Dove dormire a Roma: le zone migliori e più comode per visitare la città

0
2096

State organizzando un viaggio nella capitale e volete conoscere le migliori zone o quartieri dove dormire a Roma? La capitale è una città immensa con vari quartieri e zone, eppure la maggior parte delle sue principali attrazioni turistiche si trova nel centro storico o ad una distanza che può essere percorsa facilmente a piedi o raggiunta con i mezzi pubblici, come bus e metro.

Essendo una delle città più turistiche d’Europa, il numero di hotel è enorme. Ci sono oltre 20.000 strutture alberghiere di vario genere, dai piccoli B&B od ostelli, ai grandi resort ed hotel di lusso. Non è semplice scegliere dove alloggiare con una così ampia e varia scelta di alloggi, per questo in questa guida vi daremo validi ed utili consigli per organizzare al meglio la vostra visita a Roma.

Roma, insieme a Parigi, è una delle capitali europee dove ci sono più cose da fare e vedere: rovine romane, chiese, piazze, musei, parchi e tanti altri monumenti, oltre a tante attrazioni e parchi divertimento. Soprannominata la Città Eterna, effettivamente è una delle città più belle del mondo da visitare.

Migliori zone dove dormire a Roma

Le zone più scelte per dormire a Roma, tra i turisti che visitano la città, sono il suo centro storico e la zona intorno la stazione Termini. Il centro città è senza dubbio la migliore zona per soggiornare a Roma.

La maggior parte delle principali attrazioni turistiche a Roma si trovano nel centro storico. Comunque, con i mezzi pubblici e la metropolitana, anche da altre zone si può raggiungere qualunque luogo in poco tempo.

Mappa quartieri e zone dove dormire a Roma
Mappa quartieri e zone dove dormire a Roma – Foto di Peter Fitzgerald da Wikimedia

Il centro storico è la zona più ambita dove dormire a Roma, ed è per questo anche la più costosa. Se non volete spendere molto (più di 100 euro a notte) ci sono varie zone, sempre nel centro città, che offrono alloggi a prezzi più ragionevoli, come quella del Vaticano, Trastevere o Termini.

Verifica disponibilità, offerte e tariffe per alloggi nel Centro Storico di Roma

 

La zona in assoluto più economica è quella fuori dal Grande Raccordo Anulare. Qui è facile trovare campeggi che offrono bungalow o case prefabbricate anche con tariffe e prezzi di circa 20 euro a notte. Ma questa soluzione è indicata per chi arriva in auto. I campeggi hanno spesso un servizio navetta andata e ritorno per il centro di Roma.

Centro storico: la migliore zona dove dormire a Roma

dormire-a-roma
Zone centro storico di Roma – Foto di djedj da Pixabay

Il centro storico di Roma copre una vasta area e potrebbe essere diviso in diverse zone. L’intera area che più o meno copre i dintorni del Pantheon, Piazza Navona e la Fontana di Trevi è ciò che potremmo descrivere come il centro del centro. Questa è una delle zone più ricercate per soggiornare a Roma.

Il centro storico è un labirinto di strade e vicoli che risalgono al Medioevo, pieno di piazze, chiese e palazzi costruiti durante il Rinascimento e il Barocco. Tutta questa zona, come la città stessa, è perfetta per essere esplorata e goduta a piedi senza fretta.

Inoltre, non è molto distante dal quartiere della Roma antica (Colosseo/Foro Romano), a circa 15 minuti a piedi.

Oltre a tutte le sue attrazioni turistiche, questa zona è piena di caffè, ristoranti e bar. I dintorni di Piazza Navona, quelli del Pantheon oppure Campo dei Fiori e Piazza Farnese sono zone molto interessanti dove mangiare e bere qualcosa. Anche il ghetto ebraico, che è in qualche modo meno conosciuto, ospita sempre più ristoranti di buona qualità.

Come puoi immaginare, gli hotel in questa zona sono generalmente i più costosi di tutta la città. Non sempre il loro prezzo corrisponde alla qualità che dovrebbero avere, tuttavia, budget permettendo, troverai sicuramente hotel eccellenti in una delle migliori zone in cui soggiornare a Roma.

