Visitare le Terme Euganee: Abano e Montegrotto Terme

0
44
Terme-Euganee

Il Veneto è famoso non solo per le sue bellissime città, come Venezia, Padova, Vicenza, ma anche per le sue terme. Infatti la regione ospita le Terme Euganee, che costituiscono il più grande complesso termale d’Europa, oltre che il più antico. Si estende su un’area di 36 kmq, immerso nel verde dei Colli Euganei, ed ha origini antichissime.

Le Terme Euganee, famose per le loro acque termali e i fanghi terapeutici, sono situate a pochi km da Padova, e comprendono i comuni di Abano e di Montegrotto TermeGalzignanoBattaglia e Teolo.

Oltre alle Terme Euganee il Veneto ospita anche le Terme di Recoaro, vicino a Vicenza, le Terme di Caldiero nella provincia di Verona e il nuovo centro termale di Bibione.

Terme Euganee: Abano e Montegrotto Terme

Abano e Montegrotto Terme sono due dei più importanti comuni dei Colli Euganei. Le colline si trovano a sud-sud-ovest di Padova e sono note sin dall’epoca preromana per le loro acque termali.

I primi abitanti ad immergersi nelle calde acque di queste terme naturali sono stati gli Antichi Veneti. Successivamente gli Antichi Romani conquistarono queste terre e trasformarono questi luoghi in aree di villeggiatura gettonatissime per nobili e imperatori che potevano venire qui per rilassarsi e curarsi.

Proprietà dell’acqua termale

L’unicità dell’acqua termale che sgorga dalle sorgenti nasce dal lungo viaggio che deve percorrere per arrivare alle Terme Euganee.

Le acque provengono dai bacini dei Monti Lessini, nelle Prealpi, e defluiscono nel sottosuolo attraverso la roccia calcarea, compiendo un viaggio, di circa 30 anni di durata e 100 km di lunghezza, arrivando fino ad una profondità di circa 2000-3000 metri.

Qui, la presenza di strati di terreno impermeabili li costringe a riemergere in superficie, caldissime (tra i 75 e gli 87° C) ed arricchite di tutti i minerali presenti nel sottosuolo, con una composizione minerale che non si trova in nessun’altra parte del mondo.


Gli stabilimenti termali delle Terme Euganee

Gli stabilimenti termali disponibili all’interno dell’area sono più di 100, e le strutture dove alloggiare variano dagli hotel a tre stelle ai lussuosi hotel che offrono servizi a cinque stelle. Tutti offrono piscine termali e strutture termali e quasi tutti includono trattamenti con impacchi di fango nella loro offerta.

Sono diversi i pacchetti e soluzioni proposte ai visitatori: piscine, bagni turchi, terapie inalatorie, balneoterapia, massaggi curativi e dimagranti, ginnastica acquatica, trattamenti estetici, fangoterapia, cromoterapia e tanto altro ancora.

Per poter godere dei benefici connessi alle Terme Euganee si può:

Usare una piscina pubblica

Se vuoi solo nuotare o immergerti nelle acque termali, puoi accedere alle piscine di acqua calda pubbliche e semipubbliche come la Piscina Comunale di Abano Terme e la Piscina Termale Columbus. Si può pagare solo l’entrata, oppure si può partecipare ai vari corsi e attività organizzati in acqua termale.

Pagare per l’uso quotidiano della piscina e della spa dell’hotel

La maggior parte degli hotel dell’area termale consente ai non ospiti* di utilizzare le proprie strutture per periodi che vanno da poche ore a tutto il giorno. Gli ospiti diurni possono fissare appuntamenti per trattamenti termali e fanghi e utilizzare piscine termali, vasche idromassaggio, saune, bagni turchi e altre strutture.

*Si noti che in molte piscine degli hotel, l’entrata ai non ospiti può essere limitata a determinate ore del giorno e si può pagare un po’ di più per i trattamenti termali.

Soggiornare in un hotel termale

Per rilassarti e assaporare le vacanze termali prenota un soggiorno di una o più notti in uno dei tanti hotel di Abano e Montegrotto Terme. La maggior parte degli hotel consente agli ospiti di scegliere tra pacchetti all-inclusive che offrono pasti, accesso alla piscina e all’area termale e un determinato numero di trattamenti termali, o semplicemente prenotare per una notte o due, utilizzare le strutture termali e selezionare trattamenti termali opzionali a la carte.


