Dove dormire a Cagliari: migliori zone dove alloggiare

0
80
dove-dormire-a-cagliari-migliori-zone

Circondata da laghi e baie, Cagliari è il capoluogo della Sardegna, una città dinamica con un grande patrimonio archeologico e storico. In seguito potete scoprire le migliori zone dove dormire a Cagliari.

Perfetta per gli appassionati di storia e gli amanti della cultura, Cagliari è un labirinto neoclassico di palazzi dorati, belle piazze, antiche rovine romane, eccellenti musei archeologici, chiese medievali e gallerie d’arte.

La città è divisa in quattro quartieri storici. Quello del Castello, il più antico di Cagliari, è assolutamente da non perdere. Si trova su una collina e ospita due dei monumenti più belli della città: la Cattedrale di Santa Maria, meraviglia architettonica neogotica costruita nel 13 ° secolo e il Bastione di Saint Remy. Dalla cima del bastione, la terrazza Umberto I offre senza dubbio il panorama più bello della città.

Altre attrazioni essenziali sono:

  • l’Anfiteatro romano di Cagliari, con 1.800 anni di storia;
  • la Torre dell’Elefante e l’antichissima Torre di San Pancracio, uno dei simboli della città;
  • il Castello di San Michele del 14° secolo, costruito nella zona più alta della città;
  • il Museo Archeologico Nazionale che espone manufatti dall’età nuragica all’era bizantina;
  • le meravigliose opere d’arte esposte alla Galeria Comunale d’Arte;
  • la Basilica di San Saturnino, risalente al Paleocristiano del V secolo.

Anche chi è alla ricerca di sabbia non rimarrà deluso: la spiaggia del Poetto, lunga 8 km, diventa il cuore pulsante della vita notturna della città durante i caldi mesi estivi.

È a Cagliari che si trova il maggior numero di alloggi in Sardegna. I B&B e gli hotel sono facili da trovare e sono di buona qualità. In estate meglio trovare una camera intorno all’area portuale poiché è lì che si svolge la maggior parte dell’azione, giorno e notte.

Situato nel sud dell’isola, Cagliari si può raggiungere facilmente grazie al suo porto e al suo aeroporto. È una città a misura d’uomo, ed è molto facile muoversi senza usare i mezzi pubblici.

Cagliari è un concentrato di tutto ciò che l’isola ha da offrire, ed è un’ottima opzione per dormire in Sardegna. Di giorno come di sera, la città è adatta alle famiglie ed è molto vivace grazie ai numerosi bar e ristoranti sparsi ovunque.

Dove dormire a Cagliari

Il centro storico di Cagliari è composto da 4 quartieri: Stampace, Villanova, Marina e Castello. È senza dubbio l’area migliore dove soggiornare in città. Altre zone consigliate dove dormire a Cagliari sono quella della spiaggia del Poetto e la zona di Calamosca.

Trova e prenota un alloggio a Cagliari

 

Castello – perfetto per gli amanti della storia

Per chi ama soggiornare in un luogo che trasuda storia e mistero, Castello è il miglior quartiere dove dormire a Cagliari. Chiamato Casteddu in sardo, è il cuore del centro storico ed è caratterizzato dalla sua posizione elevata rispetto al resto della città e dalle mura che lo circondano.

Questa è una delle aree più fotogeniche della città. È qui che si trovano alcuni dei luoghi imperdibili di Cagliari come la Cattedrale di Santa Maria e le torri medievali dell’Elefante e di San Pancrazio, il Palazzo Viceregio, il Bastione di Saint Remy e il Museo Archeologico.

Tuttavia, il fascino principale di Castello si trova nelle sue stradine, scale e piazzette che si aprono in terrazze panoramiche. E poi qui si trovano anche piccole botteghe artigiane, antiche chiese, ottimi ristoranti per mangiare e alcuni dei migliori bar della città.

Una delle pecche di questo quartiere è il fatto che i mezzi pubblici non lo raggiungono perché le strade sono troppo strette per il passaggio degli autobus. Ciononostante a pochi passi dalle mura del quartiere ci sono alcune fermate di autobus.

Da tenere presente che l’accesso alle auto dei non residenti è limitato a poche ore al giorno. Se si ha intenzione di noleggiare un’auto durante il soggiorno a Cagliari, assicurarsi di controllare gli orari esatti per entrare nell’area riservata di Castello.

Dato che è un quartiere piuttosto piccolo, si può anche scegliere di parcheggiare l’auto in uno dei vari parcheggi proprio accanto alle porte e raggiungere a piedi l’hotel.

Gli alloggi nel quartiere di Castello sono principalmente piccole pensioni, hotel boutique o buoni appartamenti con angolo cottura.

Trova un alloggio a Castello

La Marina – per gli amanti della cucina e della vita notturna

Il quartiere di Marina, si sviluppa lungo il porto, ed è una zona molto vivace. Considerato il centro di Cagliari, ha la più ampia gamma di hotel ed è ideale per visitare la città.

Marina è la zona migliore dove dormire a Cagliari per coloro che vogliono godersi la vita notturna della città. È anche una base perfetta se si deve prendere un traghetto per visitare altre zone d’Italia.

Si tratta di un quartiere multietnico, che ospita alcuni dei migliori ristoranti della città, numerosi bar e negozi di artigianato.

La zona è anche molto fotogenica, con vicoli stretti, un paio di belle chiese e deliziose piazzette. Durante l’estate i suoi vicoli offrono un’eccellente protezione contro il calore e il sole. Si può raggiungere facilmente sia in macchina che con il trasporto locale.

