Come visitare la miniera di sale di Wieliczka da Cracovia: orari e prezzi biglietti

0
975

Situata a circa 14 chilometri da Cracovia, la Miniera di Sale di Wieliczka è una vera e propria meraviglia sotterranea che attira visitatori da tutto il mondo. Con una storia che risale al XIII secolo, questa miniera è stata in funzione per ben sette secoli, estraendo il prezioso sale che ha contribuito alla ricchezza della Polonia. Oggi, la miniera è un sito Patrimonio dell’UNESCO e una delle principali attrazioni turistiche della regione. Scopriamo insieme come visitare questo affascinante sito e cosa aspettarci da questa avventura sotterranea.

Un po’ di storia

L’avventura nel regno del sale a Wieliczka ha inizio nel lontano XIII secolo, quando la miniera aprì i battenti, trasformandosi nel corso dei secoli in uno dei più antichi e longevi siti di estrazione ancora attivi al mondo, fino alla sua chiusura nel 1996. La crescente richiesta di questo prezioso minerale, fondamentale per la conservazione degli alimenti, trasformò Wieliczka in un florido centro di produzione e scambio.

Attraverso i secoli, la miniera ha visto un continuo sviluppo, estendendosi in un intricato labirinto di corridoi e camere che si snodano per oltre 287 chilometri su nove livelli, raggiungendo profondità vertiginose di 327 metri sotto terra.

La sua storia di successo e longevità non è solamente legata alle immense riserve di sale, ma anche all’ingegno e alla maestria dei suoi lavoratori. I minatori, oltre a estrarre il prezioso minerale, hanno scolpito il sale roccioso, creando sculture e cappelle di straordinaria bellezza nel cuore della terra. Tra tutte spicca la celebre Cappella di Santa Kinga, un gioiello interamente scolpito nel sale, con altari, statue e addirittura lampadari fatti di cristalli di sale, testimonianza tangibile della devozione e del talento artistico dei minatori.

Nel 1978, l’UNESCO ha conferito il prestigioso riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità alla Miniera di Sale di Wieliczka, in un chiaro tributo alla sua rilevanza storica, culturale e naturalistica.

Cosa vedere nella miniera di sale di Wieliczka

Il modo migliore per esplorare le meraviglie della Miniera di Sale di Wieliczka è seguire il Percorso Turistico, un itinerario di circa 3 ore che vi condurrà a 135 metri di profondità. Durante il tragitto, vi addentrerete in un labirinto di gallerie e camere scavate nel sale, ammirando sculture e bassorilievi incredibili. La visita viene effettuata in gruppi fino a 40 persone attraverso visite guidate in diverse lingue.

miniera di sale di Wieliczka
Interni della miniera di sale di Wieliczka – Foto da Pixabay

L’esplorazione della Miniera di Sale di Wieliczka inizia con il suggestivo Pozzo Danilowicza. Qui, ci si addentra nelle profondità della terra attraverso una discesa di 64 metri lungo una ripida e apparentemente infinita scala di legno.

Una volta giunti al punto di partenza, la guida turistica vi condurrà in un viaggio attraverso le origini e la storia unica di questa miniera ancora attiva. Camminerete a 135 metri sotto terra attraverso intricate gallerie che conducono a spettacolari camere di sale e laghi sotterranei che vi lasceranno senza fiato.

Tra le attrazioni più belle della miniera di sale sono le numerose statue di sale scolpite dai minatori nel corso della storia. La maggior parte di loro è di carattere religioso e si tratta di vere opere d’arte che hanno dato fama mondiale a questa miniera polacca.

Incontrerete la Camera di Copernico, omaggio all’astronomo Nicolaus Copernicus che fu tra i primi turisti a visitare questo luogo nel XV secolo, e la suggestiva Cappella di Sant’Antonio, risalente al XVII secolo e di stile barocco.

La visita continua attraverso varie camere tematiche, tra cui la Camera di Santa Barbara, dedicata alla patrona dei minatori, e la Camera Sielec, che illustra l’evoluzione dei metodi di trasporto del sale.

