Cosa vedere e fare in Giamaica

Fedele alle immagini da cartolina, la Giamaica è una destinazione da sogno con la sua atmosfera amichevole, il sole e le splendide spiagge. Si aggiungono a questo scenario paradisiaco le bellissime montagne e la vegetazione lussureggiante.

La Giamaica è il luogo ideale per fare escursioni, incontrare gente del posto e fare un’avventura nel cuore della natura. Con la sua storia coloniale e il suo stile di vita unico, la Giamaica si rivolge ai nuovi appassionati di cultura e ai viaggiatori in cerca di ampi spazi aperti.

Viaggiare in Giamaica significa scoprire un’isola mista con influenze spagnole, caraibiche, americane e africane. Ed è questo strano mix di culture, apertura mentale e calore che rendono l’isola una delle zone più affascinanti dei Caraibi.

Cosa vedere e fare in Giamaica?

La spiaggia Negril

Negril Beach è una delle più belle distese di sabbia bianca della Giamaica. La spiaggia si trova sulla costa occidentale della Giamaica e si estende per 6 km. Nascosti all’interno di boschetti di palme da cocco, i resort e ristoranti punteggiano la riva.

Gli sport acquatici abbondano e gli amanti dello snorkeling troveranno numerosi banchi di pesci che nuotano nelle acque limpide. Negril si trova a 76 km da Montego Bay ed è una delle destinazioni più ambite in Giamaica.

Doctor’s Cave Beach, Montego Bay

Cose da vedere e fare in Giamaica

Una delle migliori spiagge di Montego Bay, Cave Beach è una striscia seducente di sabbia bianca, orlata da acque limpide.

Le sue acque hanno la reputazione di avere un alto contenuto di minerali che hanno un effetto medicinale sul corpo. La grotta dalla quale la spiaggia prende il nome fu distrutta da un uragano nel 1932, ma la spiaggia è più popolare che mai ed è spesso affollata dai passeggeri delle navi da crociera.

C’è un biglietto d’ingresso di $ 6 US, e sulla spiaggia si possono affittare sedie e ombrelloni a $ 6 al giorno per ciascun articolo. Orari di apertura 8:30 – 18:30




Rose Hall Great House, Montego Bay

Costruita nel 1770, Rose Hall è una casa colonica ristrutturata, con una bella vista sull’oceano. La leggenda locale sostiene che Rose Hall è infestata dal fantasma della sua ex proprietaria, Annie Palmer (la Strega Bianca), che ha regnato qui con crudeltà e ha incontrato una morte violenta.

Oggi la sua casa è ornata con mobili d’epoca ed i visitatori possono scegliere tra un tour di un giorno o di un tour spettrale serale a lume di candela condito da racconti di avvistamenti di fantasmi.

Falmouth

Il fenomeno delle spiagge che si illuminano di notte: dove e perchè

Circondata da piantagioni di zucchero e terreni per il bestiame, Falmouth è una delle città georgiane meglio conservate dei Caraibi. La città offre eccellenti esempi di architettura georgiana del 19° secolo, tra cui un restauro fedele del palazzo di giustizia.

Non perdetevi anche un giro in barca nella Laguna Luminosa. Luminous Lagoon si estende lungo le paludi di Trelawny dalla piccola comunità di Rock alla città di Falmouth. Questo fenomeno molto particolare e spettacolare è dovuto alla presenza di milioni di microrganismi che emettono un bagliore quando vengono toccati.

Questi microrganismi si trovano nel punto in cui l’acqua fresca del fiume Martha Brae incontra l’acqua del Mar dei Caraibi. Scopri di più sulle spiagge che si illuminano di notte…

Martha Brae River

Navigare sul Martha Brae è una delle attrazioni turistiche più popolari della Giamaica. I turisti possono scivolare lungo un suggestivo tratto del fiume su zattere di bambù guidate dai locali. Questo viaggio rilassante è un ottimo modo per godere di alcuni dei paesaggi tropicali della zona.



Kingston

La città di Kingston fu fondata nel luglio del 1692 per ospitare rifugiati e sopravvissuti al terremoto che distrusse Port Royal, la capitale dell’epoca. Kingston è oggi la capitale e il centro economico della Giamaica e si trova vicino alle famose Blue Mountains.

