Dormire a Roma: migliori quartieri e zone dove alloggiare
Dormire a Roma: migliori quartieri e zone dove alloggiare

State organizzando un viaggio a Roma e volete conoscere le migliori zone o quartieri dove dormire? La capitale è una città enorme con vari quartieri e zone, eppure le maggior parte delle principali attrazioni turistiche di Roma, si trovano nel centro storico o ad una distanza che può essere percorsa facilmente a piedi o raggiunta con i mezzi pubblici, come bus e metro.

Essendo una delle città più turistiche d’Europa, il numero di hotel è enorme. Ci sono oltre 20.000 strutture alberghiere di vario genere, dai piccoli B&B od ostelli ai grandi resort ed hotel di lusso. Non è semplice scegliere con una così ampia scelta, per questo in questa guida vi daremo validi consigli.

Roma insieme a Parigi è una delle capitali europee dove ci sono più cose da vedere: rovine romane, chiese, piazze, musei e tanti altri monumenti. Soprannominata la Città Eterna, effettivamente è una delle città da visitare più belle del mondo.

Il centro storico è la zona più ricercata per soggiornare a Roma, è per questo anche la più costosa. Se non volete spendere molto, più di 100 euro a notte, ci sono varie zone (sempre nel centro città) che offrono alloggi a prezzi più ragionevoli, come quella del Vaticano, Trastevere o Termini.

La zona in assoluto più economica è quella fuori dal Grande Raccordo Anulare. Qui è facile trovare campeggi che offrono bungalow o case prefabbricate anche a prezzi inferiore ai 20 euro a notte. Ma questa soluzione è indicata per chi arriva in auto. I campeggi hanno spesso un servizio navetta andata e ritorno per il centro di Roma

Migliori zone dove alloggiare a Roma

Le zone più scelte per dormire a Roma tra i turisti che visitano la città sono il suo centro storico e la zona intorno la stazione Termini. Il centro città è senza dubbio la migliore zona per soggiornare a Roma.

La maggior parte delle principali attrazioni turistiche a Roma, si trovano nel centro storico. Comunque, con i mezzi pubblici e la metropolitana, anche da altre zone si può raggiungere qualunque luogo in poco tempo.

Mappa quartieri e zone dove dormire a Roma
Mappa quartieri e zone dove dormire a Roma

Centro storico di Roma

È senza dubbio l’opzione più comoda e la migliore per soggiornare a Roma, anche se è la più costosa. Simbolicamente il centro storico può essere rappresentato dalle zone del Pantheon, Fontana di Trevi e Piazza Navona. Se non si hanno problemi di budget, sicuramente è la zona da scegliere per godersi appieno Roma.

Verifica disponibilità e prezzi alloggi Centro Storico a Roma

 

Zona Vaticano

La zona intorno al Vaticano è una valida alternativa per dormire a Roma. Non ha il fascino della zona storica, ma è molto tranquilla, in più permette di essere a pochi passi da una delle principali attrazioni della città, il Vaticano. La zona è ben collegata con la metropolitana e con i mezzi pubblici.

Verifica disponibilità e prezzi alloggi zona Vaticano

Zona Termini

Dormire vicino la stazione Termini di Roma è una delle scelte più popolari tra i viaggiatori e i turisti. Molti arrivano nella capitale “attraverso” questa stazione e preferiscono prenotare l’alloggio nelle vicinanze, anche perché nei suoi dintorni si concentrano il maggior numero di hotel economici a Roma.

Verifica disponibilità e prezzi alloggi zona Termini

Zona Trastevere

Trastevere è uno dei quartieri più vivaci di Roma. Non è un quartiere turistico, anzi è frequentato per la maggior parte dai romani. Ci sono trattorie e bar dove mangiare molto bene, senza spendere molto. È una buona scelta per i giovani, avendo una discreta vita notturna.

Verifica disponibilità e prezzi alloggi zona Trastevere

 

Colosseo

Il cuore dell’antica Roma, formato non solo dal Colosseo, ma anche dal Foro Romano, il Foro di Augusto, il Foro e i mercati di Traiano, il Campidoglio e i più importanti musei della città. La zona più suggestiva per chi cerca di vivere appieno la storia di Roma.

Verifica disponibilità e prezzi alloggi zona Colosseo

 

Hotel a Roma

L’hotel è la soluzione più scelta per dormire a Roma. La maggior parte degli alberghi sono stati recentemente rinnovati e presentano un buon rapporto qualità prezzo. Il confort e tutti i servizi che un hotel offre, specialmente in quelli di categoria superiore, non ha eguali. I prezzi vanno dai 40 agli oltre 200 euro a notte.

B&B a Roma

Il bed & breakfast è scelto per la maggior parte da coppie giovani per l’atmosfera un po’ romantica e dai turisti stranieri che vogliono avere un rapporto più diretto con la gente locale. I prezzi variano dai 30 ai 50 euro per la bassa stagione, agli 80-150 euro per l’alta stagione.

Ostelli a Roma

L’ostello, come in qualunque meta turistica, anche a Roma è la soluzione più economica dove dormire. È una soluzione indicata per gruppi di amici che preferiscono fare nuove amicizie. Quasi sempre le camere sono condivise come i bagni. I prezzi per posto letto vanno dai € 15€ alle 25€ per gli ostelli in zone centrali.

Campeggi a Roma

Anche i campeggi sono un’ottima soluzione economica per alloggiare a Roma. Lo svantaggio di questa scelta è che sono situati in zone periferiche, quasi sempre fuori dal Grande Raccordo Anulare.

Il vantaggio è di avere bungalow o case prefabbricate con bagno privato, cucina e tutta la privacy, fondamentale per chi viaggia in coppia o famiglie con bambini. I prezzi vanno dai 10-15 euro in bassa stagione, ai 30-50 euro dell’alta stagione.

Verifica disponibilità e prezzi hotel, B&B, ostelli e campeggi a Roma

 

Dormire a Roma: migliori quartieri e zone dove alloggiare
Dormire a Roma: migliori quartieri e zone dove alloggiare

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.