Fes

Gli odori, il caos, la confusione, i colori sono tutti intorno a te in questa città. Questa antica città ha un tale numero di siti del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, antichi palazzi e pratiche antiche che lo rendono perfetta da esplorare tra i suoni della chiamata alla preghiera delle centinaia di moschee.

La parola “medina” significa semplicemente città ma ora è usata quando si parla della città vecchia. La medina di Fes è circondato da un muro che è lungo 15 km. Al suo interno ci sono 270 moschee, circa 80.000 negozi e più di 9.400 strade che complessivamente rendono il percorso lungo più di 30 km! Entrate dalla parte superiore del mercato, da quella che è notoriamente conosciuta come Bab Boujaloud grazie all’enorme e bella porta al centro storico. Tutte le strade hanno nomi, ma non vengono utilizzati, quindi è sconsigliato addentrarsi nelle vie senza una guida.




Cosa vedere:

Madrasa Bou Inania: Una delle madrasa più famose del Marocco che dopo 10 anni di lavori di ristrutturazione è ora in grado di essere visitata da tutti e permette di ammirare le belle arti e i disegni tradizionali così famosi dello
stile moresco.

Al- Qarawiyyin Moschea e Università: Situata nel labirinto accattivante della medina, la – Qarawiyyin Al
Moschea e Università si trova sul fondo della ripida collina che parte da Bab Boujaloud. Per oltre 1200 anni, Al- Qarawiyyin è stato un centro spirituale ed educativo che portava nel mondo musulmano ed era una delle università più illustri del periodo medievale. Oggi funziona come una moschea, si erge come un pezzo spettacolare di architettura, il cui panorama può essere ammirato dai non-musulmani dai ristoranti circostanti, e dai musulmani dall’interno. L’UNESCO l’ha definita come la più antica università del mondo, quindi sicuramente merita una
visita.

Conceria: si consiglia di andare con una guida registrata piuttosto che con passanti casuali, ma vale certamente la pena visitarla. Fes è famosa per il suo abbigliamento e i tessuti e la conceria è una dimostrazione da dove tutto questo viene: con un forte odore e intriganti vedute colorate, la conceria racconta una storia della creazione di tutto,
dalle borse ai vestiti, e persino dei sacchetti. Successivamente, vi verrà senza dubbio mostrato una varietà di prodotti creati da questa conceria e le sue meravigliose risorse.




Mellah (quartiere ebraico): un altro luogo famoso per i suoi negozi, così come la sua storia è il quartiere ebraico di Fez. Con diversi stili di architettura da quello della vecchia medina, il Mellah è un grande segno della storia una
volta vibrante del giudaismo in città. Casa del mercato dell’oro e di alcuni dei migliori negozi di mobili antichi, il quartiere ebraico è nascosto vicino alle porte del Palazzo Reale. Un posto fantastico per trovare i tesori strani, insoliti e spesso molto vecchi, il Mellah è una grande alternativa ai vecchi negozi in medina. Shopping a parte, questa parte della città ospita anche una bella sinagoga con una collezione di oggetti che ritraggono la vita ebraica marocchina, così come un cimitero ebraico.

Monte Zalagh: è la più grande montagna che domina Fes. Fate una piccola escursione audace su per la montagna per ammirare la reale portata e la bellezza della città. Fes è una città enorme, ma la sua dimensione non può essere apprezzata dall’interno. Solo dalla cima del Monte Zalagh si può davvero vedere quanto è grande questa città storica.

I giardini Boujaloud e il museo Batha: Questi due luoghi fantastici sono situati dieci minuti a piedi l’uno dall’altro e sono una combinazione raccomandata. Il Museo Dar Batha è un bel riad in stile andaluso costruito alla fine del 19 ° secolo dal sultano Moulay Hassan I. In precedenza utilizzato per la visita di reali a Fes, è un museo di imponenti reperti, dai vestiti alla ceramica. Molto facile da raggiungere e eccellente per imparare un po’ la storia della città, è un must. A pochi passi dal museo, i giardini Boujaloud sono un bel posto: dotato di un lago sereno, così come gli
alberi d’arancia, limone e melograno questa oasi di pace nel cuore di una grande città è un posto fantastico per rilassarsi. Sono stati una volta utilizzati come giardini imperiali e sono stati aperti al pubblico nel 20 ° secolo.

Medina di Fes, Marocco

Medina di Fes, Marocco

Commenti chiusi