Verifica disponibilità, tariffe e offerte alloggi nel Centro Storico di Roma

Piazza di Spagna ed il Tridente: per lo shopping

La parte settentrionale del centro storico è un’altra delle zone migliori dove dormire a Roma. Questa zona va da Piazza di Spagna a Piazza del Popolo con il suo famoso obelisco egiziano.

Le tre strade (Via di Ripetta, Via del Corso e Via del Babuino) che si incontrano in Piazza del Popolo e scendono verso il centro città sono comunemente conosciute come il Tridente.

È una delle parti più eleganti della città. È anche una zona molto commerciale dove si trovano alcune delle vie dello shopping più costose di Roma, come Via Condotti. Queste strade abbondano di boutique di stilisti famosi, ristoranti e bar eleganti.

Ci sono molti hotel di lusso con prezzi non adatti a tutte le tasche. Se puoi permetterlo, questa è un’area eccellente. Da Piazza di Spagna si può arrivare in solo 10 minuti a piedi a Piazza Navona. Sono entrambe molto vicine.

Verifica disponibilità, tariffe e offerte alloggi vicino Piazza di Spagna

Via Veneto e Piazza Barberini: la zona più esclusiva

Situata a nord-est del centro e molto vicino ad esso, la zona di Via Veneto è una delle più esclusive di Roma. Troverai bar, ristoranti, hotel e negozi di lusso.

È una zona ideale dove dormire a Roma per chi cerca eleganza e classe ed è molto vicina sia alle aree commerciali che a quelle di maggior interesse turistico.

Verifica disponibilità, tariffe e offerte alloggi vicino Via Veneto

Zona Vaticano: per chi cerca tranquillità e comodità

Piazzale di San Pietro – Foto da Pixy

La zona intorno al Vaticano è una valida alternativa per dormire a Roma. Non ha il fascino della zona storica, ma è molto tranquilla, in più permette di essere a pochi passi da una delle principali attrazioni della città, il Vaticano. È molto ben collegata al resto della città con la metropolitana e gli autobus.

Nelle vicinanze c’è una buona selezione di hotel di tutte le categorie, anche se predominano gli hotel di fascia media e i bed and breakfast. Se cercate un hotel o una sistemazione economica, la zona del Vaticano offre varie soluzioni per chi vuole spendere poco per dormire.

Verifica disponibilità, tariffe e offerte alloggi vicino il Vaticano

Stazione Termini: per chi arriva in treno e in aereo

Dormire vicino la Stazione Termini di Roma è una delle scelte più popolari tra i viaggiatori e i turisti. Molti arrivano nella capitale “attraverso” questa stazione e preferiscono prenotare l’alloggio nelle vicinanze, anche perché nei suoi dintorni si concentrano il maggior numero di hotel economici a Roma.

Oltre ai treni provenienti da tutta Italia, a Termini arrivano e partono i bus che collegano la città ai due grandi aeroporti della capitale, Roma Fiumicino e Roma Ciampino.

Anche se non è la zona più bella della città, è sicuramente la zona più comoda dove alloggiare se si arrivano in treno o in aereo. Inoltre, allontanandosi leggermente dalla stazione le strade diventano molto più carine.

Termini è il punto centrale dei trasporti di Roma. È ben collegato con l’aeroporto e con tutti i punti della città. Qui passano le due linee della metropolitana di Roma e anche gran parte delle linee degli autobus.

Verifica disponibilità, tariffe e offerte alloggi vicino la Stazione Termini

Zona Trastevere: per i giovani e la vita notturna

Trastevere è uno dei quartieri più vivaci di Roma. Non è un quartiere turistico, anzi è frequentato per la maggior parte dai romani. Ci sono varie trattorie e ristoranti dove poter mangiare molto bene, senza spendere molto. È una buona scelta per i giovani, avendo una discreta vita notturna.

L’autentica atmosfera romana della zona rende Trastevere una zona molto piacevole dove passeggiare ed una buona opzione dove dormire a Roma. Il più grande svantaggio è che non è ben collegato come altre aree. Non ha un metro e per raggiungere il centro occorre fare una lunga passeggiata oppure usare autobus, taxi o i treni.