Trova un alloggio nel quartiere di Marina

Stampace

Se ti piace stare in una zona ben collegata, con negozi, bar, locali notturni, ristoranti e con una buona selezione di luoghi interessanti da visitare, Stampace è il quartiere da scegliere per dormire a Cagliari.

Situata nel centro storico cittadino, a ovest del Castello di Cagliari, Stampace è una bella area in cui passeggiare, tra stretti vicoli caratteristici che nascondono chiese, palazzi in stile catalano e case colorate. Da visitare la chiesa di Sant’Efisio, l’Anfiteatro e l’Orto botanico.

Il quartiere ospita la stazione di Cagliari, che è la principale stazione ferroviaria della Sardegna. Si trova nella centralissima Piazza Matteotti e da qui partono numerosi treni per le varie destinazioni dell’isola. Nelle vicinanze ci sono anche fermate per gli autobus urbani e la rete di filobus di Cagliari.

Questa zona è il posto migliore dove dormire a Cagliari per i viaggiatori che vogliono esplorare la bellezza della Sardegna in treno.

Trova e prenota un alloggio a Stampace

Villanova 

Villanova è una delle migliore zone dove dormire a Cagliari se stai cercando una zona tranquilla, quasi senza rumore, e a pochi minuti a piedi dalle principali attrazioni.

Fu fondata nel 13 ° secolo, quando i contadini dei villaggi intorno a Cagliari iniziarono a trasferirsi qui per ulteriori opportunità commerciali e negli ultimi anni ha subito molti cambiamenti diventando una delle aree più raffinate e più belle di Cagliari.

La zona ha tante piccole botteghe e boutique di lusso e diverse bellissime chiese come il Santuario di Nostra Signora di Bonaria e la chiesa di San Giacomo.

A Villanova si trovano ristoranti, alcuni buoni bar, e le principali vie dello shopping (Via Garibaldi, Via Sulis e Via Sonnino), piuttosto frequentate. Nelle sue vicinanze si svolge anche il Mercato di San Benedetto, il più grande mercato di Cagliari.

L’accesso in auto dei non residenti a Villanova è limitato, ma ci sono alcuni ampi parcheggi proprio fuori il quartiere.

Trova e prenota un alloggio a Villanova

Poetto – perfetto per gli amanti della natura

La spiaggia del Poetto è la spiaggia principale di Cagliari e una delle migliori spiagge della Sardegna.

Si tratta di un’ampia spiaggia urbana di otto chilometri che si estende tra Cagliari e Quartu Sant’Elena, un posto fantastico dove rilassarsi in ogni stagione. La sua acqua limpida e il suo fondale sabbioso e poco profondo lo rendono ideale per le famiglie.

Si trova un pò lontano dal centro della città, ma è facilmente raggiungibile in auto e anche con i mezzi pubblici. I servizi di autobus tra Piazza Matteotti e la spiaggia sono frequenti ed efficienti.

Qui si trovano molti piccoli caffè e ristoranti dove fermarsi per un drink, chioschi, negozi e persino un parco divertimenti. Non mancano i servizi igienici, le docce e gli spazi riservati ai cani. La zona della spiaggia offre anche una vivace vita notturna a Cagliari.

Gli amanti delle attività all’aria aperta troverano diversi centri di immersione, scuole di vela, agenzie per il noleggio di kayak, canoa e tavole da surf e kitesurf.

Non lontano dalla spiaggia del Poetto c’è Calamosca, una splendida baia con una spiaggia di sabbia bianca e ciotoli che offre anche diversi sentieri escursionistici, con viste incredibili sulla città e sulla costa.

Trova un alloggio nei pressi della spiaggia del Poetto

Come arrivare a Cagliari

Per quanto riguarda i trasporti, Cagliari ospita l’aeroporto internazionale Mario Mameli di Elmas, che si trova a pochi chilometri dal centro. Questo importante aeroporto ha collegamenti con le principali città in Italia e in Europa. Chi deve partire presto con l’aereo o arriva tardi in aeroporto può optare di alloggiare nei pressi dell’aeroporto.

Cagliari ha un importante porto passeggeri, uno degli scali marittimi principali in Sardegna. Il porto si trova a pochi metri dalle vie del centro ed accoglie un traffico costante di traghetti e navi da crociera che collegano la città con Civitavecchia, Napoli, Palermo, Genova e Livorno. Vedi gli alloggi vicino al porto di Cagliari.

La principale stazione ferroviaria di Cagliari collega la città con altri punti dell’isola della Sardegna come Iglesias, Golfo Aranci, Sassari, Carbonia, Olbia o Porto Torres. Trova alloggi vicino alla stazione ferroviaria.


Come spostarsi a Cagliari

Il treno è l’opzione più veloce se vuoi arrivare da e per l’aeroporto con i mezzi pubblici, che dista 15 minuti dal centro storico. La stazione ferroviaria da dove partire si trova all’interno dell’aeroporto e i treni portano direttamente nel centro di Cagliari.

Un’altro modo per raggiungere la città dall’aeroporto e viceversa è tramite il bus navetta Arst che porta in Piazza Matteotti, situata tra il Porto e la Stazione Ferroviaria di Cagliari. Le linee da prendere sono la 9 e la 19 e il biglietto costa circa  €1,30.

Fuori dall’aeroporto è inoltre possibile trovare diversi taxi che in circa 15 minuti ti possono portare ovunque. Il costo medio si aggira intorno a €15,00. In alternativa si può usare il trasferimento privato molto adatto per i gruppi.

Grazie alle sue dimensioni ridotte il centro cittadino è facile da visitare a piedi. Non mancano, però, servizi di trasporto di vario tipo, come i taxi, la metropolitana di superficie e gli autobus urbani ed extraurbani.

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.