Cosa fare e vedere a Montecatini Terme

0
282

Montecatini Terme è una delle principali mete turistiche e di villeggiatura della Toscana. Se volete visitare la città o state programmando un soggiorno termale salutare a Montecatini Terme, in questa guida troverete utili informazioni su cosa fare e vedere Montecatini Terme.

Sede di 9 terme e oltre 600 anni di tradizione, le terme di Montecatini sono palazzi sontuosi con colonne di marmo, ampie sale e giardini rilassanti. Le acque delle sorgenti contengono numerosi minerali e sono note per il trattamento di disturbi epatici e digestivi.

Il centro termale più famoso in città è il Tettuccio Terme, situato nel famoso Parco Termale di Montecatini e su Viale Verdi, la strada principale di Montecatini Terme. Sulla stessa strada è possibile trovare il Palazzo del Comune, il centro informazioni turistiche e nelle vicinanze un parco dove fare piacevoli passeggiate o rilassarsi.

I primi tre centri termali costruiti furono il Tettuccio, il Regina e il Leopoldine. Queste terme hanno reso Montecatini Terme famosa in tutta Europa e un luogo perfetto per vacanze in qualunque periodo dell’anno.

Le terme, alimentate da quattro sorgenti di differenti tipi di acqua, offrono avanzati trattamenti spa che includono molti metodi moderni di massaggio, trattamenti con impacchi di fango e idroterapia.

Per tutti, molto piacevole possono essere i trattamenti benessere offerti da molti hotel. Montecatini Terme è anche un buon punto di partenza per visitare importantissime mete turistiche toscane, in un raggio di 50 chilometri si trovano Firenze, Pisa, Lucca, Siena e la Versilia.

Cosa fare a Montecatini Terme

Tra le principali attività e cose da fare a Montecatini troviamo:

  • fare un trattamento fango o dei massaggi con acqua termale per la bellezza e il relax alle terme Tettuccio Spa per ammirare l’architettura liberty e piante provenienti da tutto il mondo
  • prendere la funivia per raggiungere Montecatini Alto. La parte storica di questo “borgo” medievale offre una vista spettacolare su Montecatini Terme. La funicolare è aperta dal 1° aprile al 1° novembre di ogni anno.
  • fare uno dei numerosi itinerari in mountain bike e tour in bicicletta, nonché le varie escursioni di trekking
  • acquistare i souvenir presso il Mercato di Grocco o a Montecatini Alto
  • mangiare in uno dei ristoranti nella piazza principale di Montecatini Alto o la sera bere una birra nei pub
  • partecipare ad un concerto di musica classica al festival “Estate Regina”
  • assaggiare la Cialda di Montecatini, il tipico dolce della città, una torta di wafer con gelato o con Vin Santo
  • fare shopping nei numerosi negozi nel centro della città

Cosa vedere a Montecatini Terme

Camminare è la soluzione migliore per visitare la parte turistica della città, larga poco più di 1 km. Passeggiare nel parco o per le strade ammirando i grandiosi vecchi centri termali può essere molto interessante.

I più importanti complessi termali della città sono le Terme Excelsior, le Terme Rinfresco, le Terme La Fortuna, le Terme Spa Redi, le Terme Tamerici, le Terme Nuove Redi, le Terme di Tettuccio, Le Terme La Salute, le Terme di Leopoldine, le Terme Regina e le Terme di Torretta.

La città di Montecatini Terme è anche ricca di interessanti edifici religiosi e civili. Questi includono la Basilica di Santa Maria Assunta, il Teatro Verdi, il Museo dell’Accademia d’Arte, il Monastero, la Piazza del Popolo, la Villa Forini Lippi, Chiesa di San Francesco, il Padiglioncino Tamerici e il Palazzo Comunale.

Nella zona di Montecatini Alto si può visitare invece il Convento e chiesa di Santa Maria a Ripa, la Chiesa di San Pietro, la Rocca di Montecatini e la Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo

Da non perdere anche la Grotta Maona, una grotta di stalattiti che si trova a circa 1,5 chilometri dalla città ed è aperta ai visitatori dal 1° aprile al 15 ottobre.

Cosa visitare nelle vicinanze

Montecatini può essere anche un buon punto di partenza per visitare città d’arte toscane come Lucca, Pisa e Firenze. Sono facilmente raggiungibili in auto, ma anche in autobus o in treno. I treni impiegano circa 30 minuti per Lucca, un’ora per Pisa e Firenze.

Oltre queste città può essere molto interessante visitare Siena e San Gimignano, però in questo caso l’auto è il mezzo consigliato. Un “salto” sulla costa per visitare la Versilia può essere molto interessante per degustare i vini locali o per visitare Viareggio e le altre rinomate località balneari di questa zona.

Le attrazioni naturalistiche più interessante nelle vicinanze sono la Grotta di Monsummano e la Grotta Giusti. La prima è una grotta calcarea con stanze calde e un lago fumante ritenuto utili per l’apparato respiratorio, mentre la seconda offre anche una grande piscina termale all’aperto e altri trattamenti benessere.

Piazza principale di Montecatini Terme (Toscana) – Foto di Depositphotos

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.