dove-dormire-ad-amsterdam

Amsterdam è una città molto grande e l’offerta di alloggi è molto ampia, quindi è importante conoscere alcune cose prima di decidere dove soggiornare. Qui troverai informazioni sulle diverse aree e quartieri della città in modo da poter scegliere il posto migliore dove dormire ad Amsterdam, che si adatta alle tue esigenze e all’idea del tuo viaggio.

Se hai intenzione di viaggiare ad Amsterdam e non sai dove dormire, qui cercheremo di aiutarti a trovare il posto migliore dove stare.

Gli hotel ad Amsterdam

Amsterdam è una città super turistica. Per ospitare così tante persone, le aree più centrali hanno un numero enorme di hotel.

Tuttavia, nonostante un numero così elevato di hotel, quelli nel centro si riempiono rapidamente, specialmente nel periodo di alta stagione. Nei mesi più caldi è necessario prenotare quanto prima possibile se si desidera trovare un alloggio in un’area più o meno centrale.

Sfortunatamente, gli hotel di Amsterdam sono considerati i più costosi d’Europa. Inoltre, il loro rapporto qualità-prezzo è piuttosto negativo. Gli alloggi più semplici al centro costano circa 80 euro a notte, e se si desidera qualcosa di minimamente comodo, si deve pagare più di 100 euro a notte.

D’altra parte, i prezzi degli hotel situati in quartieri più distanti dal centro offrono prezzi molto più bassi, specialmente nei mesi di bassa stagione. Alloggiare qui è un’opzione da considerare poiché alcuni di questi quartieri hanno eccellenti collegamenti, con tram e metro, con il centro.


Booking.com

Le migliori zone dove dormire ad Amsterdam

L’area più popolare dove soggiornare ad Amsterdam è il centro città, vicino a Piazza Dam e alla stazione centrale. Passerai davanti a questi due luoghi molte volte durante il tuo viaggio, quindi avere l’hotel qui ti farà risparmiare tempo negli spostamenti.

Altre due buone zone dove dormire ad Amsterdam sono il distretto di Spui e l’area di Leidseplein, poiché sono ugualmente centrali. Soggiornare nel centro storico è l’ideale per visitare la città durante il giorno (evitando i mezzi di trasporto) e uscire per un drink durante la notte (la zona ha numerosi ristoranti e pub).

La maggior parte dei turisti cerca di alloggiare in queste aree e l’enorme domanda fa salire alle stelle i prezzi. È assolutamente necessario prenotare in anticipo se vuoi soggiornare qui.

In aggiunta a questa zona, che è la più costosa, ce ne sono altre che sono collegate ad essa come Museumplein o Pipj che sono un’altra opzione eccellente.

Nei quartieri un po’ più lontani puoi trovare prezzi molto più competitivi. La città ha un trasporto pubblico molto efficiente che ti consente di spostarti rapidamente e comodamente nel centro.

Stazione Centrale

La stazione centrale di Amsterdam è il principale snodo dei trasporti della città. Questa stazione collega in treno tutti i punti del paese e da essa partono le principali linee internazionali e anche tutti i autobus e tram. Dalla stazione è possibile spostarsi in qualsiasi parte della città con i mezzi pubblici.

La stazione centrale è a soli dieci minuti da Dam Square lungo Damrak Street, una delle più turistiche e affollate, e proprio accanto a Chinatown e ai suoi deliziosi ristoranti asiatici.

Avere il tuo alloggio in questa zona ha molti vantaggi: è un punto molto centrale, è ottimamente collegato al resto della città e all’aeroporto, il quartiere è molto vivace ed è pieno di negozi, bar e ristoranti di ogni tipo. Inoltre, offre una vasta gamma di hotel, dai più lussuosi a opzioni più convenienti.

Trova un hotel vicino alla stazione centrale

Dam Square

Questa piazza la cui origine risale al 13° secolo si trova nel centro storico di Amsterdam. È il punto più centrale della città e probabilmente il più turistico di tutti. Piazza Dam accoglie attrazioni turistiche importanti come il Palazzo Reale, il Monumento Nazionale, la Chiesa Nuova o il famoso museo delle cere di Madame Tussauds.

Da nessun’altra parte troverai così tanti turisti con la sola eccezione del quartiere a luci rosse nei fine settimana. Per questo motivo i prezzi in questa zona sono i più alti della città.

Nella stessa piazza ci sono alcuni costosi hotel di lusso, mentre nelle strade circostanti ci sono opzioni più economiche di fascia media e di fascia alta. È la zona più centrale di Amsterdam e la migliore per visitare la città, ma anche la più costosa.

Trova un hotel a Dam Square

Leidseplein

Dove dormire ad Amsterdam – Leidseplein

Oltre Rembrandplein e il Quartiere a luci rosse, Leidseplein è la zona in cui si concentra la più grande offerta di vita notturna della città. Se uno dei motivi principali per cui visiti la città è uscire di sera, Ledseplein è il luogo migliore dove dormire ad Amsterdam.

