Fes

Fes (o Fez) è, senza dubbio, la città più ricca di storia del Marocco. Con Damasco, Baghdad, Cordoba e Istanbul, era una delle principali città della civiltà arabo-musulmana.

Le tracce di questo ricco passato sono ancora presenti: una medina preservata e autentica, molti monumenti religiosi, una città ancora profondamente radicata nella tradizione … Molti edifici nella medina di Fes testimoniano la passata grandezza della città.

Gli odori, il caos, la confusione, i colori sono tutti intorno a te in questa antica città. Fes ha numerosi siti Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, antichi palazzi e pratiche antiche che la rendono perfetta da esplorare tra i suoni della chiamata alla preghiera delle centinaia di moschee.


Cosa vedere a Fes

La Medina

Medina di Fes, Marocco
Medina di Fes, Marocco

La medina di Fez è la città vecchia, in arabo, questa parte della città si chiama Fes el Bali. Patrimonio mondiale dell’UNESCO, la Medina di Fez è rimasta quasi intatta sin dal suo inizio alla fine dell’ottavo secolo. Cuore storico della città, è la medina che raccoglie i principali edifici storici.

Ci sono hammam, forni per il pane, numerosi artigiani, molte moschee, scuole religiose (madrasa), caravanserragli (foundouk in arabo) o mausolei (zaouia). Tutto in una medina che si visita solo a piedi. È la più grande area urbana e pedonale del mondo!

La medina di Fes è circondato da un muro che è lungo 15 km. Entrate dalla parte superiore del mercato, da quella che è notoriamente conosciuta come Bab Boujaloud grazie all’enorme e bella porta al centro storico. Tutte le strade hanno nomi, ma non vengono utilizzati, quindi è sconsigliato addentrarsi nelle vie senza una guida.

Madrasa Bou Inania

Una delle madrasa più famose del Marocco che dopo 10 anni di lavori di ristrutturazione è ora in grado di essere visitata da tutti e permette di ammirare le belle arti e i disegni tradizionali così famosi dello stile moresco.

 

Al- Qarawiyyin Moschea e Università

Situata nel labirinto accattivante della medina, la Al- Qarawiyyin Moschea e Università si trova sul fondo della ripida collina che parte da Bab Boujaloud. Per oltre 1200 anni, Al- Qarawiyyin è stato un centro spirituale ed educativo del mondo musulmano ed era una delle università più illustri del periodo medievale.

Oggi funziona come una moschea, un pezzo spettacolare di architettura, il cui panorama può essere ammirato dai non-musulmani dai ristoranti circostanti, e dai musulmani dall’interno.

La sua biblioteca, restaurata negli ultimi anni, ospita una collezione di 4.000 libri rari e antichi manoscritti arabi scritti da famosi studiosi della regione. L’UNESCO l’ha definita come la più antica università del mondo, quindi sicuramente merita una visita.

Concerie

Photo by G from Pexels

Si consiglia di andare con una guida registrata piuttosto che con passanti casuali, ma vale certamente la pena visitarla. Fes è famosa per il suo abbigliamento e i suoi tessuti e la conceria è una dimostrazione da dove tutto questo viene.

Con un forte odore e intriganti vedute colorate, la conceria racconta la storia della creazione di tutto, dalle borse ai vestiti, e persino dei sacchetti. Successivamente, vi verrà senza dubbio mostrata una varietà di prodotti creati da questa conceria e le sue meravigliose risorse.



Mellah (quartiere ebraico)

Un altro luogo famoso per i suoi negozi, così come la sua storia è il quartiere ebraico di Fes. Con un stile di architettura diverso da quello della vecchia medina, il Mellah è un grande segno della storia, una volta vibrante, del giudaismo in città.

Casa del mercato dell’oro e di alcuni dei migliori negozi di mobili antichi, il quartiere ebraico è nascosto vicino alle porte del Palazzo Reale. Un posto fantastico per trovare i tesori strani, insoliti e spesso molto vecchi, il Mellah è una grande alternativa ai vecchi negozi in medina.

Shopping a parte, questa parte della città ospita anche una bella sinagoga con una collezione di oggetti che ritraggono la vita ebraica marocchina, così come un cimitero ebraico.