Passeggiando lungo Hope Road, si passa davanti a Devon House, un’elegante casa coloniale, e Kings House, la residenza del Governatore Generale. Nella stessa area si trovano i giardini botanici di Hope con il suo piccolo zoo pieno di animali e uccelli nativi dei Caraibi.

Il Bob Marley Museum è l’attrazione più visitata della città. Il museo è situato al 56 Hope Road dove era la vecchia casa di Bob e il suo studio di registrazione, sotto l’etichetta Tuff Gong (il soprannome di Bob). L’ingresso costa $ 20 US.

Blue and John Crow Mountains National Park

Nel 2015, lo spettacolare Blue and John Crow Mountains National Park è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO per il suo ricco patrimonio naturale e culturale. Un tempo rifugio per gli ex schiavi, questa riserva incontaminata offre scenari mozzafiato.

Entro i suoi confini, puoi esplorare montagne ricoperte di giungla, cascate, lussureggianti foreste pluviali, piantagioni di caffè e piante e animali esotici, tra cui 800 specie di piante endemiche, oltre 200 specie di uccelli e la seconda farfalla più grande del mondo.

A 2.256 metri, Blue Mountain Peak è accessibile a dorso di mulo o a piedi ed è la vetta più alta della Giamaica.

Port Antonio

Situato tra le montagne e un doppio porto, Port Antonio emana il fascino rilassato di un villaggio di pescatori. Il terzo porto più grande della Giamaica, Port Antonio, è lontano dai suoi omologhi Ocho Rio e Montego Bay. Meno turistico e più autentico, è bello passeggiare lungo la sua baia.

Le cose popolari da fare qui includono escursioni nei sentieri della giungla, rafting sul Rio Grande, tour a Reach Falls, snorkeling e immersioni nelle barriere coralline. Un luogo di nuoto preferito è la bellissima Laguna Blu profonda 60 metri, alimentata da sorgenti d’acqua dolce.

Altri punti salienti della zona includono la fortezza britannica del 18° secolo di Fort George e la splendida Frenchman’s Cove, dove un fiume pieno di pesci sfocia nel mare. Nelle vicinanze, si trova una serie di cascate e piscine conosciute come Somerset Falls.

Rainforest Bobsled Jamaica

La Rainforest Bobsled Jamaica è un luogo d’avventura. I visitatori di Ocho Rios possono godere di una vista panoramica sulla città e sul mare utilizzando lo SkyExplorer della foresta pluviale, una seggiovia che aiuta a salire la montagna. I più avventurosi possono scendere giù dalla montagna su Bob Giamaica, provando la bellissima sensazione di essere soli sulle montagne russe che attraversano la foresta.

Dunn River Falls

"<yoastmark

La Dunn River Falls è una delle più famose attrazioni naturali della Giamaica che comprende 180 metri di cascate dolcemente terrazzati. Le cascate cadono su rocce e sporgenze calcaree fino al mare.

I visitatori possono salire i vari livelli naturali fino alla cima delle cascate con l’ausilio di una guida, mentre i meno agili possono rinfrescarsi nelle piscine alla base.

Blue Hole

Il Blue Hole è una serie di pozze d’acqua alimentate da suggestive cascate zampillanti che si trovano in alta montagna al di fuori di Ocho Rios. Le guide portano i visitatori intorno alla zona dove si possono esplorare le cascate e si può saltare dalle scogliere nelle piscine rinfrescanti. L’avventura prevede di arrampicarsi su rocce scivolose, quindi si raccomandano scarpe d’acqua appropriate.

Baia dei delfini – Ocho Rios

Si può nuotare con i delfini in una baia naturale, circondata da 5 acri di foresta pluviale. Nel 2001 i Burrowes hanno deciso di trasformare la loro proprietà in un parco acquatico. Essere di fronte a Dunn’s River Falls ha sicuramente aiutato ad attrarre visitatori, e oggi il posto è uno dei luoghi più popolari in Giamaica. È anche un posto dove praticare lo snorkeling oppure toccare le razze mentre si cammina in acqua.

Scopri tutte le escursioni e tour in Giamaica