Visitare Parigi in 3 giorni: cosa vedere

1
94

Si sta per visitare Parigi per la prima volta e si ha solo 3 giorni da trascorrere nella capitale? Abbiamo ideato un corso che permette di visitare il massimo delle attrazioni pur lasciando il tempo di godersi l’atmosfera parigina.

Naturalmente, con tutti i tesori che contiene la città, è impossibile vedere tutte le attrazioni di Parigi in 3 giorni soli. Ecco perché propongo diversi itinerari per visitare la capitale francese, secondo i gusti e i desideri!

Parigi in 3 giorni: Itinerario Giorno 1

Proposta 1: Tour Eiffel – Arco di Trionfo – Tour Montparnasse

Scopri la Torre Eiffel e gli Champs-de-Mars

La Tour Eiffel è un must quando si visita Parigi per la prima volta. Non c’è bisogno di presentarla, è lei il vero simbolo della Capitale. Un consiglio: con la metro scendi alla stazione di Trocadero. Dalla spianata, la vista della Gran Dame è magnifica. È quindi possibile andare al monumento attraversando la Senna dal ponte d’Iéna.

Sali sulla Torre per goderti la vista di Parigi. Per risparmiare tempo e non fare la fila puoi prenotare online il biglietto salta fila.

Dopo la visita di Tour Eiffel puoi camminare lungo Champs-de-Mars, un must per qualsiasi itinerario per visitare Parigi.

Attività vicine alla Torre Eiffel: La Cité de l’Architecture et du Patrimoine, Musée de l’Homme, Musée du Quai Branly (biglietto prioritario) oppure Palais de Tokyo (biglietto salta fila).

Visitare l’Arc de Triomphe

Costruita su richiesta di Napoleone Bonaparte nel 1806, l’Arco di Trionfo, immagine immancabile sulle cartoline di Parigi, si affaccia sul più bel viale del mondo: gli Champs Elysees. Si può fare una passeggiata su tutti i lati del monumento per godersi al meglio la sua bellezza, o addirittura salire in cima (biglietto salta fila) dalla quale la vista è mozzafiato. Dopo ci si può dirigere verso gli Champs-Elysées e le boutique chic!

Attività nei pressi dell’Arco di Trionfo e gli Champs Elysees: Place de la Concorde, Petit Palais (biglietto salta fila), Grand Palais.

Tour di Montparnasse

La Torre di Montparnasse, costruita agli inizi degli anni ’70, è il secondo più alto grattacielo di Parigi. La vista che Torre Montparnasse offre sulla città è incomparabile. Si possono prenotare online i biglietti per accedere al suo 56° piano. Dalla sua terrazza si potranno scattare splendide foto di Parigi dall’alto.

Attività vicino alla Torre di Montparnasse: il cimitero di Montparnasse (dove è sepolto Guy de Maupassant).

Parigi in 3 giorni - la Tour Eiffel
Parigi in 3 giorni – la Tour Eiffel

Proposta 2: Arco di Trionfo – Tour Eiffel – Montmartre – Sacré-Coeur

Se dopo la visita dell’Arco di Trionfo e della Tour Eiffel non vuoi fermarti a lungo a visitare gli Champs-Elysées, puoi passare il pomeriggio a passeggiare per le strade tortuose del quartiere di Montmartre. La zona più famosa della città è conosciuta per le sue tipiche strade ripide. Giorno e notte, questo quartiere pullula di vita! Punto culminante della passeggiata è la visita al Sacré-Coeur e il magnifico panorama su Parigi che si gode dalle sue terrazze. Puoi optare anche per una visita guidata di gruppo del Sacré Coeur e Montmartre.

Attività vicino a Montmartre: il mercato Saint-Pierre, il museo di Montmartre, il Moulin Rouge, il Folie’s Pigalle.


Parigi in 3 giorni: Itinerario Giorno 2

Proposta 1: Museo del Louvre – Notre-Dame – Sainte Chapelle

Museo del Louvre

Il Museo del Louvre (biglietto salta fila) è probabilmente il museo più bello del mondo e uno dei più grandi. Le gallerie, che nel passato hanno visto i re e le regine della Francia, ospitano ora le più grandi opere dell’Antichità, Medioevo, Rinascimento e dei Tempi Moderni.

Ovviamente è impossibile visitare l’intero museo in un giorno. Ti consigliamo di concentrarti su uno o due reparti che più corrispondono ai tuoi gusti per riuscire ad ammirare tutte le opere. Louvre è un altro luogo da non perdere nel tuo itinerario per visitare Parigi.

Attività vicino al Louvre da includere nel tuo itinerario di Parigi in 3 giorni: Museo delle Arti Decorative, Jardin des Tuileries, Museo d’Orsay (biglietto prioritario).

Catterdale di Notre-Dame

La cattedrale resa famosa da Victor Hugo è un’attrazione immancabile quando si viene a visitare Parigi. La costruzione del monumento iniziò nel 1163 e terminò nel 1345.

Avrai l’opportunità di ammirare inizialmente questo capolavoro dell’arte gotica dal piazzale, e poi successivamente all’interno, dove l’architettura è mozzafiato come fuori. Per pochi euro in più, si può visitare il tesoro della cattedrale e la sua collezione di oggetti liturgici storici o la cripta (biglietto online tour guidato).

