Dove dormire a Yerevan (Armenia): migliori zone e hotel

0
925

Se hai deciso di visitare l’Armenia allora ti interesserà sapere quali sono le migliori zone e i migliori hotel dove dormire a Yerevan, la sua capitale e meta imperdibile per chi vuole visitare questo meraviglioso Paese.

Fondata nel 782 a.C., Yerevan è una delle città più antiche del mondo. Oggi la capitale armena è una destinazione emergente nella regione dell’Eurasia. Si tratta di una città prospera, cosmopolita, vivace ed importante destinazione turistica caucasica, famosa anche per la vita notturna.

Qui i resti del passato e gli edifici moderni si sposano meravigliosamente tra di loro, molti negozi e mercati colorati decorano le strade, e la vita della città si anima dai numerosi spettacoli ed eventi che si svolgono durante tutto l’anno. Yerevan ospita numerosi festival e vanta oltre 40 musei e gallerie che narrano la ricca storia del paese e celebrano il suo patrimonio artistico. È qui che si trovano anche la maggior parte degli hotel, ristoranti, bar e club del Paese.

Dove dormire a Yerevan

Yerevan è un ottimo luogo dove soggiornare per esplorare sia la città che le parti centrali circostanti del paese, poiché le distanze e i tempi di percorrenza sono brevi. Infatti la maggior parte dei turisti trascorre qui le proprie notti, indipendentemente da dove viaggia durante il giorno, poiché tende a godersi la vita notturna di Yerevan. A tarda notte la città brulica di persone che affollano i suoi caffè all’aperto, che mangiano, passeggiano o si divertono nei numerosi club.

L’area migliore dove dormire a Yerevan è il suo centro, compatto e abbastanza facile da percorrere. È qui che si trova la maggior parte delle attrazioni. Tuttavia, è importante tenere presente che gli alloggi nel centro della città tendono ad essere piuttosto costosi, con una richiesta elevata soprattutto durante la stagione turistica.

In alternativa, considerare l’affitto di un appartamento o il soggiorno in ostelli o presso abitanti del luogo può essere una soluzione vantaggiosa. Queste opzioni offrono non solo un risparmio economico, ma anche un’esperienza più autentica e coinvolgente.

Per coloro che dispongono di più tempo e vogliono esplorare oltre Yerevan, ci sono altre località nelle vicinanze che offrono alloggi più accessibili, come Echmiadzin o Ashtarak. Queste città, distanti solo una mezz’ora di viaggio con i mezzi pubblici, rappresentano valide alternative per chi cerca una soluzione più economica senza rinunciare alla comodità e alla bellezza dei dintorni.

Kentron: migliore zona per chi arriva per la prima volta

Piazza della Repubblica a Yerevan – Foto di Pxfuel

Kentron è il distretto di Yerevan che comprende il centro città ed è la zona migliore per i turisti. In quest’area si trovane tutte le principali attrazioni di Yerevan come il famoso Teatro dell’Opera, la Piazza della Repubblica con fontane musicali, il Museo di Storia di Yerevan, il Museo di Arte Moderna, l’Università Statale di Yerevan e la Moschea Blu.

Questo quartiere ha due stazioni della metropolitana, e ciò permette ai visitatori di raggiungere facilmente le altre zone della città. La maggior parte degli hotel della città si trova nel distretto di Kentron, il che lo rende un ottimo luogo dove dormire a Yerevan.

L’unico suo punto dolente sono le tariffe degli hotel. Il centro di Yerevan è anche l’area più costosa della città.

Trova un hotel dove dormire a Kentron

Yerevan Cascade: dove dormire a Yerevan in famiglia

dove-dormire-yerevan
Cascade, Yerevan – Foto di Taken da Pixabay

Appena fuori dall’anello del centro città si trova il complesso Yerevan Cascade, un luogo famoso a Yeravan, popolare tra locali e turisti. La cascata è una gigantesca scalinata di pietra calcarea, circondata da giardini e sculture. L’esterno dell’opera, presenta invece più livelli adornati da fontane e sculture moderniste. Su entrambi i lati della Cascade ci sono caffetterie e negozi, mentre l’interno ha sette scale mobili per coloro che non vogliono usare i gradini. Sempre all’interno ci sono delle sale espositive che compongono il Museo d’Arte Moderna di Cafesjian.

