delle strutture più imponenti di Noto è la Cattedrale di San Nicolo di Mira, altrimenti nota come Cattedrale di Noto. Direttamente di fronte alla Cattedrale si trova il Palazzo Ducezio, che è l’attuale municipio di Noto. Piazza Municipio separa le due meravigliose strutture e rappresenta il luogo ideale dove rilassarsi.

La strada principale che attraversa Noto è Corso Vittorio Emanuele. Alla sua estremità si trova la Chiesa di San Domenico, Piazza XVI Maggio e il giardino della Viletta d’Ercole.

Trova un alloggio a Noto

Fontane Bianche, Arenella, Cassibile

La campagna e il mare che circondano Siracusa meritano ampiamente una sosta e rappresentano anche un ottimo posto dove dormire a Siracusa. Atmosfera rilassante, tranquille strade imbiancate, sole, favolose valli rocciose e spiagge meravigliose.

Tra Siracusa e Noto, queste frazioni e i loro dintorni offrono diversi tipi di alloggio, che vanno dal bed and breakfast sulla spiaggia agli alloggi in agriturismo in campagna.

Ad esempio, puoi soggiornare a Cassibile, una zona periferica della città di Siracusa, che comprende le zone balneari di Fontane Bianche e di Ognina, adatte per chi vuole vivere tra mare e natura.

La costa di Ognina è rappresentata da piccole cale rocciose che si aprono sul mare, invece Fontane Bianche offre spiagge caraibiche con sabbia bianca e un mare cristallino.

Un altra zona consigliata per soggiornare è quella di Arenella molto apprezzata per la sua spiaggia di sabbia fine e dorata, il suo fondale che degrada dolcemente verso un mare limpido e calmo. Arenella si trova a circa 5 km da Fontane Bianche e 10 km da Siracusa e si può raggiungere facilmente in macchina.

Trova un alloggio a Fontane Bianche
Prenota un alloggio a Ognina
Trova un alloggio ad Arenella

 

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.