Il percorso tocca la storia e la cultura polacca con la Camera di Janowice, che raffigura la leggenda della principessa Kinga, e la Camera di Kazimierz, dedicata al re Casimiro il Grande, la cui legislazione ha influenzato l’amministrazione della miniera di sale di Wieliczka e ha portato a miglioramenti significativi nelle condizioni di lavoro dei minatori.

Tra le camere più suggestive ci sono la Cappella di Santa Kinga, un capolavoro di arte salina che richiese quasi 70 anni per essere completato, e la Camera di Michalowice, che colpisce per la sua maestosa impalcatura di legno si estende fino a 35 metri di altezza.

La visita culmina nel Lago di Weimar. Questo lago sotterraneo, illuminato da una luce soffusa, crea un’atmosfera suggestiva e romantica. È possibile fare un giro in barca sul lago e ammirare i riflessi delle luci sulla superficie dell’acqua.

Infine, la Cappella della Santa Croce e la Cappella di San Giovanni offrono momenti di devozione e contemplazione prima di concludere il viaggio, riemergendo alla luce del giorno attraverso l’ascensore che riporta alla superficie.

Cappella di Santa Kinga a Wieliczka

Nel cuore della Miniera di Sale di Wieliczka, un labirinto di corridoi, sale e ascensori conduce i visitatori verso un tesoro inestimabile: la Cappella di Santa Kinga. Inaugurata nel 1896, questa magnifica sala, lunga 54 metri, larga 18 e alta 12, rappresenta l’apice del percorso turistico e lascia senza fiato chiunque abbia la fortuna di ammirarla.

Nel corso degli anni, la Cappella di Santa Kinga ha svolto molteplici funzioni, servendo da luogo di preghiera e persino da sala da concerto. La sua bellezza è frutto dell’instancabile lavoro dei minatori, che l’hanno gradualmente adornata con statue e decorazioni religiose di straordinaria fattura, tutte realizzate nell’unico materiale a loro disposizione: il sale.

L’elemento più pregevole della cappella è senza dubbio l’altare, dove campeggia la statua di Santa Kinga, scolpita nella roccia salata con maestria. Accanto a questa opera d’arte, numerose sculture e pannelli raffiguranti scene bibliche impreziosiscono le pareti, tutte realizzate utilizzando esclusivamente il sale.

A completare la magnificenza della Cappella di Santa Kinga, enormi lampadari pendono dal soffitto, illuminando la sala con una luce calda e soffusa. Questi lampadari, anch’essi realizzati con cristalli di sale, sono un vero e proprio capolavoro di ingegneria e design, che contribuisce a creare un’atmosfera suggestiva e mistica.

La Cappella di Santa Kinga non è solo un luogo di culto, ma un vero e proprio gioiello artistico e architettonico.

Prenota il tuo biglietto per le miniere di Wieliczka

Torre di Gradazione

Con un biglietto aggiuntivo si può visitare anche la Torre di Gradazione, un’affascinante struttura che è una parte essenziale del sistema di gestione dell’acqua della miniera e ha un ruolo cruciale nel processo di estrazione del sale. La “gradazione” si riferisce al processo di separazione delle diverse concentrazioni di sale disciolto nell’acqua, che avviene attraverso una serie di camere e canali all’interno della torre.

Oltre alla sua funzione pratica, la Torre di Gradazione è anche un’attrazione turistica interessante per i visitatori della miniera. La sua struttura imponente e la complessità del sistema idraulico sono testimonianza dell’ingegnosità e della maestria tecnica dei minatori che hanno operato nella miniera nel corso dei secoli.

Come visitare la miniera di sale di Wielizcka

Interni della miniera di sale di Wieliczka – Foto di Pixabay

I modi per visitare la miniera

Per visitare la miniera ci sono 2 modi:

  • da soli, utilizzando i mezzi pubblici
  • oppure con un tour organizzato

Visitare la miniera individualmente non significa che potete girovagare da soli come volete. Le visite sono sempre organizzate in gruppi di massimo 40 persone. Il Percorso turistico può essere visitato in lingua italiana:

  • tutto l’anno: alle 13:15, 16:15
  • luglio ed agosto anche alle: 10:15 e 18:15

Dato il numero limitato di visite in italiano, si può scegliere anche di iscriversi alle visite guidate in inglese che si svolgono ogni 30 minuti. L’acquisto dei biglietti è limitato al numero dei posti liberi disponibili per il dato turno.