Il quartiere circostante è un luogo incantevole dove dormire a Yerevan, in quanto in soli 15 minuti in taxi si può raggiungere il centro città. Nell’area ci sono abbastanza opzioni per intrattenersi, tra cui musica dal vivo alla Cascade in primavera, estate e autunno. Qui si trova anche Matenadaran, la più grande collezione al mondo di manoscritti rari.

Trova un hotel nelle vicinanze di Cascade

Tsitsernakaberd

A ovest del centro di Yerevan si trova Tsitsernakaberd, un monumento e un memoriale del genocidio armeno, avvenuto tra il 1915 e il 1917 che ha provocato la morte di oltre 1,5 milioni di armeni. L’area intorno al monumento comprende tre colline sulla riva del fiume Hrazdan, dove un tempo sorgeva una fortezza dell’età del ferro.

Dato che ci si trova un po’ fuori dal centro città, qui è possibile trovare hotel economici a Yeravan. Il vicino Dalma Garden Mall offre vari negozi e bar per gli ospiti che scelgono di soggiornare qui. Altre attrazioni della zona includono un complesso sportivo che serve anche da sede per i concerti e lo stadio centrale di Hrazdan. Il centro città è a soli dieci minuti con i mezzi pubblici.

Trova un hotel nelle vicinanze di Tsitsernakaberd

Fortezza di Erebuni: hotel e alloggi economici 

Al di fuori dal centro di Yerevan si trova la Fortezza di Erebuni, il cui nome significa “Fortezza di sangue”. Si tratta  di un’antica fortezza che in passato è stato un importante baluardo, mentre oggi è un importante sito archeologico e museo cittadino.

La fortezza stessa risale al 782 a.C. ed è un’importante attrazione storica di Yerevan. Il museo adiacente alla fortezza ospita i reperti di numerosi scavi locali tra cui abbigliamento, gioielli e ceramiche.

Essendo questa zona un po’ lontana dal centro città, soggiornare in questa zona permette di risparmiare sull’alloggio, ci sono vari ostelli ed alloggi economici, ma occorre un po’ più di tempo per raggiungere il centro e le principali attrazioni di Yerevan.

Trova un hotel nelle vicinanze della Fortezza di Erebuni

Migliori hotel dove dormire a Yerevan

Hotel economici

Hotel Arami by Downtown
Mashtots Hotel Yerevan
Capital Hotel

Hotel di fascia media

Moscow House Hotel
Nacho by Stellar Hotels
L’image Art Hotel
Yerevan Boutique Hotel

Hotel di lusso

Paris Hotel Yerevan
Aghababyan’s Hotel
Tufenkian Historic Yerevan Hotel
Messier 53 Hotel Yerevan
ibis Yerevan Centre


Quando visitare Yerevan

Yerevan si trova all’estremità nord-est dell’alta pianura di Ararat, a circa 1.000 metri sul livello del mare, da 865 a 1.390 metri a seconda del distretto.

Con un clima semi-arido, Yerevan vive estati lunghe e calde, e inverni freddi e nevosi.

L’inverno non è un buon momento per recarsi a Yerevan a causa dei marciapiedi ghiacciati e del clima rigido. La primavera ha un clima mite con verdi colline punteggiate di fiori di campo, ma l’aria è molto umida.

L’estate è molto calda ed è molto piacevole passare le lunghe serate nei numerosi caffè e bar della città. La cucina in questo periodo è molto ricca di frutta e verdure deliziose. L’autunno è un’ottimo periodo per visitare Yerevan, il clima è perfetto e c’è un sacco di cibo fresco.


Come arrivare a Yerevan

Il modo migliore per raggiungere Yerevan, in Armenia, è per via aerea. Sono diverse le compagnie che collegano l’Italia all’Armenia con voli diretti o con scalo. L’Aeroporto Internazionale Zvartnots di Yerevan è situato a circa 12 km dal centro della capitale ed è una struttura moderna ed efficiente.

Trova un volo in offerta dall’Italia

Inoltre è possibile raggiungere Yerevan anche via terra attraverso i confini con la Georgia a nord, la Turchia ad est e l’Iran a sud (la frontiera con l’Azerbaigian è chiusa al momento però prima del viaggio è meglio informarsi sul sito Viaggiare Sicuri per avere informazioni più aggiornate).

 

dove-dormire-yerevan
Cascade, Yerevan – Foto di Taken da Pixabay

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.