Monte Zalagh

E’ la più grande montagna che domina Fes. Fate una piccola escursione audace su per la montagna per ammirare la reale portata e la bellezza della città. Fes è una città enorme, ma la sua dimensione non può essere apprezzata dall’interno. Solo dalla cima del Monte Zalagh si può davvero vedere quanto è grande questa città storica.

I giardini Jnan Sbil e il museo Batha

Questi due luoghi fantastici sono situati dieci minuti a piedi l’uno dall’altro e sono una combinazione raccomandata.

Il Museo Dar Batha è un bel riad in stile andaluso costruito alla fine del 19° secolo dal sultano Moulay Hassan I. In precedenza veniva utilizzato per la visita di reali a Fes, mentre ai giorni d’oggi è un museo di imponenti reperti, dai vestiti alla ceramica. E’ molto facile da raggiungere ed eccellente per imparare un po’ la storia della città.

A pochi passi dal museo, i giardini Jnan Sbil sono un bel posto per rilassarsi: un lago sereno e alberi d’arancia, limone e melograno, adornano questo oasi di pace nel cuore di una grande città. Sono stati una volta utilizzati come giardini imperiali e sono stati aperti al pubblico nel 20° secolo.

Dove alloggiare a Fes

Per dormire a Fes, avrete a disposizione due soluzioni per quanto riguarda il quartiere: optare per un alloggio nella medina o nella città nuova. Nella medina avrete l’opportunità di soggiornare in un riad o dar, o in un alloggio tradizionale.

Nella nuova città, potrete dormire in un hotel classico, più moderno. Il tipo di alloggio e il quartiere sono quindi collegati per scegliere dove alloggiare a Fes.

Per un primo soggiorno, è meglio rimanere nella medina perché è a Fes el Bali (la più antica medina) che passerete la maggior parte delle vostre giornate. L’altra ragione per soggiornare qui è per godersi il fascino dei riad!

Tuttavia, è da tenere presente che non è possibile guidare nella città antica. Il taxi può lasciarvi davanti a una delle porte di accesso della medina (bab in arabo), Bab Boujloud è il più noto. Se avete bagagli e il vostro riad / dar è nel mezzo della medina, sappiate che potete chiedere di essere aiutati. Molto spesso i riad offrono servizi di trasferimento.

Hotel consigliati dentro la Medina

Dar Nejma è uno dei migliori alloggi economici da provare a Fez, situato nel cuore della medina, sulla strada principale, questo dar è molto ben tenuto, molto pulito ed ha la colazione inclusa. Prezzo: 30-40 euro a notte per camera doppia.

Entrambi molto ben situati nella medina, Riad Adarissa (molto vicino a Bab Boujloud) e Riad Idrissy offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo per un budget intermedio (40-90 euro a notte a camera doppia).

Per un soggiorno eccezionale, è senza ombra di dubbio in Riad Fes che è necessario dormire. Questo riad è in realtà un gruppo di 5 riad vicini ed offre molto più spazio. Ogni cortile del riad è organizzato in modo diverso, un vero gioiello. E c’è anche una piscina in uno dei cortili …

Hotel consigliati fuori dalla Medina

L’ hotel Ibis Fes, vicino alla stazione ferroviaria, è molto comodo per prendere un treno la mattina presto per Fez, Rabat o Marrakech. E troviamo sempre piccoli taxi di fronte all’hotel per raggiungere la medina. Conta circa 35/40 euro per una notte in una camera doppia.

L’ hotel Sahrai, invece, offre una piscina a sfioro con una magnifica vista sulla medina, un ottimo ristorante marocchino e camere perfettamente decorate con ispirazione marocchina.

I dintorni di Fes: Meknes e Volubilis

La città di Meknes, situata a circa 60 km da Fez, si può raggiungere in mezz’ora in treno. Potete visitare la sua medina, molto tranquilla rispetto a quella di Fes ma molto affascinante, potete salire sul tetto della madrasa e godervi la magnifica vista. La piazza el Hedim è l’ingresso della medina. Bab Mansour è la porta più grande della città. Da non perdere il mausoleo di Moulay Ismaïl, che, a differenza dei mausolei di Fes, è aperto anche ai viaggiatori non musulmani.

Infine, Volubilis è un sito che merita una visita, unico in Marocco. Volubilis è un sito archeologico romano, abbastanza vasto e molto interessante con paesaggi circostanti superbi.

Medina di Fes, Marocco
Medina di Fes, Marocco