Noi vi consigliamo la seconda opzione, ovvero il tour organizzato con partenza da Cracovia. Logicamente è un po’ più costoso che andare da soli con i mezzi pubblici, ma rimane comunque economico. Tenete presente che il tour guidato include tutto: trasporto di andata e ritorno in minibus, ingresso alle miniere e guida in italiano. Si risparmia tempo, sopratutto in alta stagione, e diversi tour vi prelevano direttamente in hotel.

Percorsi nella Miniera di Sale

Si può scegliere tra diversi percorsi. I due più famosi sono:

★ Il percorso turistico, che porta a conoscere tutte le sale, le cappelle, i laghi sotterranei e le affascinanti sculture in sale. Inizia nel Pozzo Daniłowicz e dura circa 3 ore. Lungo il percorso vi sono circa 800 salini da fare, di cui 380 subito all’inizio.

★ Il percorso minerario, che non prevede la visita delle cappelle. Il percorso inizia nel Pozzo Regis ubicato nel pieno centro di Wieliczka, e dura circa 3 ore. l turisti saranno dei veri minatori principianti. Dovranno da soli misurare la concentrazione di metano, cercare e trasportare il sale, e conosceranno la vita quotidiana nella miniera.

Orari d’apertura della miniera 

Gli orari di visita della miniera di sale di Wielizcka sono:

Percorso turistico

Il percorso è aperto: dalle 07:30 alle 18:30 a Luglio ed Agosto e dalle 08:00 alle 18:00 per tutto il resto dell’anno

I turni di visita in in italiano si svolgono alle ore: 13:15, 16:15 durante tutto l’anno e alle ore: 10:15, 13:15, 16:15, 18:15 durante Luglio e Agosto

Percorso Minerario*

Il percorso è aperto dalle 09:00 alle 17:00, e i turni di visita in inglese si svolgono alle ore: 10:15, 13:15, 16:15.

*Il Percorso Minerario è disponibile solo in lingua polacca e inglese e si può fare solo da persone di età minima di 10 anni.

Torre di Gradazione

La Torre di Gradazione è aperta dalle 09:00 alle 18:00. La passeggiata nella Torre di Gradazione si svolge senza guida.

Il sito è chiuso il 1° gennaio, domenica di Pasqua (sabato di Pasqua, apertura dalle 7:30 alle 14:30), 1° novembre, 24 dicembre e 25 dicembre (31 dicembre, apertura dalle 8:00 alle 14:00).

Prezzi dei biglietti per la miniera di sale di Wieliczka

Biglietti percorso Turistico

I prezzi dei biglietti per visitare la miniera con visite guidate in lingue diverse dal polacco sono:

  • Biglietto generale – 134 PLN
  • Biglietto ridotto (per ragazzi dai 4 a 19 anni, studenti fino ai 26 anni e per chi ha più di 65 anni) – 112 PLN
  • Biglietto ridotto per persone con disabilità – 112 PLN
  • Biglietto famiglia* (famiglia di 2 adulti e 2 bambini dai 4 a 16 anni) – 402 PLN
  • I bambini sotto i 4 anni entrano gratis.

Biglietto Percorso Minerario

  • Biglietto generale – 134 PLN
  • Biglietto ridotto (per ragazzi dai 10 a 19 anni, studenti fino ai 26 anni e per chi ha più di 65 anni) – 112 PLN
  • Biglietto famiglia (famiglia di 2 adulti e 2 bambini dai 4 a 16 anni) – 402 PLN

Prezzo Biglietto Torre di Gradazione

  • Biglietto d’ingresso alla Torre di Gradazione – 7 PLN
  • Ingresso bambini fino ai 4 anni – gratis
  • Abbonamento 5 ingressi – 30 PLN

*Durante i mesi Luglio e Agosto 2024, chi opta per il biglietto famiglia potrà esplorare gratuitamente la Torre di Gradazione durante la visita al Percorso Turistico.

