Mappa delle migliori zone dove dormire a Londra
Mappa delle migliori zone dove dormire a Londra

Londra non è solo la capitale dell’Inghilterra, ma anche una delle principali destinazioni turistiche in Europa. È una delle città più belle del mondo e deve essere visitata, almeno una volta nella vita.

Cercare un hotel dove dormire a Londra non è certo facile, specie se ci cercano sistemazioni economiche in centro. La città è una delle capitali più costose in Europa. Dormire a Londra è costoso, tuttavia, ci sono alternative che permettono di non spendere molto per l’alloggio.

Le migliori zone dove dormire a Londra

Londra è composta da 32 distretti, con aree più importanti di altre, ognuna con il suo fascino diverso. La migliore zona dove scegliere l’hotel a Londra dipende dallo scopo del viaggio e dall’aeroporto in cui si arriva e si parte. Qualunque zona si scelga comunque si useranno sempre i mezzi pubblici per visitare questa mega metropoli.

Le attrazioni e le cose da vedere a Londra sono sparse in tutta la città, anche se la maggior parte sono concentrate in centro. Dunque, la scelta di un hotel in una posizione centrale, nelle zone 1 e 2 del trasporto pubblico può far risparmiare soldi per gli spostamenti.

Soho

Il quartiere di Soho è una delle migliori zone dove dormire a Londra. È una zona di svago, con molti ristoranti e una movimentata vita notturna, con molti club di buon livello. Soho comprende anche il quartiere a luci rosse di Londra e l’imperdibile Chinatown, una delle attrazioni principali della città.

Migliori hotel a Soho

Trova un hotel a Soho

Covent Garden

Se è la prima volta che si visita Londra e si vogliono vedere le principali attrazioni della città, Covent Garden è uno dei migliori quartieri dove soggiornare. Offre una posizione centrale, a pochi passi dalle più importanti attrazioni di Londra come la National Gallery, il Parlamento, il Big Ben e la London Eye. Il quartiere ha un gran numero di alloggi disponibili, tanti ristoranti ed è molto ben collegato con i mezzi pubblici.

Migliori hotel a Covent Garden

Trova un hotel a Covent Garden

Paddington

Paddington è una buona scelta per chi cerca una sistemazione buona ed economica in una zona tranquilla e sicura. Il quartiere è formato da un piccolo centro dove ci sono bei negozi, mercatini delle pulci, caffè e ristoranti. La zona è collegata dalla staziona della metropolitana di London Paddington.

Migliori hotel a Paddington

Trova un hotel a Paddington

City of London

La City of London è il distretto finanziario ed una delle zone più costose della città. Se si atterra nel City Airport con la metropolitana leggera, la DLR, in meno di mezz’ora si raggiunge la zona. Nel quartiere da vedere la Cattedrale di St. Paul, la Torre di Londra, il Tower Bridge e il London Museum.

Migliori hotel a City London

Trova un hotel a City of London

Bloomsbury

Bloomsbury è una zona residenziale nel centro di Londra. Il quartiere è caratterizzato da aree paesaggistiche e tranquille. Senza dubbio, una delle migliori nonché economiche zone in cui soggiornare a Londra.

Migliori hotel a Bloomsbury

Trova un hotel a Bloomsbury

Knightsbridge

Knightsbridge è un’area esclusiva con importanti negozi e hotel di lusso. Per lo shopping assolutamente da non perdere i famosi negozi Harrods. La zona è servita dalla stazione della metropolitana di Knightsbridge. Da vedere nei dintorni il bellissimo parco di Hyde Park e vari musei come: il Museo di Storia Naturale di Londra, il Museo della Scienza di Londra e il Victoria & Albert Museum.

Migliori hotel a Knightsbridge

Trova un hotel a Knightsbridge

South Kensington

South Kensington è uno dei posti migliori dove soggiornare a Londra se viaggi in famiglia. Il quartiere è relativamente tranquillo, e ci sono due musei con un sacco di mostre interattive per tutte le età. La zona è servita molto bene dai mezzi pubblici.

Migliori hotel a South Kensington

Trova un hotel a South Kensington

 

Mappa delle migliori zone dove dormire a Londra
Mappa delle migliori zone dove dormire a Londra

 

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.