Attività vicino alla Catedrale Notre-Dame: i buchinisti lungo le rive della Senna, il quartiere Latino, la fontana Saint-Michel, il Musée national du Moyen Âge e le terme di Cluny.

Sainte-Chapelle

Finché sei nelle vicinanze di Notre-Dame non perdere la visita di Sainte-Chapelle (biglietto prioritario qui). Fondata nell’XI secolo dal re Saint-Louis per ospitare le reliquie di Cristo, questa “piccola” cappella situata nel cuore del Palais de Justice è la perla nascosta di Parigi.

Se il piano terra non ti impressiona come la grandiosa Notre-Dame, aspetta di salire al primo piano, dove le pareti sono interamente fatte di vetrate colorate, con mille colori che brillano sotto il sole. Un tesoro da non perdere!

C’è anche un biglietto combinato della Sainte Chapelle + la Conciergerie se si desidera visitare i due posti.

Parigi in 3 giorni - Il Louvre di notte
Parigi in 3 giorni – Louvre

Proposta 2: Il Centro Pompidou – Le Marais – Le Catacombe

Arte moderna al Centre Pompidou

Non lontano da Les Halles si trova il Centre Georges Pompidou. Questo museo di arte moderna e contemporanea è famoso non solo per la sua audace architettura ma anche per le opere dei più grandi artisti del ventesimo e del ventunesimo secolo che contiene.

Anche se visiti Parigi solo per un weekend, questo è uno dei musei da non perdere, sia per le sue mostre permanenti che temporanee (biglietto salta fila).

Una passeggiata nel quartiere Marais

Questo emblematico quartiere di Parigi è un luogo ideale per trascorrere un pomeriggio: ci trovi assolutamente tutto! Piccoli caffè e ristoranti, negozi alla moda, musei e siti storici a bizzeffe. Il Marais è uno dei quartieri più antichi della città.

Si può visitare la Place des Vosges, fondata da Enrico IV, il museo Carnavalet (ex villa di Madame de Sévigné), il museo Picasso (biglietto prioritario online), la casa di Victor Hugo

Le famose Catacombe di Parigi

Da piazza Denfer-Rochereau, avrai l’opportunità di visitare le Catacombe di Parigi. Vecchie cave nel Medioevo, poi ossuari nel XVIII secolo, le Catacombe sono circondate da un’aura di misteri e leggende.

Situato a 20 metri sotto terra, circa 1,7 chilometri di gallerie sono aperti ai visitatori (biglietto salta fila con audio guida), ma sono solo una piccola parte della rete esistente di gallerie che si sviluppa in diversi quartieri.


Parigi in 3 giorni: Itinerario Giorno 3

Proposta 1: Versailles – Giardino del Lussemburgo

Visita il Palazzo di Versailles

E’ il momento di visitare il Palazzo di Versailles. Utilizzando la RER C, il Palazzo di Versailles non è lontano da Parigi e merita veramente una visita. Concediti almeno mezza giornata per ammirare il castello e la Galeries des Glaces, ma non è tutto. Una buona parte della visita sarà dedicata anche ai giardini, alle scuderie reali, al Grand Trianon…

Ci sono diversi biglietti disponibili tra cui scegliere per visitare la Reggia di Versailles:

Accesso a tutte le aree + Audioguida
Accesso a tutte le aree + Show Fontane o Giardini Musicali
Ingresso alla Reggia + Audioguida
Salta la Coda + Tour Guidato
Biglietto con accesso diretto da Parigi in autobus e anche in treno.

Rilassati nei giardini del Lussemburgo

Al ritorno da Versailles, perché non finire la giornata tranquillamente in altri splendidi giardini? Dominato dal Palazzo del Lussemburgo, che oggi ospita il Senato, il Parco del Lussemburgo è un luogo privilegiato per i parigini che vogliono rilassarsi nei suoi vicoli e attorno al suo piccolo lago.

Il parco ha anche il vantaggio di essere situato vicino ad alcuni bei monumenti di Parigi, come il Pantheon, ma anche il Museo del Lussemburgo, la bellissima biblioteca Sainte-Geneviève, o la famosa Sorbona.

Parigi in 3 giorni – Versailles – Galerie des Glaces

Proposta 2: Cimitero di Père-Lachaise – Crociera sulla Senna

Cimitero di Père-Lachaise

Se dopo due giorni di esplorazione delle strade di Parigi si è abbastanza stanchi allora il cimitero di Père-Lachaise è una buona opzione per una passeggiata tranquilla. Questo cimitero è particolarmente famoso per le tombe di personaggi che riposano qui.

Si può rendere omaggio a Molière, Balzac, La Fontaine, Oscar Wilde, Edith Piaf, Chopin, Yves Montand … e, naturalmente, Jim Morrison, la cui tomba rimane la più fiorita di tutto il cimitero.

Crociera sulla Senna

Se si è stanchi allora la crociera sulla Senna è un’ottima opzione per riposarsi mentre si continua a visitare alcuni delle attrazioni più emblematiche di Parigi! Diverse compagnie offrono crociere di giorno o di notte (troverete un’ampia selezione su questo sito). È anche possibile prendere un drink o pranzare / cenare allo stesso tempo. Un modo molto carino per finire in bellezza il tuo weekend a Parigi!

Parigi in 3 giorni

1 COMMENT

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.