Dove dormire ad Abano e Montegrotto Terme

Le strutture in entrambe le città vanno dall’hotel modesto a quello di lusso, con molti che offrono pacchetti convenienti di una settimana o più. Ecco alcune delle strutture più votate, ordinate in base alle stelle:

Dormire ad Abano

L’Abano Grand Hotel a cinque stelle dispone di piscine interne e all’aperto e un bellissimo parco.

Il giardino termale dell’Hotel Mioni Pezzato a quattro stelle è il fulcro di questo moderno e lussuoso hotel.

L’Hotel Terme Milano è un tre stelle pet friendly con piscine interne ed esterne, proprio nel centro di Abano.

Scopri tutte le strutture e prenota un’alloggio ad Abano Terme

 

Dormire a Montegrotto Terme

Terme di Relilax Boutique Hotel & Spa è un cinque stelle che ospita una piscina in stile laguna, saune e altri servizi benessere, nonché spa e programmi dietetici gestiti da medici.

L’Hotel Millepini è una moderna struttura a quattro stelle, circondata da un rigoglioso giardino di 30.000 m², ed ospita una piscina con acqua termale profonda 42 metri dove è possibile fare immersioni.

L’Apollo Hotel Terme, pet-friendly, è un tre stelle dotato di un centro benessere completo, 3 piscine all’aperto, di 1 piscina al coperto e di un parco che si estende per 19.000 m²

Scopri tutte le strutture disponibili a Montegrotto Terme

Terme Euganee: cosa fare nei dintorni

Dopo aver fatto il pieno di acque termali e impacchi di fango, non perderti alcune delle attrazioni dei Colli Euganei. Il Parco Regionale dei Colli Euganei offre sentieri escursionistici, cascate, chiese storiche e ruderi, e tante opportunità per osservare flora e fauna locali.

La regione del Veneto è nota per le sue ville palladiane, le grandi dimore progettate dall’architetto rinascimentale Andrea Palladio. Diverse si trovano a soli 30 minuti di auto da Abano e Montegrotto, tra cui Villa Saraceno, Villa Repeta e Villa Pojana.

Nei dintorni si possono visitare alcuni dei borghi più belli di tutto il Veneto, come Arquà Petrarca, Monselice ed Este, o le numerose città d’arte che si trovano nelle vicinanze. Infine, ma non meno importante, Padova è a pochi chilometri dalla zona termale, e si può raggiungere facilmente in autobus, in treno e con el navette degli hotel.

Le Terme Euganee sono una meta ideale anche per le famiglie con i bambini che oltre alle diverse attività come il minigolf e il nordic walking, proposte dagli hotel, possono anche fare tante passeggiate, gite a cavallo o in mountain bike, oppure visitare qualche museo particolare, come il Butterfly Arc di Montegrotto, o Esapolis di Padova, il più grande insettario d’Italia.


Come arrivare alle Terme Euganee

Gli aeroporti internazionali più vicini sono a Venezia e Bologna.

In auto – Per arrivare alle Terme Euganee si prende:

  • l’autostrada A13 per chi arriva da Bologna – uscita Terme Euganee
  • da Milano e dal Brennero, autostrada A4 – uscita Padova Ovest
  • chi arriva da Venezia o da nord-est, autostrade A3 e A4 – uscita Terme Euganee.

Non appena usciti dall’autostrada, seguire le indicazioni per Abano e Montegrotto.

In autobus – Ci sono diverse società di autolinee che collegano le Terme Euganee a Padova e a Venezia.

In treno – Abano e Montegrotto Terme distano circa 11 km dal centro di Padova. Frequenti treni partono dalla stazione centrale di Padova e fermano in entrambe le città, così come gli autobus pendolari. Se arrivi nelle stazioni ferroviarie di una della città, molti hotel sono raggiungibili a piedi o hanno un servizio di bus navetta.

Terme-Euganee
Terme Euganee – Hotel Apollo Terme

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.