Verifica disponibilità e prezzi alloggi zona Trastevere

Colosseo: per famiglie con bambini

come-visitare-il-colosseo
Colosseo – Foto di Pexels da Pixabay

L’area dell’antica Roma, dove si trovano il Colosseo, i Fori Romani, il Palatino, il Campidoglio e i più importanti musei della città, è molto vicina al centro di Roma.

Questa zona è ideale per visitare la città a piedi, dunque una scelta molto comoda per famiglie con bambini. Ci si trova vicino alle principali attrazioni turistiche e si possono raggiungere a piedi i luoghi più interessanti di Roma.

Il suo più grande svantaggio è che diventa abbastanza deserta di notte. Le sue strade hanno pochissima vita una volta che i turisti al tramonto tornano negli hotel. La cosa buona è che con una breve passeggiata ci si può spostare verso la zona di Piazza Navona, Monti o Trastevere, zone con più opzioni per il divertimento notturno.

Verifica disponibilità e prezzi alloggi zona Colosseo

Quartiere Monti: centrale e ben collegato

Monti è un quartiere che si trova tra il Colosseo e la stazione Termini. È un posto molto comodo dove dormire a Roma per chi desidera trovarsi in una posizione centrale per poter esplorare la città in modo semplice.

È in una posizione davvero molto buona, si possono raggiungere il Colosseo e il Foro Romano a piedi e altri siti turistici come i Musei Capitolini, Piazza Venezia e il Monumento a Vittorio Emanuele II.

Questo quartiere è molto comodo soprattutto per chi arriva o deve andare in aeroporto, o per chi deve prendere un treno perché la stazione Termini si può raggiungere facilmente a piedi.

In più è un quartiere molto vivace, ristoranti, caffè e bar abbondano. Oltre agli hotel c’è una buona offerta di appartamenti turistici.

Monti è ben collegato con i mezzi pubblici e con le stazioni della metropolitana di Termini, Cavour e Colosseo. Inoltre, ci sono molte linee di autobus che passano qui e con le quali ci si può spostare nelle altre zone di Roma.

Trova un hotel a Monti

Dormire a Roma: meglio hotel, B&B, ostello o campeggio?

Dormire in Hotel a Roma

L’hotel è la soluzione più scelta per dormire a Roma. La maggior parte degli alberghi sono stati recentemente rinnovati e presentano un buon rapporto qualità prezzo. Il confort e tutti i servizi che un hotel offre, specialmente in quelli di categoria superiore, non ha eguali.

I prezzi vanno dai 40 agli oltre 200 euro a notte.

Verifica disponibilità e prenota un hotel a Roma

Dormire in B&B a Roma

Il bed & breakfast è scelto per la maggior parte da coppie giovani per l’atmosfera un po’ romantica e dai turisti stranieri che vogliono avere un rapporto più diretto con la gente del posto.

I prezzi variano dai 30 ai 50 euro per la bassa stagione, agli 80-150 euro per l’alta stagione.

Verifica disponibilità e prenota un B&B a Roma

Dormire negli Ostelli a Roma 

L’ostello, come in qualunque meta turistica, anche a Roma è la soluzione più economica dove dormire. È una soluzione indicata per gruppi di amici che preferiscono fare nuove amicizie. Quasi sempre le camere sono condivise come i bagni.

I prezzi per posto letto vanno dai 15 euro alle 25 euro per gli ostelli in zone centrali.

Verifica disponibilità e prenota un ostello a Roma

Dormire nei Campeggi a Roma

Anche i campeggi sono un’ottima soluzione economica per alloggiare a Roma. Lo svantaggio di questa scelta è che sono situati in zone periferiche, molto spesso a pochi chilometri dalle uscite dal Grande Raccordo Anulare, dunque, una soluzione molto comoda per chi arriva in auto.

Tra gli altri vantaggi quello di avere un bungalow o case prefabbricate con bagno privato, cucina e tutta la privacy, fondamentale per chi viaggia in coppia o famiglie con bambini.

I prezzi vanno dai 20-30 euro in bassa stagione, ai 30-50 euro dell’alta stagione.

Verifica disponibilità e prezzi degli alloggi a Roma

 

Vista panoramica di Roma – Foto da Istock

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.