Mozambico

Sulla costa sud-orientale dell’Africa, di fronte all’isola del Madagascar, si trova il Mozambico, una delle destinazioni balneari più visitate del continente africano. Con i suoi 3 mila km di costa, probabilmente è la più lunga e bella delle coste africane.

Il nord, selvaggio ma con l’inebriante profumo di avventura, è spesso molto diverso dal sud, più ricco e sviluppato. La capitale Maputo è una città vivace e dinamica, i cui edifici testimoniano l’occupazione portoghese fino al 1975.

Il paese seduce con la sua costa orlata di palme, le sue tradizioni, la sua cultura, l’atmosfera e soprattutto per il suo lato avventuroso. Anche se si trova fuori dai sentieri turistici più battuti, questa regione enigmatica del sud-est africano ha molto da offrire.

Le lunghe spiagge con dune, le acque color smeraldo ricche di pesci e coralli, sono l’attrazione principale del paese. Comunque, molto interessante è anche l’architettura coloniale, la vivace vita notturna, l’affascinante cocktail culturale e le grandi riserve dove vivono elefanti, leoni e uccelli.

Nonostante non sempre sia facile addentrarsi per scoprire queste ricchezze, l’esperienza di viaggio in Mozambico risulta è sempre gratificante.

Tra le attrazioni principali ci sono i parchi. Anche se gran parte dei parchi sono stati spazzati via durante la guerra civile del Mozambico (1977-1992), gli sforzi fatti ultimamente hanno visto diversi parchi nazionali ritornare al loro antico splendore.

Dal momento che nel 1992 è tornata la pace nel paese, il governo ha realizzato diversi programmi per sviluppare il paese e sfruttare al massimo il suo notevole potenziale turistico.

Per ora, gran parte del fascino del Mozambico sta nel fatto che ancora non conosce il turismo di massa e può regalare una bellezza autentica ed unica.



Una splendida spiaggia in Mozambico
Una splendida spiaggia in Mozambico