Powered by GetYourGuide

Come arrivare alla miniera di sale di Wieliczka da Cracovia

Su come andare da Cracovia alla miniera di sale di Wieliczka dobbiamo dire che ci sono fondamentalmente due opzioni: tramite il trasporto pubblico o con un’escursione o tour organizzato. Arrivare è molto semplice. La miniera si trova nella città di Wieliczka, a circa 14 km da Cracovia.

In treno

Si deve prendere un treno alla stazione centrale di Cracovia Kraków Główny e scendere alla stazione “Wieliczka Rynek Kopalnia”. Una volta arrivati si deve camminare per 5 minuti fino al sito.

C’è un treno quasi ogni ora. Potete acquistare il biglietto (5 PLN) alla stazione o sul treno (nelle macchinette o dal controllore). È l’opzione più economica per andare da Cracovia a Wieliczka.

In autobus

Si prende l’autobus numero 304 alla fermata vicino al centro commerciale Galeria Krakowska in Kurniki Street. Per questa linea avrete bisogno di un regolare biglietto giornaliero con tariffa Zona I + II (Strefa I + II Aglomeracja). Si deve scendere alla fermata Wieliczka Kopalnia Soli se vai al Pozzo Daniłowicz o alla fermata Wieliczka Rynek se vai al Pozzo Regis.

In taxi

Conviene se siete un gruppo di 3-4 persone. Si paga dai 15 ai 20 euro solo andata.

Tour organizzato da Cracovia incluso trasporto

È l’opzione più consigliata per andare da Cracovia a Wieliczka perché:

Prenota un tour da Cracovia

Informazioni utili sulla miniera di sale di Wieliczka

 Tutte le visite vengono effettuate in un gruppo guidato di circa 40 persone. Oltre al polacco, ci sono in altre lingue, tra cui spagnolo, inglese, tedesco, francese, italiano e russo.

Cosa indossare: indossate scarpe comode e vestiti caldi, poiché la temperatura nella miniera è costante intorno ai 14°C. Portate con voi una giacca impermeabile in caso di pioggia.

Potete acquistare i biglietti sul luogo oppure online. Dato che ci sono solo 2 -3 partenze al giorno in italiano con gruppi di solo 40 persone vi consigliamo di non acquistare i biglietti sul posto ma di prenotare i biglietti online e con un bel po’ d’anticipo. L’affluenza alla Miniera di Sale di Wieliczka è sempre alta, soprattutto durante l’alta stagione. Prenotando i biglietti online eviterete lunghe code all’ingresso.

Accessibilità: Lungo il percorso ci sono circa 800 salini da fare, di cui 380 subito all’inizio. Portate scarpe comode. La miniera di sale di Wieliczka è accessibile anche ai disabili. C’è un ascensore che porta i visitatori ai livelli inferiori della miniera e sono disponibili tour guidati per persone con disabilità.

★ Sappiate che Google ha aggiunto le miniere al suo strumento Street View per darvi un’idea dei luoghi più belli della miniera. Cliccate qui per vedere l’interno della miniera su Google Street View.

Curiosità

  • Le persone vengono appositamente per i benefici dell’aria nella miniera che è priva di qualsiasi inquinamento, allergeni e radiazioni dannose, ricca di microelementi, ed ha una temperatura stabile e un’alta umidità.
  • La più grande scultura sul Percorso turistico pesa ben 15 tonnellate, pari al peso di tre elefanti africani.
  • Lo scavo più alto accessibile ai turisti è la Camera Stanisław Staszic, alta 36 metri.
  • Il lago più profondo che possiamo vedere sul Percorso turistico è profondo 9 metri.
 

miniera di sale di Wieliczka
Miniera di sale di Wieliczka – Foto da Pixabay

Benvenuto sul sito

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.