L’intera area è super animata ed è infestata da bar, locali notturni, ristoranti, fast food e vari piccoli negozi. C’è una buona quantità di alloggi disponibili, dagli hotel lussuosi a quelli più modesti. Questa zona è molto popolare e una delle più ricercate tra le persone che vengono a divertirsi di notte. È essenziale prenotare in anticipo.

Trova un hotel a Leidseplein

Il quartiere a luci rosse

Dove dormire ad Amsterdam – Quartiere a luci rosse

Il quartiere a luci rosse è una delle principali attrazioni turistiche di Amsterdam. È una piccola area composta da diverse strade piene di vetrine e locali con ragazze, sexy shop, coffee-shops e bar. L’intera area ruota attorno all’industria del sesso e del tempo libero per gli adulti. Di notte è una zona molto frequentata, specialmente nei fine settimana quando è davvero affollata.

Nel quartiere a luci rosso in sé non c’è quasi nessuna offerta di hotel e ciò che si trova è di bassa qualità. Mentre ti allontani un po’ dalle sue strade troverai più possibilità di alloggio.

Trova un hotel nel Quartiere a luci rosse

Rembrandtplein

Questa è un altra zona buona dove dormire ad Amsterdam, preferita dagli amanti della vita notturna. L’area della festa è un po’ meno estesa di Leidseplein, ma qui troverai alcune delle più grandi discoteche della capitale olandese.

Rembrandtplein è una super area animata sia di giorno che di notte, come Leidseplein, ma è un punto più elegante rispetto a quest’ultimo, e i suoi hotel sono un po’ più costosi. La stragrande maggioranza sono hotel di lusso, hotel a quattro stelle e alcuni hotel a tre stelle.

Trova un hotel a Rembrandtplein

Museumplein

Dove dormire ad Amsterdam – Museumplein

Questa è la zona più interessante per visitare i musei di Amsterdam. Ospita gemme autentiche come il Van Gogh Museum o il Rijksmuseum. Si tratta di un quartiere residenziale e commerciale e sebbene sia molto vicina a Leidseplein, è una zona molto tranquilla, specialmente di notte.

Nella zona c’è anche una buona offerta di alloggio. Ci sono hotel per budget elevati (alcuni degli hotel più esclusivi sono in questo quartiere) e anche opzioni più modeste. Se riesci a trovare un hotel adatto alle tue esigenze, non ti pentirai di aver scelto questa zona.

Trova un hotel a Museumplein

Jordaan

Dove dormire ad Amsterdam – Jordaan

È un quartiere residenziale molto bello che sta guadagnando sempre più popolarità. Può essere considerato centrale, quindi la sua posizione è abbastanza comoda. Si trova nella parte occidentale della città, a soli 10 o 15 minuti a piedi dalle zone più centrali.

Il piacere che si prova passeggiando per le sue strade con tipiche case olandesi, la bellezza dei suoi canali, l’aria artistica e bohémien delle sue boutique e gallerie d’arte, gli eccellenti caffè e ristoranti gli hanno regalato tanta popolarità tra i turisti.

A differenza del resto delle aree centrali, ha un numero piuttosto ridotto di hotel. Sono più presenti gli appartamenti turistici in affitto, e in misura minore il Bed & Breakfast e le pensioni.

Trova un hotel a Jordaan

De Pijp

Questo quartiere si trova nel sud est del centro, immediatamente fuori dall’anello formato dai canali interni. È una delle zone più raccomandate dove dormire ad Amsterdam quando non è possibile trovare un hotel che soddisfi le tue esigenze e il tuo budget nelle zone più centrali.

Qui non troverai le orde di turisti che affollano le altre aree. In De Pijp puoi vivere un’esperienza autenticamente locale e allo stesso tempo essere vicino al centro, specialmente alle migliori aree dove andare a bere come Leidseplein. Una delle cose migliori di questo quartiere è la grande varietà di cucine di diversi paesi nei suoi ristoranti.

Se trovi un hotel nella parte meridionale del quartiere, sei ancora molto vicino a tutto. Da quest’area puoi andare a Museumplein e Leidseplein in 10 minuti a piedi o anche meno.

Trova un hotel a De Pijp

Stazione sud – Zuideramstel

Zuideramstel è un quartiere degli affari situato nel sud di Amsterdam, al di là di De Pipj. Non è uno dei posti preferiti dai turisti per soggiornare ad Amsterdam perché è un po’ lontano dal centro. Tuttavia gli hotel sono molto più economici.

In questa zona si ottengono spesso ottime offerte ed è molto ben collegata con il centro tramite la metropolitana e il tram (si arriva in circa 10 – 15 minuti). Con la metropolitana hai una linea diretta per il centro della città, e il tram ti lascia a Leidseplein.

Il quartiere è focalizzato sul business ed è abbastanza tranquillo. Ha una buona infrastruttura di hotel di diverse categorie e si ottiene molto di più per quello che si paga rispetto al centro. È un’area scelta da molte persone che non si preoccupano di investire un po’ di tempo nel trasporto pubblico per risparmiare un po’ di soldi.

Se scegli questo quartiere per prenotare il tuo hotel, la zona migliore è quella intorno alla stazione ferroviaria sud, che è la migliore comunicata.

Trova un hotel a Zuideramstel

 

dove-dormire-ad-amsterdam

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.