Visitare Montserrat: come arrivare da Barcellona

0
186
come-visitare-montserrat-da-barcellona

Quando pensiamo a Barcellona, ci vengono in mente diverse cose: la Sagrada Familia, il Park Güell o la Rambla. Ma a pochi chilometri dalla città si trova uno dei luoghi più belli e visitati della Catalogna, il massiccio di Montserrat.

Questa montagna di 1200 metri è conosciuta per le sue bellissime vette, i suoi panorami mozzafiato e soprattutto per il suo Monastero, uno dei luoghi più sacri della Catalogna. Visitare Montserrat è certamente un’attività da non perdere durante un viaggio a Barcellona.

Il massiccio di Montserrat è una montagna unica al mondo, grazie alla sua formazione e alle sue cime frastagliate. Conosciuta come la “Montagna Magica” è da sempre la culla di molte leggende e tradizioni, e un luogo di pellegrinaggio.

Montserrat accoglie il santuario di “La Moreneta” e il monastero benedettino, che da più di mille anni è al servizio di tutti i pellegrini e visitatori che raggiungono questo luogo sacro, soprattutto per pregare alla Madonna Nera.

come-visitare-montserrat-da-barcellona

Il massiccio di Montserrat

Le straordinarie forme arrotondate e allungate, che oggi presentano le pareti della montagna, sono il risultato dei movimenti tettonici avvenuti nella zona negli ultimi millenni e che, insieme agli agenti atmosferici, hanno creato questo affascinante rilievo che possiamo ammirare oggi.

Dal punto più alto del massiccio, Sant Jeroni a 1.236 metri di altezza, si può godere una vista spettacolare, dai Pirenei fino alla Sierra de Tramuntana a Maiorca, nei giorni più limpidi.

Una foresta mediterranea circonda questo paesaggio selvaggio e accattivante, in cui il conte Guifré el Pilós costruì il primo eremo nell’888, dopo che, secondo la leggenda, l’immagine della Vergine di Santa María de Montserrat apparve a due bambini in una grotta.

Attività da fare e luoghi da visitare a Montserrat

Dopo aver saputo qualcosa in più sul massiccio di Montserrat, avrete sicuramente notato che il monastero di Montserrat ha molto da offrire. Ecco alcuni luoghi interessanti da visitare ed attività da fare.

Monastero di Montserrat

Arroccato sul bordo della montagna, il Monastero di Montserrat è un gioiello di architettura. Fondato nel 1025, il monastero è un punto di riferimento spirituale e molti turisti, o pellegrini provenienti da tutto il mondo, vengono a visitare la famosa Vergine Nera.

La visita della Basilica è gratuita, e aperta al pubblico dalle 7:30 alle 20:00, ma per poter toccare la statua esposta nella basilica si deve pagare un biglietto. Sono in molti i fedeli che fanno la fila per chiedere i miracoli alla statua della santa patrona della Catalogna.

Santa Cova

Il luogo in cui apparve per la prima volta la Vergine di Montserrat, si trova a circa 2,7 km dal Monastero. È una passeggiata molto facile e il dislivello è di 120 metri. Ci si accede tramite un sentiero scavato nella montagna, dove si trova il Rosario Monumentale di Montserrat, opera di Gaudí.

Museo di Montserrat

Nel seminterrato della piazza del monastero di Montserrat si trova questo edificio nato come museo biblico. Nel corso degli anni, è diventato uno spazio che ospita un gran numero di opere d’arte di tutti i periodi, grazie a donazioni private. Tra le opere più importanti, ci sono alcuni dipinti di grandi artisti come Caravaggio, Monet, El Greco, Picasso, Degas, Tiepolo, …

Camino della Via Crucis

Dopo la piazza Abat Oliba, situata accanto alla Cappella della Dolorosa, inizia la Via Crucis che regala una splendida vista sul santuario.

Eremi di Sant Joan, Sant Onofre e Santa Magdalena

Se si vuole fare un piccolo tour intorno a Montserrat e conoscere i suoi dintorni, il complesso propone un tour per visitare i resti degli eremi di Sant Joan, Sant Onofre e Santa Magdalena. Si può prenotare una visita guidata attraverso il sito web del monastero, o fare il tour da solo, sono circa tre ore di cammino.

I sentieri per il trekking

Per gli amanti del trekking, ci sono molti sentieri per coloro che vogliono esplorare la montagna e godersi l’incredibile vista di Montserrat e dei suoi dintorni. Uno dei più noti è quello che porta alla cima Sant Jeroni, un’escursione di 12 chilometri per raggiungere il punto più alto di Montserrat.

Come arrivare a Montserrat

In macchina

Da Barcellona si prende la A-2 in direzione di Lleida, per poi salire la montagna. Il viaggio dura circa 1 ora e 10 minuti. Nelle vicinanze del santuario c’è un parcheggio a pagamento (6 € a ora), anche se la capacità è limitata.

In autobus

Diverse compagnie private offrono viaggi organizzati da Barcellona a Montserrat. Inoltre, c’è una compagnia di autobus che dà la possibilità di partire da Calle Viriato (vicino alla stazione di Sants) e tornare nel pomeriggio. Il viaggio dura in media 1 ora e 25 minuti, e il biglietto singolo costa 5,10 €.

In treno

Se non si dispone di un veicolo, il treno è il modo più semplice per visitare Montserrat. Si può scegliere tra 3 diverse combinazioni:

1. Treno regionale + Cremagliera: da Plaza de España a Barcellona è possibile prendere un treno regionale FGC (R5) fino alla stazione Monistrol de Montserrat, e poi prendere la cremagliera verde che impiega 15 minuti fino al Monastero. I biglietti combinati si possono acquistare direttamente presso la stazione di Piazza di Spagna a Barcellona.

2. Treno Regionale + Funicolare: prendere il treno locale R5 da Plaza de España a Barcellona e scendere a Montserrat-Aeri, da dove si può prendere la funicolare che sorvola la valle e raggiunge il monastero in 5 minuti. Anche in questo caso i biglietti combinati si possono acquistare a Barcellona.

3. Treno Regionale + camminata: dopo aver preso il treno R5 a Barcellona, si scende a Monistrol de Montserrat. Da qui ci sono diversi sentieri per salire fino al Monastero: el Camino de Les Canales e L’Aigua, la scorciatoia di Els Tres Quarts, il PR-C19, il sentiero delle Coves del Salnitre o il sentiero di Les Voltes e Sant Miquel. Bisogna essere un po’ allenati per farlo, perché la camminata è di circa 4 km, ed il dislivello è superiore a 500 metri.

Escursione per visitare Montserrat da Barcellona

Se si vogliono evitare tutti i problemi legati all’organizzazione (trasporto, parcheggio, visite …), si può anche prenotare online una gita di un giorno a Montserrat da Barcellona.

Scopri tutti i tour per raggiungere e visitare Montserrat da Barcellona

 


Come-visitare-montserrat-da-barcellona

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.