Passeggiata sulla Gran Via, la strada più famosa di Madrid

0
897

La Gran Vía è la strada turistica più famosa e popolare in Spagna, o almeno a Madrid. Quando è stata concepita, è stata pensata soprattutto per l’intrattenimento, con cinema, teatri, musical, locali notturni e bar. La sua costruzione iniziò nel 1910 ed è stata completata nel 1931. Durante questo tempo andò assumendo i diversi stili architettonici provenienti dall’Europa.

La Gran Vía inizia a ovest nella Plaza de España e finisce ad est all’incrocio con la Calle de Alcalá e racchiude una spettacolare architettura fatta di ringhiere, inferriate, finestre, statue, cupole, art noveau e tanto modernismo. Uno spettacolo per gli occhi e soprattutto per chi ama l’architettura spagnola.

Gran Via è la strada che non dorme mai, sempre piena di turisti, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Edifici e luoghi di interesse

  • Il Palazzo Metropolis – è uno degli edifici più rappresentativi e si trova all’angolo di Calle Alcalá. Questo edificio si distingue per la sua cupola di ardesia, sormontata da un angelo pronto a salire in volo.
  • Palacio Telefónica – è un altro edificio prestigioso. Quando fu inaugurato nel 1929 divenne il primo grattacielo di Madrid e grazie ai suoi 81 metri poteva essere contemplato da qualsiasi punto della città.
  • Il Campidoglio – un edificio legato all’espressionismo tedesco e ai grattacieli di New York. Questo edificio polifunzionale fu costruito per ospitare un grande anfiteatro che fungesse da opera, sala da concerto e sala varietà, e un’area commerciale coperta da caffè e ristoranti, uffici, appartamenti e un hotel.
  • Plaza de Callao – qui si ha un’alta concentrazione di sale cinematografiche, specialmente durante gli anni ’20. Da Callao, ci sono due strade pedonali che portano direttamente a Puerta del Sol.
  • La Gran Vía termina nella Plaza de España, creata negli anni ’20 per ventilare la città vecchia. La Plaza de España è una delle piazze più grandi della città ed è fiancheggiata dai primi grattacieli costruiti a Madrid negli anni ’50: Torre Madrid e Edificio España.

È sempre interessante camminare lungo la strada e guardare i tetti di questi edifici imponenti, dal momento che molti di loro sono riccamente decorati e spesso in possesso di grandi statue appoggiate sul cornicione del tetto.

Nelle vicinanze della Gran Via

Dalla Gran Vía si può visitare uno dei luoghi più romantici di Madrid, il famoso Templo de Debod (vicino a Plaza de España), un regalo dall’Egitto alla Spagna nel 1968, risalente a oltre 2200 anni.

A pochi metri dalla Gran via si trova la Puerta del Sol, un luogo di congregazione dei madrileni in diversi momenti della sua storia. Molto vicino alla Puerta del Sol è la famosa Plaza Mayor di Madrid, i cui 129 metri di lunghezza e 94 di larghezza e 9 ingressi, formano una delle piazze più famose della Spagna.

Nelle vicinanze si trova anche il Palazzo Reale e la Cattedrale dell’Almudena, luoghi imperdibili per tutti i turisti che visitano la città di Madrid.

Fermate della metro

La metropolitana è il mezzo più comodo per arrivare sulla Gran Vía. Le linea della metro da prendere sono:

Linee 1, 5 – Stazione Gran Vía
Linee 3, 5 – Stazione Callao
Linea 2 – Stazione di Santo Domingo

Dove dormire sulla Gran Vía

La Gran Vía è anche una delle zone migliori dove dormire a Madrid. Ci sono buoni hotel sia sui due lati della strada che nei dintorni. Gli hotel con ingresso direttamente sulla Gran Vía sono tutti hotel di classe (4 e 5 stelle) e con tariffe medio-alte, mentre basta trovare un hotel a pochi passi dalla Gran Vía per poter risparmiare oltre il 50%.

Trova un alloggio o un hotel sulla Gran Vía o nelle vicinanze

 

La Gran Via, la via principale di Madrid – Foto di Diego Delso da Wikimedia

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.